Sport, Meloni: Da sempre la destra e FdI si battono per la sua tutela in Costituzione

L’approvazione in prima lettura in Senato della proposta di legge per la tutela dello sport in Costituzione è un passo in avanti storico per dare a questo mondo la dignità e l’attenzione che merita. Da sempre la destra e Fratelli d’Italia si battono per portare avanti questa rivoluzione e centrare l’obiettivo di tutelare e sostenere la pratica sportiva in tutte le sue forme ed espressioni. Una battaglia iniziata nel 1997 con la prima proposta presentata dal senatore di An, Giulio Maceratini, e che ci auguriamo possa raggiungere presto il traguardo.

Condividi

6 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • paolo il 25 Marzo 2022 alle 18:03

    Tutela dello sport , una piccola domanda : perché FdI non ha fatto nulla per tutelare gli atleti dalla vaccinazione obbligatoria anti Covid con un vaccino sperimentale di cui non si sanno ancora adesso le possibili conseguenze ?? Ogni persona è diversa dalle altre e ad ognuno deve essere concessa la libertà di libera scelta e non l’ imposizione di un TSO per partecipare alle competizioni.

    • Maria Grazia Bielli il 25 Marzo 2022 alle 23:08

    Giustissimo, visto che la Costituzione viene tradita spesso e volentieri. Tutelare lo sport e chi lo pratica a qualsiasi livello. Oggi è nato il problema dei trans nello sport. Questa è una questione da redimere il prima possibile. Sono già accaduti episodi incresciosi che disonorano lo sport e chi si sacrifica tutti i giorni per ottenere i massimi risultati.

    • enzoliberitutti il 27 Marzo 2022 alle 23:02

    https://www.youtube.com/shorts/BODHaQMWn6c

Rispondi