Giorgia Meloni a La Stampa: “Non vogliono Draghi al Quirinale perché hanno paura di tornare al voto”

L’intervista di Alessandro Mondo

“Che effetto mi ha fatto Draghi? Mi ha colpito la cartolina del ‘va tutto benissimo’: mi è sembrata più contiana che draghiana, anche se lo ha fatto con molto più stile”. Parte subito in quarta Giorgia Meloni, la leader di Fratelli d’Italia, ospite a La Stampa nella puntata di “30 minuti al Massimo” con il direttore Massimo Giannini sui temi caldi della politica e della sanità prima di correre in piazza Castello, dove ha tirato la volata al candidato del centrodestra, Paolo Damilano.

Colpita dalla standing ovation degli imprenditori per il premier all’Assemblea generale di Confindustria? “Capisco la speranza degli imprenditori, di chi vuole ripartire, e spero che la fiducia tributata a Mario Draghi sia ben riposta”. Quanto alla “cartolina”: la trova un po’ edulcorata rispetto alla situazione? “Beh, si. Per carità, a un certo punto Draghi dice la verità: abbiamo una ripresa che però va considerata anche fisiologica, per la contrazione del prodotto interno lordo che abbiamo avuto lo scorso anno. Però mancava il riferimento a chi oggi, sul piano occupazionale, lottava tra la vita e la morte”. Il premier ha lanciato un messaggio importante: nessun aumento delle tasse. “Condivido che il governo si occupi di alleggerire con 3 miliardi l’impatto sulle bollette, contenta che escluda l’aumento delle tasse sconfessando cosi Enrico Letta, con le sue idee sulla patrimoniale e sulla successione. Anche se poi questo governo lavora sulla revisione delle stime catastali”. Una incongruenza?  “Se rivedi le stime e non fai nulla, l’Imu e tutte le tasse collegate alla casa aumenteranno. Non solo: si rischia di vedere ricalcolato il proprio punteggio Isee e di vedere ridiscussi i propri servizi sociali”. Quindi non si fida della rassicurazione di Draghi, quando dice “è il momento di dare e non di prendere”? “Spero sia vero: rivedere gli estimi catastali sarebbe fare il gioco delle tre carte, e non sarebbe serio”.

Pensa che il premier incarni il governo dei poteri forti? “Questo non mi preoccupa: semmai mi colpisce la santificazione del personaggio, che non passa neanche per la beatificazione, anche se in questa fase posso considerarla comprensibile. Sicuramente è una figura che rassicura. Ma ripeto: valuto i fatti, su alcune cose Draghi va bene e su altre meno”. Per esempio? “La gestione della vicenda Alitalia: diamo via la nostra compagnia aerea, una compagnia che diventerà low cost, ma la colpa non è certo dei dipendenti”. Allora di chi? “Sul trasporto aereo la politica non è mai esistita e non ha mai difeso il nostro vettore nazionale. Se davvero Draghi è influente, deve metterci la faccia: anche con l’Europa”.

E il Green Pass esteso? Siete rimasti solo voi, Fratelli d’Italia, a resistere. “Siamo la sola nazione al mondo che lo applica così: il lasciapassare del governo per poter lavorare. È una misura fatta male, che non bloccherà il contagio. Lo ritengo un’arma di distrazione di massa”. Però la pandemia c’è. “Pensa forse che Angela Merkel sia una No Vax? Crede nella campagna vaccinale e nell’informazione corretta, e non usa il Green Pass. Quando parlo di informazione corretta mi riferisco, per dire, alla durata dei vaccini”. Lei cosa farebbe? “Una informazione seria, in primis. Poi avrei lavorato sui contagi: se il Green Pass è così utile, perché non è previsto sui mezzi pubblici?”. Quindi è per estenderlo ancora? “No, sono per non fare cose irrazionali, che servono per fare quello che non si vuole dire: se si vuole introdurre l’obbligo vaccinale, lo si faccia apertamente”. Contraria? “Si. Dopodiché: se lo si vuole fare, si fa. Ma non surrettiziamente. Come: il Green Pass non c’è sui mezzi pubblici, perché il governo non è in grado di fare i controlli, e devono farli i ristoratori? Invece sulle cose importanti non si è combinato nulla. Lo sa che oggi abbiamo già 200 classi in Dad? Allora il Green Pass non è così efficace. Meglio lavorare sul trasporto pubblico, mettere i termoscanner nelle scuole e l’aerazione meccanica”.

