Amministrative, Meloni: Basita che quotidiani non abbiano pubblicato foto Piazza del Popolo gremita, FdI deve veramente fare molta paura

Rimango francamente basita dal fatto che praticamente nessun quotidiano abbia deciso di pubblicare sulle pagine nazionali una foto di Piazza del Popolo gremita, ieri a Roma, per Fratelli d’Italia. Chiunque altro avesse radunato così tanta gente in questo tempo difficile avrebbe visto riconosciuto lo spaz.io che meritava nelle notizie del giorno. Noi no. Dobbiamo fare veramente molta paura. Poco male. Grazie alle migliaia di persone che ieri hanno colorato una piazza enorme per sostenerci nelle nostre battaglie.

Condividi

11 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Rosita Sonnino il 19 Settembre 2021 alle 16:19

    Del tutto d’accordo.Praticamente tutti i mezzi di informazione non danno il dovuto risalto alle azioni di FdI.Sembra ormai un regime.

    • Filippo il 19 Settembre 2021 alle 18:41

    Purtroppo, credo tu abbia ragione, fai paura è che siamo in un regime , voluto da chi fa proclami sulla responsabilità e la democrazia, e fuori di dubbio.
    Il problema più grave però Giorgia , sono gli alleati che non danno le dovute certezze. Milano deve essere riconquistata, altrimenti qualcuno farà all’Interno della pista ciclabile l’area per giocare a scacchi e tavolini per giocare a scopa. Ovviamente cose indispensabili per questa città. Purtroppo non è facile agire con ferma lealtà . Spero che gli italiani diano a te il 51%, tanto criticata per criticata è meglio viaggiare da sola, ma questo in Italia è utopia. Mi auguro che Salvini si ravveda un tantino e che il successore di Berlusconi raddrizzi il suo partito. Berlusconi, veramente credeva di essere stato assolto dai comunisti? Non lo faranno mai, ed ecco che come si è manifestato l’idea di proporre la sua candidatura a presidente della Repubblica, ecco che è ritornato lo scheletro di Rudy ( terzo capitolo). Questo agire, dovrebbe essere di monito anche per Salvini che già è ricaduto nella ragnatela, e che a breve si divertiranno a fargliela pagare. Sei l’ultima speranza per questo paese e voglio sognare attraverso te, in un cambiamento dove l’Italia a schiena dritta, si farà rispettare in tutto il mondo. Ciao Filippo.

  1. Corretto Giorgia,comunque un magnifico evento ieri in Piazza Del Popolo con una grandissima immagine colorata che si commenta da sola!

  2. Vili cialtroni,ipocriti disonesti;ecco cosa sono la sinistra ed i loro asserviti (stampa e tv pubblica) . Ma ne approfittano perché sanno che siamo sottomessi dalla loro minoranza e dei 5S, che hanno solo preso per i fondelli il popolo ONESTO italiano ed hanno comprato con il RDC milioni di sfaticati loro leccaculo. Che schifo,io mi vergognerei con i miei figli se fossi come loro. Ma come fanno a guardare in viso i loro parenti?….ma forse credo siano tutti disonesti culturali , morali e politici. .Vorrei vedere se ci fosse a governare uno Stalin o un Mao, loro sarebbero i primi ad essere assassinati. Vergognatevi vili esserini para-umani!

    • Pino 007 il 20 Settembre 2021 alle 02:18

    Chiara dimostrazione dell’aria che tira al momento in Italia, anche se camuffata, sempre dittatura e’. Lo dimostra la stampa di sinistra di quelli che sventolano ai quattro venti che siamo un Paese democratico, ma non ci facciano ridere, sono lo specchio del comunismo. Torno a ripeterlo, questo semino’ togliatti 77 anni fa’ e questo e’ quello che ancora stiamo raccogliendo.
    Ancora per quanto ??? Dio solo lo sa’.

    • cagliari il 20 Settembre 2021 alle 08:44

    credo che la paura li faccia star zitti ciò che non capisco come si faccia governare personaggi non eletti dai cittadini questo è il terzo governo fatto da un presidente non laico eppure la nostra repubblica per costituzione è laica ma siamo in mano a movimento CL che in poche parole sono come gli islamici

    • Giovanni il 20 Settembre 2021 alle 19:26

    Cara Giorgia a quando un bel comizio in SARDEGNA?Ti aspettiamo ansiosi.Hai migliaia di sostenitori nella mia isola che vogliono sentirti e parlarti.

    • Giovanni il 20 Settembre 2021 alle 19:45

    Nei regimi dittatoriali stile bolscevico stampa e TV seguivano le direttive di chi governava ,ne abbiamo un tipico esempio nel Nord Korea e in tono minore in Cina.
    In Italia la cosa è ancora piu’ subdola .La TV di stato (pagata da noi) tace sugli argomenti importanti quali clandestini ,immigrazione selvaggia ,nuove tasse etc,
    Tutto gira sul covid ed ora il green pass imposto a tutti gli italiani eccetto a chi dovrebbe dare il buon esempio ovvero i nostri rappresentanti in camera e senato.
    Le TV Mediaset a parte il TG di rete 4 ,con qualche notiziola in piu’ sugli argomenti attuali ,gli altri zitti e mosca.Rimangono solo i programmi di Del Debbio e Giordano.Porro ormai sembra si sia calato le braghe.
    C’è una cabina di regia che impone cio’ che deve essere trasmesso .Chiedetevi chi è il regista ,l’assistente e i vari attori .
    Non faccio nomi ma lo chiedo a tutti voi.

