Acca Larentia, Meloni: Con Silvana Pierangelini Recchioni Italia perde donna coraggiosa

È volata in cielo Silvana Pierangelini Recchioni, mamma di Stefano, giovane militante del Fronte della Gioventù morto a soli 19 anni a seguito della strage di Acca Larentia. L’Italia perde una donna coraggiosa, che ha sempre onorato la memoria del figlio, chiedendo giustizia senza mai predicare odio e vendetta.
Ciao mamma Silvana, abbraccia Stefano anche da parte nostra. Non vi dimenticheremo mai.

Condividi

3 commenti

    • Maria Grazia Bielli il 18 Gennaio 2022 alle 21:03

    Una preghiera anche da parte mia. Una madre tenace nel dolore e nel rispetto di ciò in cui credeva suo figlio che per quell’ideale è morto ammazzato.un bacio

  1. Il Signore le ha certamente concesso di riavere quel bene che i Malvagi le avevano distrutto. Riposi in pace con il suo caro ed indimenticabile figliolo!

    • Franco Cordiale il 22 Gennaio 2022 alle 10:32

    UNA PREGHIERA ANCHE DA PARTE MIA. Fui elettore di sinistra fino agli anni ottanta- novanta, spostandomi via via verso Lega e quindi Fratelli di Italia. Mentre scorgevo in maniera sempre piu’ lampante la MENZOGNA PSEUDO SOCIALE che diventava e sempre peggio, il carburante mentale dei partiti di sinistra: dai farisei politicamente “corretti” del PD, ai gruppi sedicenti trasgressivi della DROGA LIBERA, DEL LGBT, DELLA PROPAGANDA GENDER NELLA “squola” italiana, in pieno sfasciume educativo e didattico, DELL’ ABORTO COME PRETESO DIRITTO CIVILE, dell’insulto, calunnia, linciaggio morale, quando non fisico, di chi non e’ allineato ai loro schemi ideologici, inclusa tutta la area della IPOCRISIA CATTO COMUNISTA DI RITO GESUITICO E BERGOGLIANO. Le guerriglie devastatrici tipo Genova 2001, associate al livellamento mediatico dentro la palude del “PENSIERO UNICO POLITICAMENTE CORRETTO”… quello che ora ci impongono in materia di vaccini e di Green pass e super green pass… Mentre il famoso “popolo dei lavoratori” è ‘ stato da tempo messo in cantina, sacrificato agli interessi delle corporations oligarchiche, tenute in pugno dalla FINANZA MASSONA.!! I NUOVI SINISTRI PIDIOTI, INFATTI PREFERISCONO AI LAVORATORI ITALIANI GLI SRADICATI E POTENZIALI SCHIAVI DELLA IMMIGRAZIONE CLANDESTINA.!! Che favoreggiano negli ingressi a puri fini di speculazione.!!
    Orbene. Questa semplice donna del popolo, martirizzata moralmente dall’obbrobrio di un figlio bruciato vivo da criminali vigliacchi ed impuniti, nella sua travagliata esistenza fu certamente LIBERA DA TUTTO IL SUDICIUME che ho sopra descritto. Conobbe il dolore piu’ atroce e la triste impotenza di chi non riesce ad ottenere giustizia. Per questo motivo mi rivolgo al Padre Celeste, che esiste e ci ha donato quel libero arbitrio che spesso noi umani usiamo tanto male.!
    Gli domando di accoglierla nel Suo Regno e di donarle la pace cui ha Sommo diritto, ritrovando cola’ quel figlio atrocemente strappatole quaggiu’ dalla perfida cattiveria degli uomini. Cosi’ sia.

Rispondi