La valutazione che fanno molti è che Salvini e la Meloni, a vario titolo, vogliono coprirsi rispetto ai No Vax e ai No Pass. E così? “Sbagliato additare chi contesta questa formulazione del Green Pass: non ammicco a nessuno, faccio le mie battaglie per convinzione”. I rapporti con Salvini? “Direi buoni. Non rincorre me: storicamente, è più d’accordo con me che con la sinistra, ecco tutto. Ha scelto di sostenere questo governo ma fa bene a difendersi da una sinistra che chiede i voti di un pezzo del centrodestra per far passare le cose sue”. Stando ai sondaggi, alle amministrative per il centrodestra le cose si mettono male: rischiate di vincere solo a Torino. “Non mi fido dei sondaggi. A Torino Damilano è assolutamente in partita, a Roma Michetti ha colmato il deficit iniziale di popolarità: il fatto stesso che la sinistra lo attacchi è indice di debolezza, della sinistra”. Queste amministrative hanno valenza politica? “Le amministrative sono particolari: con le liste civiche, la stima che puoi fare dei partiti è vagamente realistica. Ma il risultato è importante”. Anche ai fini dell’equilibrio nelle coalizioni, compreso il centrodestra? “La regola del chi arriva primo vale per le elezioni politiche, e in caso di vittoria del centrodestra. In questo momento la nostra coalizione tragicamente non può avere un leader perché sta su sue posizioni diverse: io all’opposizione e Salvini al governo. Chi dovrebbe decidere per tutti?”.

Romano Prodi è preoccupato all’idea che il centrodestra possa vincere le elezioni, e lei diventare il prossimo premier. “Prodi e l’Europa sono stati contenti di come certa politica italiana ha svenduto gli interessi e i gioielli nazionali alle consorterie europee. Quindi sì, comprendo la sua preoccupazione”. Quanto deve durare il Governo Draghi? “Letta sosterrebbe chiunque, pur di arrivare a fine legislatura. E ci si arriverà, purtroppo. Per me prima la democrazia torna e meglio sarà”. Però si dice anche che se Draghi andasse al Quirinale si andrebbe subito al voto: le andrebbe bene? “Per questo nessuno ci lavora: andare a votare sarebbe una buona notizia, ma sono l’unica a pensarla così”.

Perché deve andare via la Lamorgese? “Perché è un pessimo ministro dell’Interno, sono entrati migliaia di clandestini e mentre multava i ristoratori che protestavano migliaia di punkabbestia hanno fatto impunemente un rave illegale”. Berlusconi al Quirinale andrebbe bene? “Non mi pare abbia quotazioni altissime. Bisogna ragionare tutti insieme su un profilo non diparte: il presidente della Repubblica deve fare rispettare le regole, più è slegato da storie personali e più ci riesce”. Un bis di Mattarella? “Non sono d’accordo. A parte che non corrisponde a questo profilo, e che lui stesso non vuole farlo, sarebbe un altro segnale di una politica che abdica”.

Condividi

13 commenti

Vai al modulo dei commenti

  1. Popolo PECORONE, scendiamo in piazza per avere il nostro Sacrosanto diritto: IL VOTO. Ma stupidi itali – oti,non vi rendete conto che ci stanno preparando per finire come i cinesi e poi sotto i cinesi? Vigliacchi di m…a che non siamo altro. L’unica che veramentre vuole il meglio per quersta classe di pecoroni è solo e soltanto Giorgia Melòoni. Le si dovrebbe fare una statua. E’ l’unica con le palle,che il 90% degli itali – oti non ha più.

    • Carlo Carli il 26 Settembre 2021 alle 14:36

    Non bisogna puntare solo su Draghi! Convergere i voti su una persona che non sia Casini e per questo mettersi d’accordo con Salvini! Ma bisognava farlo molto prima!

