Parlamento, Meloni: Un solo modo per uscire dal blocco, elezioni subito

L’Italia ha solo un modo per uscire dal blocco creato da certa politica: elezioni subito per dare alla Nazione un governo degno di questo nome. Dopo l’elezione del Presidente della Repubblica, la parola torni agli italiani.

Condividi

16 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Attilio il 29 Gennaio 2022 alle 19:39

    Ritengo che sia una vergogna per come si sono svolte le votazioni assistere a dei comportamenti a dir poco offensivi di chi rappresenta il popolo italiano usare lo strumento del voto come espressione di buffonaggine indicando persone che con la politica e l’alto. Senso morale da cui ne deriva l’elezione non hanno niente a che vedere. Ridurre il tutto ad un inciucio e una vergogna ed ancora una volta avete lasciato l’Italia in mano alla sx. On. Meloni lei ha mantenuto una linea coerente e seria. Mi dispiace che con tutto il rispetto non ci sia stato il tanto atteso cambiamento. E sicuramente neanche il governo andrà a casa e gli italiani continueranno a subire.

    • Ferdinando il 29 Gennaio 2022 alle 20:01

    subito elezioni ma non si andrà più a votare è diventata una dittatura

  1. Unica cosa sensata per molti; ma non per chi ama stare a godere il piatto facile! Mi chiedo il perchè non si è pensato di chiedere al Presidente di dar vita agli articoli 87 ed 88 della tanto amata Costituzione! Sono certo che oggi avremmo da tempo un nuovo Esecutivo voluto realmente dal Popolo sovrano!

    • Filippo il 29 Gennaio 2022 alle 20:16

    Non te li daranno fare mai. Devi solo cercare di aumentare i tuoi consensi. Quando un Letta chiama in tarda serata Berlusconi e lo stesso subito dopo Mattarella che guarda caso accetta subito il bus, ovviamente per il solito senso di “responsabilità “ che contraddistingue tutti loro ecco che si firma il nuovo governo. Di cosa vogliamo parlare? Non c’è onesta nelle coalizioni, sono tutti mercenari. Quindi, secondo me, dobbiamo organizzarci meglio, essere più prudenti, con credere più ai patti e cercare di rafforzarci per arrivare ad un prossimo 35% di consensi alle prossime elezioni con un parlamento che conterà la metà di quello attuale. Gli italiani capiranno e dovranno fare lo sforzo di fidarsi. Ovviamente mi riferisco a tutti quelli che sono stati traditi dalla lega, dai 5 stelle e sopratutto da Forza Italia. Ormai la cozzaglia è pronta e non si potrà fare nulla. A meno che Draghi tra un po’ non si renderà conto che è stato usato e abbandonerà con delle dimissioni , oppure si dimetterà nel caso riesca a raggiungere l’obbiettivo di prendere il posto della Ursula Von Der Leyer. Ciao Giorgia distinguiamoci, come dice qualcuno dell’opposizione si può anche far valere il proprio pensiero.
    Filippo

    • inella il 29 Gennaio 2022 alle 20:51

    un’altra bella sceneggia programmata,non avevo dubbi sul risultato è diventata una cosa schifosa,neppure merola avrebbe osato tanto.,e se voi non vi smarcate dalla lega e fi mai avrete il mio voto,

  2. Cara Giorgia, l’unica persona coerente e l’unico partito coerente sono Te e F.d.I. Il resto è gente che da solo nausea. Buffoni, ipocriti e disonesti che, leccano il c..o e si svendono per la poltrona ed il vitalizio….miserabili schifosi sfruttatori del popolo. Berlusconi?…….Ha fatto a te ciò che gli fece Fini. Che gentucola….mi ha ulteriormente deluso. Io ammiro te, La Russa e +d il gigante buono. Elezioni?…hanno messo Mattarella che per ulteriore riconoscenza, non ci farà votare per i prossimi 18-20 mesi. Che vergogna, oggi; di essere italiani!

    • Augusto Radice il 29 Gennaio 2022 alle 21:51

    Sarà dura ma sono d’accordo pienamente con Te

    • Maria Grazia Bielli il 29 Gennaio 2022 alle 23:30

    Giorgia, ormai è fatto.Mattarella avrà il secondo mandato. Salvini si giustifica, ma non basta e non serve.. Berlusconi ha fatto ancora peggio. Proviamo a viaggiare da soli gli italiani capiranno. Un abbraccio

    • Gino Cerutti il 30 Gennaio 2022 alle 01:39

    PAGHIAMO LA NOSTRA INCONSISTENZA MORALE E SOCIALE COME POPOLO. SIAMO SOLO MVECCHI RINCITRULLITI DALLE ” terze dosi” come UNICO PENSIERO… O GIOVANI IMMERSI NEL CAZZEGGIO PERMANENTE DA ” cellulare ultimo modello” e ” black friday”… INVECE LA CIURMA PREZZOLATA DI MONTE CITORIO SCEGLIE SOLTANTO LA SUA COSTOSA POLTRONA, a qualunque costo, ovviamente li manteniamo noi…SANNO CHE NON ESISTE OPPOSIZIONE POPOLARE E CHE IL RISCHIO DI ESSERE CACCIATI A CALCI NEL CULO DA NUOVE LIBERE ELEZIONI, se mai ci saranno, e’ davvero minimo !! ANCHE MUMMIARELLA redivivo lo sa…
    ECCO IL VERO PROBLEMA !!

