Morte Rossi, Meloni: Perizie aprono spiraglio in ricerca verità, continueremo a cercare e chiedere risposte su un caso dai contorni oscuri

Le nuove perizie sul caso Rossi, diffuse dalla trasmissione “Le Iene”, aprono uno spiraglio di luce nella ricerca della verità per la famiglia di David. Oggi più che mai, continueremo a cercare e a chiedere risposte su un caso dai tanti contorni ancora oscuri: lo dobbiamo alla memoria di David e ai suoi cari che continuano a battersi affinché non si spengano i riflettori su questa atroce vicenda. Verità per David Rossi.

Condividi

4 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Bruno Loffredo il 20 Maggio 2022 alle 14:57

    le concomitanze sono rare e il caso Rossi è una concomitanza. Io da cittadino estraneo e senza notizie certe dico, quando si scoprirà l’ultima verità, che non è un caso di omicidio, ma di atroce delitto con l’aggravante economico e ricattatoria. quindi, in uno Stato dove non esiste la pena di morte, condannerei alla “pena di morte” (e Dio mi ringrazierà) la persona che ha spinto o ha indotto o ricattato o usato qualunque arma, per indurre Il Rossi ad inscenare un suicidio. Dev’essere stato un triste momento per Rossi, essere costretto al suicidio. La pena di morte affretta il periodo di sofferenze della famiglia.

    • alfredo il 20 Maggio 2022 alle 15:43

    Caro Davide purtroppo non avrai mai giustizia mettiti l’anima in pace alfredo

  1. Io ,personalmente, ho sempre pensato che ce lo hanno buttato. E credo che forse voleva svelare i beneficiari delle miliardate scomparse. Spero ci siano magistrati tali non solo di nomina; che riescano a far conoscere la verità VERA. E credo che sia i familiari di Rossi che tutto il popolo italiano meriti di saperla la VERITA’ VERA!

    • Maria Grazia Bielli il 21 Maggio 2022 alle 16:49

    Quasi da subito capivamo che dietro alla morte di Rossi ci fosse molto da scoprire. Una morte assurda dai risvolti dubbi. Spero che la volontà e il desiderio dei genitori venga esaudita e che chi ha commesso un così efferato reato paghi e paghino anche i mandanti di questo omicidio!

Rispondi