    • Giovanni il 26 Settembre 2021 alle 20:21

    Cara Giorgia le mie previsioni sono:
    1-il nostro beneamato Presidente uomo altolocato della prima Repubblica sarà rieletto e il salvatore della Patria ,ovvero Draghi ,continuerà il suo mandato sino al 2023.Il regista dell’operazione non è Letta e Co ma sempre LUI il superfino Mattarello con 50 anni di politica sulla gobba che da bravo regista sceglie attori e comparse in combutta con Bruxelles, vedere i lampanti esempi di Speranza e Lamorghese nonchè di Draghi o veramente pensavate che l’onnipotente nonchè beato lo abbiano proposto i pidioti ?
    2-I grandi discorsi del Dragone,vedere l’ultimo a confindustria,sono solo parole smentite dai fatti.NESSUNO INVESTE IN iTALIA e centinaia di imprese si sono trasferite in paesi dove le tasse non sono da capestro come nel bel paese.Ripresa …una palla colossale mentre ,al contrario ,aumentano le tasse occulte mascherate da regalini dragoniani.Siamo la Repubblica delle accise ritassate con l’IVA per fare cassa .Daltronde 10 miliardi all’anno per mantenere clandestini e altri 10 per i nullafacenti da qualche parte devono pur arrivare.
    Passerà la riforma del catasto e subito dopo rimetteranno l’IMU sulla prima casa con il beneplacito del Berlusca e di Mr BLABLABLA Salvini.In parole povere il tutto è come ai tempi di Monti che per salvare il salvabile si votava all’unanimità tutto .Abbiamo il debito pubblico piu’ alto d’Europa e le elemosine di Bruxelles possono fare ben poco.
    3-Poichè siamo un popolo di masochisti e pecoroni si continuerà a votare a Sn .In parole povere vale sempre il detto ..ogni popolo ha il governo che si merita.

    • Bielli Maria Grazia il 27 Settembre 2021 alle 00:56

    Ti voglio dire subito che su Amazon stanno vendendo un libro con copertina nera dal titolo “IO SONO GIORGIA.”sono una donna, ecc..al costo di euro 5 circa. E’ fatto da pagine vuote e consigliano di riempirlo sei pensieri quando una persona va in bagno. Direi che non è cosa da consentire….Il commento lo faccio domani è tardi. Un bacione.

    • Paolo il 27 Settembre 2021 alle 01:02

    Attenzione, il signor Mattarella , NON va bene , il signor Draghi NON va altrettanto bene!! Non si può avere come presidente della repubblica a man of Goldman e Sachs! Se il signor Draghi va alla Presidenza , si scopriranno le realtà di pensiero di molti partiti , PD e M5S , ne conosciamo gli intendimenti ma , la conoscenza delle intenzioni degli altri partiti saranno mascherate da un uomo Goldman e Sachs! Signora Meloni , scelga un altro nome e soprattutto un altro Uomo o Donna che abbia a cuore gli interessi VERI degli Italiani e denunci le menzogne dette e scritte fino ad ora , sui non vaccini , sul lasciapassare , vera denominazione del green Pass!! Molti non conoscono le direttive CE su cure alternative e lasciapassare! Ci sono affermazioni di questo governo, NON vere, si dica di dove vanno realmente i fondi europei, per agricoltura e imprese, chi ne sta già godendo senza merito e chi ne dovrebbe usufruire ma ne è stato tagliato fuori!! Chiaro? Non tutto il Popolo Italiano , è formato da pecore , molti , sono, come i trasportatori Inglesi! Questo deve essere chiaro! Basta belle e nobili parole ma fatti concreti, con presa di posizione per l’Italia! Sbagliare il voto , è ammissibile ma perseverare nell’errore è suicidio! Voglio essere onestamente chiaro , io amo il mio Paese , non mi va vederlo tradito un’altra volta! Non esiste medico televisivo che dica che il vaccino contro il covid 19, NON è vaccino ma CURA SPERIMENTALE , sulla quale NON sono ancora stati compiuti tutti i test!! NON sono NO vax , sono per sentir dire la verità! Le cure sperimentali NON sono un colpo di arma da fuoco che uccide subito! NO! Ma nei giorni, mesi o anni, gli effetti nefasti, possono comparire e distruggere le famiglie! Come già, numerosi farmaci hanno fatto e faranno, BIGPHARMA NON è nome di fantasia ma sporca spietata realtà!! Si dica chiaramente che la CE ha detto che le cure sperimentali per covid VANNO lasciate libere e non ci deve essere discriminazione! Si leggano gliarticoli della CE e si faccia VERA INFORMAZIONE, in modo che la scelta d’uso o no, sia veramente per presa coscienza e non per coercizione e uso di mezzi subdoli!! Questo un vero politico, Patriota , spiegherebbe e si farebbe promotore , sincero, onesto ed etico!! Questo penso e scrivo ! Mi si dia pure contro ma chi come me, ha vissuto disastri come l’ETERNIT, ha capito da cosa valutare le persone!! NON dai discorsi ma dai veri fatti , anche se non condivisi da certa politica, condivisi dal POPOLO che deve ESSERE sempre SOVRANO! Scusate se sono cose semplici ma sono cose di vitale importanza per libertà e democrazia non Talebana!!

