Covid, Meloni: Dati su ventilazione meccanica controllata danno ragione a FdI, siamo stati i primi a chiedere al Governo Conte e Draghi intervento strutturale

La ventilazione meccanica controllata nelle scuole abbatte il rischio contagio da Covid fino all’82,5%. È il dato che emerge dallo studio condotto sul campo dalla Fondazione Hume presieduta da Luca Ricolfi in collaborazione con la Regione Marche. I risultati che emergono da questa analisi sono evidenti e danno ragione a Fratelli d’Italia e al governatore Francesco Acquaroli: i primi a credere e ad investire in questa tecnologia per combattere la pandemia e a chiedere un intervento mirato e strutturale prima al governo Conte e poi al governo Draghi. Speriamo che di fronte a questi numeri l’Esecutivo capisca che per fronteggiare il Covid sono queste le misure da utilizzare, non il green pass o altri provvedimenti che limitano la libertà.

Condividi

2 commenti

    • Maria Grazia Bielli il 25 Marzo 2022 alle 23:03

    Si avevi ragione, ma il governo tira sempre avanti per la sua strada continuando a sbagliare. Speriamo che capisca, ma dovrebbe fin da subito a provvedere , onde evitare disagi ai ragazzi per il prossimo anno scolastico, tante volte il virus riprendesse la sua corsa e dia ancora modo a questi signori di rovinare la vita dei nostri ragazzi!

    • Pino 007 il 28 Marzo 2022 alle 01:34

    NO !! Non c’e’ interesse in capire e rimediare, ci sono solo ordini di scuderia che bisogna affossare l’Italia nel piu’ breve tempo possibile, cioe’ prima delle elezione per lasciare terra bruciata dietro la loro dipartita. PD, 5 mollettoni, IV, Leu, tutta roba da sfacello.

Rispondi