    • Martire Pietro il 30 Gennaio 2022 alle 06:06

    Il centrodestra non esiste più.Si guarda al grande centro e alla legge proporzionale.Il grande centro perché tra poco Forza Italia non esisterà più,quindi i tanti partitini Italia viva,Azione,Forza Italia,Coraggio Italia,Noi con l’Italia tenteranno questo progetto per essere determinanti in una futura legge proporzionale.Per me che ero elettore del centrodestra ritengo che Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia devono attaccare duramente e continuamente i suoi ormai ex alleati e cercare di prendere la maggior parte di elettori leghisti e centristi visto che queste forze politiche hanno avuto un comportamento vergognoso.Quindi mi auguro che Fratelli d’Italia possa fare il botto correndo da solo e avere fiducia del voto degli italiani se vogliono un partito che fa quello che dice altrimenti si tengano queste marionette che quello che dicono la mattina la negano la sera.Forza Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia.

    • giorgio il 30 Gennaio 2022 alle 10:37

    Tanti nemici MOLTO ONORE

    • 100%italiana il 30 Gennaio 2022 alle 10:59

    Vivo nella Svizzera tedesca ormai da alcuni anni, in questa stagione le scuole organizzano gli “Ski Lager”, cioè’ le settimane bianche. Ma ci sono anche altre mete oltre lo sci, per esempio il mare. Quest’anno, le mete marittime proposte per le settimane scolastiche sono l’Olanda e i Balcani. Di Italia non si parla nemmeno, nonostante la vicinanza geografica, la nomea su scala internazionale del mare italiano e l’amore degli Svizzeri per il nostro mare e per il nostro Paese! Se continueremo ad avere lo stesso Governo e le stesse folli, tiranniche ed inutili regole antiCovid, ci giocheremo anche tutto il settore turistico. Un’ultima cosa: qui in Svizzera la quota dei vaccinati e’ del 67%, (destinata a scendere dal 1° febbraio perché’ molti green pass scadranno e non sono tanti gli svizzeri intenzionati a fare il booster), non c’e’ obbligo vaccinale (neanche per il personale medico), e la situazione negli ospedali e terapie intensive non e’ preoccupante, tant’e’ che si sta parlando di riaperture. A riprova di quanto sia assurda la politica governativa italiana antiCovid.

    • Vincenzo il 30 Gennaio 2022 alle 12:11

    # sì e vero bisogna ritornare al voto, ma non cambierebbe nulla.
    il popolo italiano e un popolo di fannulloni, che aspettano il redito di cittadinanza #

    • ArnoldBS il 30 Gennaio 2022 alle 13:14

    Impossibile ! I parassiti sono maggioranza e non vorranno mai giungere ad elezioni, molto probabilmente nemmeno a termini previsti e fissati. E se il caso fosse, le variazioni sarebbero non determinanti, perché la scuola distrutta fa la nazione, ed il parlamento, sua ´immagine, ha approvato il richiamo della mummia-Mattarella. Costui ha tenuto e terra´ il sacco ad infinitum allo status quo, comodo e disponibile ai vergognosi incoscienti ed irresponsabili approvati da terzi (Bruxelles ed altri). Qui non si vede, si sente, o parla, ma applaude per motivi finanziari e geopolitici. Ció in un momento in cui vediamo come chi sia europeo non possa essere “atlantico” e vice versa, con tutte le conseguenze attendibili e dimostrabili. Non c´e´ peggior sordo di chi non vuol sentire.

    • ALESSANDRO il 1 Febbraio 2022 alle 10:54

    GIORGIA è INUTILE CHE CONTINUI A CHIEDERE LE ELEZIONI ANTICIPATE A CHIACCHERE!!! FACCELE CHIEDERE A NOI CON UNA MANIFESTAZIONE IMPONENTE!!! E’ L’UNICO MODO!!!!|!

    • Franco Cordiale il 2 Febbraio 2022 alle 11:46

    BISOGNA GIOCARE LA CARTA DELLA PIAZZA, DEL REFERENDUM, DELLA PROPAGANDA MARTELLANTE PRO LIBERE ELEZIONI ! O resteremo in eterna balia dei Casini, Di Maio, Mummiarella, Draghi, Letta, Speranza, Lamorgese, Sileri…e quanti altri trovano comodo e utile ai loro scopi tenerci immersi in questa FOGNA di vessazioni e di nostra impotenza vile e discriminatoria per i prossimi 50 anni ? VOGLIAMO DIPENDERE DA COSTORO…FINO A QUANDO ??

Rispondi