  2. Con la lunga esperienza fatta in oltre 12 lustri di vita con diritto al voto, posso solo dire che si potrebbe giungere solo ad imitare anche quanto accade negli U.S.A. con l’elezione del n.1, imitando anche qualche grande Nazione europea! in attesa di vedere questa grande svolta, ci si accontenti di avere almeno una legge maggioritaria e poter scegliere il di quello che la piazza offre! Le chiacchiere ed i tanti proclami fatti non più nelle piazze; ma in TV e sempre molto lontano dai cari , servono a nulla, quando non si sa che non si potranno mai realizzare! Chi dovrebbe essere quello scriteriato Imprenditore estero che viene a sperare il suo denaro in questa nostra super-tartassata Nazione, ove si pongono al 1^ posto le Tasse, anche per respirare?

    • Gigi il 27 Settembre 2021 alle 18:01

    Governo e maggioranza parlamentare da 19 mesi violano pervicacemente la costituzione nei suoi tratti fondamentali. Ciò detto nulla impedisce alla lega e FDI di far cadere questo governo di criminali e di andare subito ad elezioni, in barba (una violazione in più non fa differenza) alla norma che impedisce lo scioglimento delle camere nel semestre bianco. C’è l’emergenza e allora si può fare!! La verità sul covid e sui vaccini che uccidono verrà a galla e nessuno dei personaggi politici, vip, conduttori tv, virologi e soprattutto giornalisti ecc ecc che si sono prodigati nella propaganda potrà salvarsi. La gente se gli uccidi un figlio, una mamma, una sorella ecc non dimentica. Nemmeno S. Michele dimentica!!

    • Giovanna il 28 Settembre 2021 alle 08:14

    Sicura che Fratelli d’Italia stia seguendo le convinzioni e non la convenienza? Sicura che siate ancora compatibili con Lega e FI, francamente imbarazzanti e vergognosi (discorso di Brunetta su GP)? Consapevole, Lei che crede negli angeli, che ci sono angeli che servono il bene e angeli che servono il male, i quali sono molto convincenti? Sicura che l’anello non stia già corrompendo a dispetto di un “diario” lasciato a memoria Sua e nostra? Voi mai con PD e 5S, io mai neppure con Lega e FI.

    • Gigi il 28 Settembre 2021 alle 11:51

    Cara Giorgia mentre gli altri partiti spariranno perchè sostengono leggi incostituzionali FDI sarà sempre più forte. Suggerisco di proporre se il governo insiste sul greenpass che tale documento sia rilasciato solo a coloro che previo esame medico accurato abbiano sviluppato anticorpi sia perchè vaccinati sia perchè hanno affrontato il virus in modo sintomatico e non. I dati odierni confermano che il vaccino non protegge nemmeno dalla malattia grave, tantomeno dalla morte. L’informazione <> a favore dei vaccini anche per i minori è da criminali e deve essere combattuta con ogni mezzo. La verità verrà a galla e chi ha difeso i cittadini sarà premiato. Forza e coraggio. Appoggio agli autotrasportatori non deve mancare

