Ucraina, Meloni a riunione presidenza di Ecr Party: UE istituisca meccanismo di compensazioni per paesi più colpiti da sanzioni

Si è svolta oggi una riunione straordinaria dell’ufficio di presidenza di ECR Party (Partito dei Conservatori e Riformisti Europei) convocata da Giorgia Meloni e interamente dedicata alla crisi ucraina. “È passato esattamente un mese dalla brutale aggressione russa all’Ucraina, che la nostra famiglia politica ha condannato dal primo momento e senza esitazioni. Voglio rivolgere il nostro pensiero alle vittime, agli oltre tre milioni di rifugiati e all’orgoglioso popolo ucraino, che sta resistendo in condizioni estremamente difficili, manifestando una straordinaria devozione alla propria patria e alla libertà. La libertà non è un valore negoziabile.” Ha detto nel suo intervento introduttivo la leader di Fratelli d’Italia e Presidente di ECR Party, Giorgia Meloni, ricordando l’impegno dei partiti aderenti a ECR e la missione a Kiev dei primi ministri conservatori, il polacco Morawiecki e il ceco Fiala, insieme allo sloveno Jansa. “Oggi e domani si svolgono anche importanti vertici della Nato e dell’Unione europea, dai quali ci aspettiamo messaggi chiari e univoci. Se l’Ue vuole mettere in atto sanzioni più severe dovrebbe sostenere i paesi che sarebbero più colpiti da una tale scelta. Durante la Brexit, l’Ue ha lanciato un fondo di compensazione per i paesi che hanno sofferto di più: bisognerebbe istituire un meccanismo simile, molto più consistente in termini di risorse, accompagnato da politiche monetarie flessibili sia a livello europeo che internazionale. C’è anche la questione della crisi energetica: è necessaria un’azione immediata per abbassare il costo delle bollette che stanno strangolando le nostre famiglie e le nostre imprese. Questo è il momento del pragmatismo ed è qui che noi conservatori europei possiamo dare il meglio”.

Condividi

20 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • XMAS il 25 Marzo 2022 alle 19:03

    UKRAINE RECONSTRUCTION PLAN cara Giorgia si chiama cosi’ quello che sostituirà il PNRR e ci manderà direttamente a fondo????
    8 miliardi stanziati per l’assistenza ai profughi + i 12 per le migliaia di clandestini a cui si aggiungerà la quota per la ricostruzione dell’Ucraina dove noi saremo sicuramente la testa di ponte.Ci sarà il business della ricostruzione dove le imprese edili italiane saranno fregate ,visti i costi che applicano ,da cinesi ,koreani,polacchi,rumeni etc.
    Ma noi abbiamo Mr Sorriso il grande banchiere di G&S che cosa vogliamo di piu’?

  1. Penso che non essendoci più il temuto , la N.A.T.O. così come la S.E.A.T.O, dovrebbero essere accantonate come fantasmi di un triste passato! Per quanto attiene l’attuale triste e drammatica situazione, ci si domanda cosa si attende a sedersi ad un tavolo e sistemare civilmente il tutto! L’Ucraina ha uomini potenti e ricchissimi che potrebbero far sentire la loro voce, come Ihor Valerijovyč Kolomojs’kyj, considerato tra le persone più ricche dell’Ucraina con un patrimonio netto stimato di 1,8 miliardi di dollari nel 2022!

    • Maria Grazia Bielli il 25 Marzo 2022 alle 23:33

    Vista la situazione delle sanzioni alla Russia, avete deciso di cambiare fornitore di gas per non essere più dipendenti da Putin. Va benissimo, ma voler essere liberi, non significa affidare i nostri acquisti ad altri che potrebbero approfittarne per farne guadagni maggiori (la benzina e il gas continuano ad aumentare anche se la benzina ha i suoi alti e bassi) a chi vogliamo legarci questa volta? Attenzione perché potremmo un giorno aver problemi anche con il prossimo fornitore e tutti noi, sia privati che industrie o artigianato andare a carte quarantotto! Mi sembra che all’America siamo già legati abbastanza a doppio filo!