    • ALESSANDRO il 20 Settembre 2021 alle 23:11

    Grande Giorgia! Sei l’unica speranza di questo sfortunato paese, alla manifestazione sei stata bravissima!!!! Decisa, seria, puntuale e anche simpatica, sei una persona brillante e importantissima per la storia del nostro paese. Grazie a nome degli italiani, anche a nome di quegli idioti che hanno votato la sinistra in buona fede. Questi non hanno idea di quanto sia importante quello che stai creando per salvare il paese dalla scelleratezza e malvagità di quelli che hanno votato!!!!

    • Giovanna il 21 Settembre 2021 alle 16:15

    Basita per mancanza di foto? Io sono basita che dal 15 ottobre vogliano impedire di lavorare a chi non ha il greenpass. Con buona pace di maggioranza (compresi i suoi alleati) e opposizione. Opposizione a parole e non a fatti. Di questo sono basita io.

    • Franco Cordiale il 22 Settembre 2021 alle 18:48

    SEBBENE TACCIATA DA VARIE PARTI DI SCARSA O PERFINO FALSA OPPOSIZIONE, la destra di FDI rappresenta oggettivamente l’unico ostacolo politicamente spendibile per contrastare un fronte di forze, sia palesi, sia occulte, che hanno assunto la pretesa di governarci (o meglio sgovernarci) saltando a pie’ pari la volonta’ dei cittadini.
    BASTI RICORDARE I RIPETUTI “COLPI DI STATO” contro le maggioranze esito di VOTAZIONI POPOLARI, da quello del novembre 2011, che fece rassegnare le dimissioni a Berlusconi, condotto dal massone comunista NAPOLITANO, al voltafaccia politico del 2018, quando al governo “giallo verde” subentro’ in modo surrettizio quello “giallo fucsia arcobaleno” dovuto all’inciucio PD e 5 stelle.
    La PANDEMIA, che perfino un idiota riconoscerebbe come fabbricata ad arte od almeno aggiustata in tale senso, porta al SISTEMA DI UN GOVERNO CENTRALIZZATO MONDIALE, manovrato dalla elite finanziaria, tecnocratica, massonica, che si avvale della “TUTELA DELLA SALUTE” (apparente) per assoggettarci ad una limitazione a tambur battente dei nostri DIRITTI COSTITUZIONALI, inibendo proprio la PIAZZA, per settant’anni invece il cavallo di battaglia della sinistra… Autunno caldo ’69, contestazione, estremismo, guerriglie per tutti gli anni settanta ed oltre… Fino a Genova 2001 e a tutte le pseudo proteste venute dopo, con le Forze dell’ Ordine costrette a fare da bersaglio e le citta’ in ostaggio di bande di delinquenti mascherati… e non per il COVID.!!
    Ma negli stati esteri, come Spagna, Gran Bretagna, Francia, Polonia, Svezia, Germania… esiste una certa coscienza NAZIONAL POPOLARE, la quale pone dei paletti rigidi alla dittatura MASSIFICANTE del SUPER GOVERNO SOVRANAZIONALE e MASSONICO, benedetto dalla chiesa complice di Bergoglio. In Italia invece, tale super potere, di cui Draghi e’ il banchiere esecutore, puntando sulla storica DISGREGAZIONE ITALIOTA, mossa da OPPORTUNISMO e da INCULTURA DELLE PROPRIE RADICI (non a caso ci lasciano INVADERE sempre peggio, ogni giorno che passa, per far di noialtri un TRITUME multi etnico), punta a CANCELLARE OGNI SEGNO DI IDENTITA’ massiccia e visibile. In questo caso i comizi di Giorgia Meloni, ma in genere tutte le manifestazioni oppositive, etichettate faziosamente come “no Vax”.
    Lo sporco gioco viene affidato ad una informazione succube, codina, asservita. Con censure ricorrenti a chi non si allinea, vedi Giordano, vedi Cacciari, vedi Marco Rizzo, vedi perfino il mite Alessandro Barbero, linciato per aver detto una semplice verita’. Non parliamo di chi denuncia coraggiosamente questo totalitario e scientificamente assai discutibile PIANO VACCINALE.!!
    Ma gli eroi sono pochi, da che mondo e’ mondo. Per la chiesa cattolica spicca il coraggioso Monsignor Vigano’. MA quanti come lui.??
    FDI SI DEVE DUNQUE LEGARE AL FRONTE POPOLARE DI OPPOSIZIONE. Se vuol crescere davvero. E soprattutto se vuol fare opposizione in parlamento e fuori. Concreta ed efficace. E’ la sua OCCASIONE STORICA.!!

Rispondi