    • Franco Cordiale il 28 Settembre 2021 alle 11:51

    RITENGO CHE UNA VITTORIA DI DESTRA SIA ASSOLUTAMENTE NECESSARIA. Anche perche’ mai come in questo disgraziato periodo, soltanto a destra ed in frange ristrette della sinistra comunista, vedi Marco Rizzo, si esprime una opposizione ad un SISTEMA INIQUO, VESSATORIO che trova il suo gioppino interno NELL’ ASSE PD – 5 STALLE, ricevendo ordini e direttive da Bruxelles e dalle centrali ANTI popolari ed anti nazionali di DAVOS e del BILDERBERG. La sporca faccenda della “pandemia” e di tutto quel che ne e’ conseguito e ne consegue, come AGGRESSIONE ALLE LIBERTA’ COSTITUZIONALI DEI CITTADINI, ALLA SOVRANITA’ DELLO STATO NAZIONALE in materia economica ed in politica estera, vedi IMMIGRAZIONE SELVAGGIA favorita da questa “minestra” degli Interni, trova solo silenzio e connivenza dal corrotto e colluso MAENSTREAM dell’informazione. A parte il coraggioso quotidiano di Belpietro, “La Verità”. E le radio libere, vedi Radio Radio e Controcanto di Toscano. Quanto alla chiesa gesuitica di Bergoglio, e’ simile a quella dei “preti giurati” durante la Convenzione rivoluzionaria di Francia. O a quella cinese attuale. Chiese di REGIME. Dove ci si impietosisce a chiacchiere per i “migranti” e non si spende UNA PAROLA per denunciare il disastro delle imprese italiane ed i loro fallimenti. A parte il coraggioso MONS. VIGANO’…
    Allora, ritengo che GIORGIA Meloni e FDI debbano far il possibile per ANTICIPARE LE ELEZIONI POLITICHE, premendo insieme per la ELEZIONE DIRETTA DEL CAPO DELLO STATO. Devono fornire chiari segnali di andare “FUORI DAL CORO” rispetto a chi ci sta pilotando verso una sub democrazia da regime, manipolando quanta piu’ gente possibile tramite il duplice ricatto: PAURA E COSTRIZIONE. Opponendo gli italiani “buoni e responsabili”, alias vaccinati, a tutti gli altri “incoscienti ed egoisti” che semplicemente si interrogano sulla loro salute e non vogliono rischiare passi falsi. Egoisti.? Secondo me… persone che ragionano.!
    FDI E GIORGIA MELONI : scegliete la civilta’, la intelligente e responsabile liberta’ per adulti, giovani, ragazzi e bambini, salvando quanta piu’ Italia possibile per il nostro presente e futuro. Sconfiggeremo il perfido disegno globalista, nemico di noi italiani, ma favorevole ai galoppini dei nemici, PD E 5 STALLE in testa.
    Su questo saremo giudicati. Su questo sarete GIUDICATI, anche VOI.

    • Giovanni il 28 Settembre 2021 alle 13:37

    Salve sono Giovanni ogni volta che ci sono le elezione ho sempre riferito che ci vogliano dei rappresentati di lista esperti e sempre presenti per tutta la durata delle votazione e allo scrutinio finale , non farci bocciare delle schede, mentre la sinistra i sui rappresentati sono sempre dai centri sociale e esperti e pronti a bocciare schede della opposizione , io sono esperto in questo perchè ho sempre fatto il rappresentante di lista o scrutatore , ogni volta ho detto questo ma non sono stato mai ascoltato,poi alla fine se i conti non tornano non lamentatevi !!!!!

    • Graziella il 29 Settembre 2021 alle 13:20

    Onorevole, i miei cari e tanti amici non vaccinati, risultati positivi al COVID con sintomi hanno usato terapia: antibiotico e cortisone e stanno bene. Perché indurre alla vaccinazione non obbligatoria attraverso il green visto che nella mia comunità abbiamo appurato che i vaccinati contraggono e infettano? Perché si continua a dire che le farmacie fanno tamponi per green quando nelle piccole comunità non mi risulta? Troppi interrogativi a cui la politica è sorda. Siamo sudditi o cittadini perché io questo oggi non l’ho capito.

    • Gigi il 29 Settembre 2021 alle 17:27

    Cara Giorgia, sostegno ai patrioti che si oppongono alla dittatura sanitaria e a quella che tra poco vorranno imporre per menzogne climatiche. Bisogna andare al voto subito e votare il presidente con il nuovo parlamento <>. Questi non potrà essere Mattarella perchè è un traditore della patria avendo firmato leggi il cui intento palese è di discriminare gli italiani, peggio del Re Savoia. UNa pagina veramente vergognosa per la Repubblica, mai così debole.

Rispondi