    • Francesco il 26 Marzo 2022 alle 11:29

    Fratelli D’Italia sta cercando una rivisitazione del Piano Europeo economico finanziario, ( non ricordo la sua denominazione) alla luce degli eventi di guerra, nuovi e devastanti che interessano tutta l’Europa. Per brevità detto piano prevede soldi solo in minima parte a fondo perduto ed il resto a debito che ovviamente graverà sulle future generazioni. Ovviamente tutto questo è ottenibile dopo aver assolto a determinati compiti, quali riforme e quant’altro Le conseguenze degli eventi bellici hanno evidenziato le criticità legate alla dipendenza energetica in special modo dalla Russia ma anche da altri paesi in misura minore. Tutto questo è ascrivibile ai governi precedenti e quindi alla mancanza di lucidità della politica governativa di tanti anni. Per quanto concerne l’appartenenza alla Nato, ripetutamente Fratelli D’Italia ha sostenuto una nuova organizzazione della stessa, che evidenziasse una colonna Europea di egual peso decisionale ed organizzativo degli Stati Uniti. Ritengo che sia questa la via giusta da seguire, tenendo conto che autoescludersi in modo totale dalla Nato è un rischio. Tanto per condividere l’esigenza di una politica che oltre all’ideologia sana sia nutrita di sano pragmatismo.

    • enzoliberitutti il 26 Marzo 2022 alle 11:56

    https://comedonchisciotte.org/verita-per-litalia/

    • enzoliberitutti il 26 Marzo 2022 alle 11:57

    https://youtu.be/6Gv2h9tiRK0

    • XMAS il 26 Marzo 2022 alle 16:32

    Riporto una parte dell’articolo di VENEZIANI di cui sopra:
    Qual è il Partito italiano più allineato all’America dem di Biden e alla sua ritrovata missione armata di gendarme del mondo? Il Partito Democratico. Qual è il partito più intruppato a fianco della linea interventista della Nato? I Dem. Qual è il partito portavoce, emissario e ripetitore della governance eurocratica, tra commissione, corte, euro-parlamento? I Dem. Qual è il partito che ha assunto il ruolo di guardia giurata del capitalismo globale e dei poteri economici transnazionali? I Dem. Qual è il partito più vicino alla linea Draghi in politica estera, con l’allineamento totale tra i falchi filoatlantici? I Dem. Qual è stato il Partito più schierato a sostegno della linea sanitaria con relativa emergenza, green pass, restrizioni e regime di sorveglianza? I Dem. Qual è il Partito delle porte aperte ai migranti? I Dem. Qual è il Partito che ormai ininterrottamente da anni esprime il Presidente della Repubblica, gli ultimi due perfino col bis? I Dem. Qual è il Partito di riferimento della Rai – salvo isole obbligate in virtù dalla vecchia, a questo punto benemerita, lottizzazione- e il Partito prediletto della Grande Stampa, il referente politico dei cosìddetti giornaloni? Ancora i dem. E qual è il Partito dell’egemonia culturale imperante, estesa al cinema, alla fiction e alle arti, quello che oggi chiamiamo il politically correct con la sua filiera di leggi e proposte in tema di storia, diritti civili, opzioni e linguaggi? Sempre i Dem. Pur nella modestia dei suoi leader, i Dem sono oggi la traduzione de la Cappa in chiave di potere politico.
    PERCHE’ ESISTONO I DEM E DA CHI SONO VOTATI??? ??????? DAL POPOLO BUE ITALIANO !!!!!!DANDOGLI PIU’ DEL 20% DI PREFERENZE .

