Bologna, Meloni: Basita da parole professore universitario contro FdI (video)

 

Rimango basita davanti alle parole usate contro Fratelli d’Italia da un professore universitario durante una lezione di diritto costituzionale a Bologna. Vi sembra normale che un docente faccia simile propaganda diffamatoria e mistificatoria contro un partito? Il tutto in campagna elettorale e pagato, ovviamente, con le tasse della collettività.

Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, postando l’audio delle parole pronunciate contro FdI da Andrea Morrone, professore ordinario di diritto costituzionale presso l’Università di Bologna, nel corso di una lezione.

 

Condividi

8 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Antonello il 4 Ottobre 2021 alle 12:34

    È meglio che non commenti più. Da fb mi hanno bloccato già 5 volte e ogni volta per un mese. Tanto vale che mi cancelli. Questi sono una banda di delinquenti ed è mia convinzione che con le buone intenzioni non si risolve più niente.

  1. E’ solo un farabutto che con i soldi del popolo ONMESTO italiano,ne approfitta e da vile approfittatore,inculca nei giovani cervelli menzogne degne solo dei più fanatici comunisti. DISONESTO LADRO DI SOLDI NOSTRI. E’ da licenziare. Immaginate se allora dicesse il vero su Stalin l’assassino di milioni e milioni di innocenti russi o di Mao oltre 100 milioni di cinesi massacrati,i campi di rieducazione (Lagher) e 1,4 miliardi di schiavi affamati. Maledetti i bugiardi ipocriti parassiti di sinistra

    • Riccardo Crocetti il 4 Ottobre 2021 alle 17:00

    Licenziatelo e processatelo !

    • lampa il 4 Ottobre 2021 alle 17:44

    Che Lei sia di sinistra ci sta, vede che ci do’ del Lei,solo per tenere le distanze.
    Ma che sia pure un Prof.Universitario e che dica queste cose ai giovani contro una sola la parte politica contraria e da razzisti da disonestie da bugiardi.
    Veda prima quello che ha fatto il comunismo nel mondo.In ogni caso chi le ha dato la patente di educare i giovani in questo modo.SI VERGOGNI

    • lampa il 4 Ottobre 2021 alle 17:52

    Una sola parola – CHE SCHIFO – al solito le grandi menti di sinistra con la puzza sotto il naso che sono convinti di essere superiori agli altri, e che invece di guardare lo schifo loro pretendono di dare lezioni agli altri.
    Non puo’ fare il professore dovrebbe essere licenziato,ma in Italia l’impiegato statale e inattaccabile sempre.

    • Pino 007 il 5 Ottobre 2021 alle 03:11

    Cosa vi potete aspettare dalle future generazioni se i professori sono cosi DEMOCRATICI con le loro lezioni di diritto?
    Sono super felice che i miei figli non frequentano piu’ perche’, grandi, e sono altrettanto tranquillo per i nipoti sotto la guida dei loro genitori, mi capite????????

    • Pino 007 il 5 Ottobre 2021 alle 03:14

    Per le strade di Roma circolano i cinghiali e forse anche i lupi. Nelle universita’ circola anche di peggio.

    • Franco Cordiale il 5 Ottobre 2021 alle 10:42

    SPORGETE QUERELA. I sinistri non ci pensano due volte, se appena appena ne hanno l’occasione. Basta una mezza parola che li contraddica in un talk show. Date ampia diffusione alla risposta con cui smentite le loro calunniose diffamazioni. E ponete la richiesta che calunniatori e diffamatori vengano allontanati dalle cattedre universitarie, che essi hanno da interi decenni ormai colonizzato, se di area “politicamente corretta”.

Rispondi