Immigrazione, Meloni: Soluzione è bloccare le partenze con missione UE, il resto è furore ideologico (video)

“L’Italia dovrebbe andare in Europa e chiedere una missione europea che tratti con il governo libico, che porti a bloccare le partenze e ad aprire in Africa gli hotspot per valutare chi ha diritto ad essere rifugiato e chi no, che rimandi a casa chi non ne ha diritto e distribuisca i rifugiati nei Paesi dell’Ue. Questa rimane l’unica soluzione seria per affrontare il problema: tutto il resto è furore ideologico e in questi anni ne abbiamo visti i risultati”.
Lo dice all’agenzia Vista il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.
“Il paradosso, è che mentre costringiamo gli italiani praticamente a non avere una vita sociale se non fanno il vaccino, poi arrivano migliaia di immigrati che si rifiutano di vaccinarsi o addirittura di farsi il tampone. È sempre l’utilizzo dei due pesi e due misure tipico della sinistra. E mentre noi continuiamo a far entrare decine di migliaia di immigrati, 30 mila dall’inizio di quest’anno, la Germania ha imposto all’Unione Europea di dare altri 3 miliardi alla Turchia di Erdogan per fermare quelli che arrivano dalla rotta balcanica”, conclude Meloni.

 

Condividi

8 commenti

Vai al modulo dei commenti

  1. La sinistra è solo rovina nel mondo ed oggi in Italia la sta distruggendo, con l’aiuto ingenuo di Berlusconi e Salvini. Poi dico io, Draghi, che è tanto ammirato in EU, che ci vuole ad imporre una riunione e decidere di bloiccare una volta e per sempre l’invasione ?. Ma forse deve acconsentire che li imortano per far fare i miliardi alle coop rosse?

    • Giovanni il 16 Agosto 2021 alle 22:02

    Camerata l’esimio Draghi tace e acconsente altrimenti Bruxelles gli blocca i soldoni del recovery found.

    • Pino 007 il 17 Agosto 2021 alle 04:26

    Si sapeva che con l’ingresso nella UE, l’Italia sarebbe diventata il loro zimbello.
    Non era questo che volevano i famosi ” Padri fondatori di questo sogno europeo ”
    Sognavano qualche cosa di molto piu’ diverso dall’attuale.
    Chiaro il Draghi tace e acconsente, come dice Giovanni, altrimenti niente LOLLI. Allora anche lui e’ diventato lo zimbello della UE, nonche’ dei nostri bravi letta, zingaretti, di maio, lamorgese, speranza e compagnia cantando.
    Uscirne ???? Come ???? Quando??? e a che prezzo ???
    Dobbiamo prima portare l’Italia in democrazia ( quella verta ) poi ripulirla, da tutto e tutti, poi si vedra’.
    Auguri.

    • alfredo denzio il 17 Agosto 2021 alle 09:21

    Cosa aspettate a sfiduciare Lamorgese in Parlamento? cosi vediamo subilto il mangia polenta Salvini come si comporta il resto sono solo CHIACCHERE adenzio

    • agostino avila il 17 Agosto 2021 alle 09:53

    ancora non avete capito o fate finta per vilta che litalia prima deve essere distrutta.non con la critica si aggiusta tutto lo storto

    • Ketty Del Bosco il 17 Agosto 2021 alle 10:15

    Buongiorno, ho letto quanto scritto. Personalmente non ho alcun problema con gli stranieri, anzi mi meraviglio che dobbiamo parlare di integrazione quando siamo tutti parte del genere umano. Quello che Lei scrive, ed io ho sempre pensato, è di una semplicità disarmante e soprattutto la soluzione migliore per questo arrembaggio indiscriminato che poi crea solo problemi. L’Italia non è in grado di ospitare tutti, si può invitare a pranzo quando si ha da mangiare. Non è un paese che ha da mangiare per tutti i suoi quindi potrà ospitare dopo essersi sistemato. È indubbio che bisogna accogliere chi è costretto a scappare dal proprio paese per guerre o persecuzioni, ma chi non è in questa condizione non può attualmente essere ospite dell’Italia.

    • alfredo denzio il 17 Agosto 2021 alle 15:32

    Ora arriveranno anche gli afgani prima della fine dell’anno saranno circa 100mila i clandestini che occuperanno l’Italia grazie a DiMaio, Letta,Salvini,Lamorgese tutti politici che non sanno fare un ca…o provo un senso di schifo solo a sentirli nominare VERGOGNA DELL’ITALIAadenzio

    • Giovanni il 18 Agosto 2021 alle 22:33

    Il Bibitaro in spiaggia che si beveva un drink ghiacciato alla domanda di uno dei due parassiti che erano con lui a bisbocciare …parassita: allora che ne pensi di afganistan? Risposta del bibitaro: non ho ancora assaggiato questa bibita afganistan che sapore ha?

Rispondi

Twitter

fratelli-italia.it

Google+

Instagram

Sorry:
- Could not find an access token for giorgiameloni.

Ultimi articoli