    • alfredo il 26 Marzo 2022 alle 18:51

    ” Voglio rivolgere il nostro pensiero alle vittime, agli oltre tre milioni di rifugiati e all’orgoglioso popolo ucraino, che sta resistendo in condizioni estremamente difficili, manifestando una straordinaria devozione alla propria patria e alla libertà. La libertà non è un valore negoziabile.”
    Perche’ non avete detto le stesse cose quando gli usa/nato/ue hanno invaso l’Irak,Siria,l’Afganistan ,Libia,Belgrado ecc ci i sono stati milioni di morti centimaia di migliaia di feriti,milioni di profughi anche loro avevano una straordinaria dedizione alla loro terra ma noi ce ne siamo strafregati.Chi e’ piu’ CRIMINALE DI GUERRA Biden,Bush padre e figlio, Blear Rice ,o Putin? Siamo talmente ridicoli che imponiamo sanzioni alla Russia le stesse si ritorcono contro di noi e noi ci lamentiamo alfredo

    • enzoliberitutti il 27 Marzo 2022 alle 11:33

    “…Oggi i soggetti in guerra contro gli Italiani non sono altre nazioni, ma gruppi di potere, di influenza politica e finanziaria, di lobbismo ideologico, in buona parte anche italiani…Un’ipotesi più calzante sembra essere quella di identificare il nemico nei ricchi parassiti.Il parassita per definizione è un soggetto che non si procura i propri beni o alimenti tramite un’attività creativa, ma mette in atto strategie che gli consentono di nutrirsi sottraendo le risorse ad un altro soggetto che le ha create o se le è procurate con un lavoro…Tuttavia anche questa categoria non è sovrapponibile esattamente a quella dei nemici…Con un terzo passo possiamo avvicinarci ancora di più all’identikit del nemico…il nemico è un gruppo di ricchi parassiti che condivide una certa mentalità.E questa mentalità è la visione del mondo gnostica…e infatti il nemico è dichiaratamente contrario alla vita, innalza la bandiera malthusiana e predica ossessivamente la riduzione della popolazione…ESEMPLIFICAZIONE DI QUALCHE NEMICO.Un personaggio, defunto nel 2017, che ha incarnato perfettamente il prototipo del nemico è stato DAVID ROCKEFELLER, malthusiano per eccellenza finanziatore di PLANNED PARENTHOOD e delle agenzie abortiste di mezzo mondo…il cui motto è “preferisco guadagnare l’1% sul lavoro degli altri piuttosto che il 100% sul lavoro mio”…Un’istituzione nemica è la UE che ha proclamato nel 2011 che una campagna anti-aborto è incompatibile con i valori dell’UE e nel 2021 ha iscritto l’aborto nella carta dei diritti fondamentali…Agli onori delle cronache è salito negli ultimi anni KLAUS SCHWAB, anch’egli preoccupatissimo di correggere gli errori del demiurgo attraverso un programma di TRANSUMANESIMO…Anche la sua volontà di CONTROLLARE I CAMBIAMENTI CLIMATICI… passa attraverso l’equiparazione delle persone umane agli altri oggetti materiali, animati o inanimati, che dunque possono essere sacrificate per il bene del “pianeta”…Dicevo che l’Italia è formalmente in guerra da oltre dieci anni, e lo affermo perché esiste una dichiarazione di guerra.Tale dichiarazione è datata 5 agosto 2011 ed è espressa con una lettera da parte di un evidentissimo nemico (la BCE) firmata da Draghi e Trichet…Purtroppo detto programma è stato in gran parte realizzato, ma come ha fatto il nemico ad ottenere tali successi?…IPOTESI CONCLUSIVE. Non credo che draghi e so(r)ci la facciano franca, ma reputo più verosimile per loro una fine simile a quella di Mussolini…”

    https://comedonchisciotte.org/siamo-in-guerra-da-dieci-anni-facciamocene-una-ragione/

  2. Ipocrisia del europa di merda dicendo che e’ democratica ,a nessun cittaino di alcuna nazione in europa a votato per entrarci o andarsene…

    Ipocrisia del america,in quanto si sa benissimo che l’a,erica aveva installato in Ucraina piu di 8 laboratiori biologigi e sospetti di creare armi biologiche,ma nessun politico italiano ne parla,in quanto tutti da destra a sinistra tengono la bocca chiusa per propria convenienza…
    TU MELONI PER PRIMA ED ULTIMA SEI IPOCRITA,e non ti darei il mio voto nemmeno sotto MINACCIA DI MORTE,perche racconti na manica di cazzate che non rispondono alla realta!..
    Ai pure la faccia come il culo di pronunciare la parola democrazia in italia,quando to sai benissimo che in italia si fa quello che dice l’europa comandata dal america…
    Conservatrice le mie palle!!!
    Pagliaccia altro che democratica!!!…

    Per coloro che capiscono inglese sentite qua!!…

    • Paolo il 27 Marzo 2022 alle 18:15

    Siamo convinti o almeno, alcuni di noi sono convinti, che gli USA nella persona di Biden , faccia bene ad contrastare con parole forti il Presidente Russo. C’è la certezza che attaccando Putin , lui cambierebbe opinione ? Penso sinceramente che gli USA se ne freghino di scatenare la terza guerra Mondiale, non si rendono conto o meglio fanno finta gli USA di non rendersi conto che in caso di guerra, non ci sarebbero vincitori ma solo distruzione della Terra! Troppa convinzione che la Russia sia un Paese debole e impaurito dalle pseudo minacce USA. NON è così, se stuzzichi un nido di calabroni , prima o poi i calabroni escono e poi, sono dolori! La Russia non è un nido di calabroni ma se stuzzicati reagiranno in modo disastroso e l’Europa ci andrà di mezzo , tutti i Popoli ne patiranno le conseguenze ! Ma gli USA vogliono questo, sono Paese sobillatore e creatore di guerre per eccellenza ! Possibile che non ci si renda conto della pessima figura che tutti i Paesi Europei hanno fatto in Afghanistan? Molte vittime totalmente inutili! Ma noi abbiamo un governo NON votato che è filo USA er se ne frega dei disastri Americani creati sulla Terra e il primo disastro lo hanno fatto sul territorio Americano , sterminando i “Nativi Americani” ma giustamente ce ne freghiamo e noi Europei, facciamo finta di non sapere che l’America è stata sottomessa , proprio da noi Europei! Un esempio per tutti, gli scozzesi per la loro determinazione , furono usati contro tribù di “Nativi Americani” , L’Inghilterra, la Francia usarono tribù di “Nativi Americani” l’una contro l’altra e questo sfruttamento delle popolazioni locali fu ed è usato oggi come allora per scopi di sfruttamento e aumento di potere sulla Terra! Un Popolo come gli Ebrei che ha provato sulla propria pelle la ferocia Nazista , non rinuncia a bombardare e uccidere Gente Palestinese! Già, i Popoli NON capiscono nulla dell’insegnamento della storia, la pace si costruisce con il dialogo e la comprensione e NON con le armi che sono solo soldi per le multinazionali ! Auschwiitz fu liberata il 27 Gennaio del 1945 , dall’armata Russa , tanto per rinfrescare la memoria ! Bah! Un caro saluto a tutti! Paolo

    • Paolo il 27 Marzo 2022 alle 20:54

    Spero che tutti notino come i media e i governi Europei si prodighino a favore del Popolo Ucraino, bene! Strano che tutto questo prodigarsi , NON si sia verificato per tutti gli altri Popoli vessati e eliminati dalla faccia della Terra ! Popoli eliminati , NON SOLO dalla Russia!! Mah ? Vai a capire ?? Un caro saluto a tutti! Paolo

    • enzoliberitutti il 27 Marzo 2022 alle 22:50

    “…In tempi normali i progressisti si preoccupano di non avere il sostegno pubblico per le loro politiche. Solo nelle crisi sentono che la sinistra politica e i media possono unirsi al fine di utilizzare tempi apocalittici per far passare approcci ai problemi esteri e interni solitamente impopolari. Lo abbiamo visto l’anno scorso: la fuga dall’Afghanistan, il ricorso alla teoria critica delle razze, il tentativo di porre fine all’ostruzionismo, di aumentare il numero dei giudici, di eliminare il Collegio Elettorale e di nazionalizzare le leggi sul voto…Così noi gente comune dobbiamo abbandonare i combustibili fossili, mentre chi deve usare i jet aziendali no. I muri non segneranno i nostri confini, ma proteggeranno le case di Nancy Pelosi, Mark Zuckerberg e Bill Gates.Il portatile perso da Hunter Biden sarà dichiarato, per fiat, una non notizia. Per contro, la storia della falsa “collusione” della Alfa Bank sarà una notizia da prima pagina nazionale per settimane…La rivoluzione “woke” in Occidente avrebbe dovuto insegnarci che il mondo occidentale dominato dal “maschio bianco” è tossico. Le sue origini, l’ascesa e l’attuale benessere e ricchezza erano presumibilmente dovuti solo allo sfruttamento sistematico, al razzismo e al sessismo.Le élite hanno introdotto la cultura della cancellazione…Dunque sta arrivando una resa dei conti, in reazione alle “nuove ordinanze” sostenute da Biden e dal gruppo di Davos…Nelle elezioni [di mezzo termine] di novembre 2022, è probabile che vedremo uno storico “No!” all’agenda della sinistra ortodossa che ha portato ad un’inflazione insostenibile, energia insostenibile, guerra e umiliazione all’estero, criminalità in aumento, ostilità razziale, così come una sfida arrogante da parte di coloro che hanno deliberatamente attuato queste politiche disastrose. Ciò che la sostituirà sarà il ritorno a quello che fino a poco tempo fa aveva funzionato…I profeti del nuovo ordine mondiale hanno seminato il vento e presto raccoglieranno la tempesta di un popolo arrabbiato e stremato dall’incompetenza, dall’arroganza e dall’ignoranza dell’élite.”

    https://comedonchisciotte.org/e-in-arrivo-il-vero-reset/

    • paolo il 29 Marzo 2022 alle 13:35

    Elenco due “nomi” figlio di Biden e Goldman e Sachs. Invito tutti a documentarsi sulle relazioni tra questi due nomi e vedere come l’Ucraina centra in questa relazione! Putin definito “PAZZO” ma a volte anche un pazzo può percepire la verità! ! Un caro saluto a tutti! Paolo

    • Gino Cerutti il 31 Marzo 2022 alle 08:09

    Ecco LO SPORCO GIOCO DELLA GUERRA CIVILE FOMENTATA AD ARTE IN UCRAINA, dove i ” buoni” sarebbero gli Zelensky e USA + NATO e stati come il DRAGHISTAN, un tempo chiamato Italia, quando il parlamento non era fatto di insulsi burattini come l’ attuale ! Adesso CONTA SOLO LA CRICCA DEI PARASSITI VENDUTI appellata PD, ANTI ITALIANA E ATLANTISTA D’ ACCATTO. TALE SPORCO GIOCO viene a galla in tutta la sua ripugnanza, schifosa e nauseabonda. Questa scoperta dei laboratori per la guerra biologica ( quanto utili alla liberta’ e al progresso del popolo ucraino lo possiamo indovinare) fa intendere il piano USA- ATLANTISTA di una Cuba anti russa mascherata come indipendentismo ucraino, da piazza Maidan al golpe di Zelensky in senso filo occidentale ed anti russo.
    Gli ucraini e i russi son mandati al macello dai rispettivi imperi. Ma mentre Putin si presenta per cio’ che e’, i burattini e i burattinai dell’ occidente, tramite le solite facce di merda del giornalismo venduto, ci stanno convincendo, loro che hanno affossato diritti ed economia dei popoli a mezzo della PANDEMIA, venuta fuori esattamente dai loro laboratori, che staremmo tutti lottando ” per la difesa della liberta'” !
    Bei figli di puttana…cosa ve ne pare ?
    Forse ci sveglieremo solo quando il tracollo e la bancarotta si abbatteranno come una scure sul nostro collo. Per farci tanti belli schiavetti alla catena…ucraini, italiani, albanesi, rumeni, nigeriani, tunisini, afghani. Espropriati, precarizzati, sotto pagati, sradicati a poveraglia avida e frustrata…Questo e’ dove gli SCHAWB, I SOROS, I GATES, I ROTSCHILD, I ROCKEFELLER, LE VON DEL LAYEN, I BINDEN…vogliono condurci !!!

Rispondi