UE, Meloni: Femministe non hanno nulla da dire su campagna UE con donna con hijab? Velo islamico non rappresenta un valore europeo

Per la campagna social dell’Anno Europeo dei Giovani 2022, l’UE affida ad una donna con hijab il compito di stimolare il dibattito sui valori europei. Ma il velo islamico non rappresenta in alcun modo un “valore europeo”. In Europa le donne si sono liberate, dopo secoli di battaglie, da simboli di sottomissione come questi e non abbiamo nessuna intenzione di rinunciare alle nostre conquiste in nome del politicamente corretto caro alla sinistra. Le femministe europee non hanno nulla da dire?

Condividi

20 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Lorenzo il 4 Luglio 2022 alle 16:49

    Ha proprio ragione Houlbeck.questa Europa ci porta alla sottomissione

    • Paolo il 4 Luglio 2022 alle 19:08

    Una politica vergognosa, ma le tradizioni, la spiritualità, i riti tutto ciò che ha unito culturalmente e moralmente l’ europa ora non esiste più. Ma come mai se andiamo in Africa, in Arabia etc dobbiamo rispettare i loro valori e loro uccidono cristiani e religiosi. Ma non è che se loro sono delinquenti dobbiamo esserlo anche noi ma il valore di tutto quello che si porta dietro un popolo nei secoli che lì viene preservato e qui calpestato. Orrore di governo

    • Enza Zullo il 4 Luglio 2022 alle 21:05

    ai miei tempi si diceva che quando si tocca il fondo poi c’è la risalita.
    se ci lasciano votare forse forse possiamo sperare in una risalita

    • Antonio il 4 Luglio 2022 alle 22:04

    Concordo su questo. l’hijab non fa parte della nostra tradizione culturale, quindi chi l’indossa non può rappresentarmi. Insomma: l’hijab? non in mio nome!

  1. Pensavo che colo l’Italia fosse leccaculo dell’Islam; ma meno male;mal comune mezzo gaudio. Ma che fine di cacca che sta facendo l’Europa: Asservita agli USA,all’Islam ed ai ciniesi.; ah, dimenticavo gli africani invasori importati!….Che schifo!

    • Franco Cordiale il 4 Luglio 2022 alle 22:50

    LE FEMMINISTE ? Troppo impegnate a raccogliere firme contro i raduni degli alpini. Sono infatti allergiche alla penna…ma solo a quella !!

    • Federico il 5 Luglio 2022 alle 00:55

    Oggi a Milano tre preziose risorse nell’ attesa di pagarci la pensione hanno stuprato una ragazza dietro la siepe. Non vedo inginocchiamenti, prese di posizione, levate di scudi, indignazioni, girotondi vari ed eventuali…Piddini e femministe a senso alternato quando di mezzo ci sono i maomettani tacciono, non vedono, si girano dall’ altra parte o forse stanno ancora indagando sugli alpini.. Immagino che per ste tre preziose risorse non ci sia carcere duro ed espulsione ma cittadinanza subito, comprensione ed amore.. In fondo la colpa è dei fassisti rassisti leghisti italiani, loro poverini hanno bisogno d’ affetto e se delinquono in fondo la colpa è nostra che siamo rassisti e cattivoni!
    Ho figlie femmine e sono di Milano…Immaginatevi come posso sentirmi nel sentire ste cose e vedere uno stato inerme, assente, ideologizzato, incapace che non tutela i cittadini e lascia ste persone senza permesso in giro per la città senza controlli, allo stato brado..Milano è diventata un suk nella piu totale strafottenza dei salotti bene che parlano di accoglienza di tutto e tutti..
    Vergognatevi governo e sinistri!

    • Franco Cordiale il 5 Luglio 2022 alle 07:07

    MA SE NON CI AFFIDIAMO AD UNA INFORMAZIONE LIBERA, AVREMO SEMPRE LE FALSITA’ DEI GIORNALONI DI REGIME, complici di questa INVASIONE PROGRAMMATA. IN ALTRE PARTI DI EUROPA, VEDI CORSICA, PROVACI SOLTANTO A PERMETTERTI UN BRICIOLO DEGLI OLTRAGGI E DELLE VILLANIE CHE INVECE ITALIANI ED ITALIANE devono subire tacitamente, specie se abitano in certi quartieri !!! QUI DA NOI REGNA LA CENSURA DEI ” padroni del discorso”…

    • Federico il 5 Luglio 2022 alle 10:32

    E’ partita la campagna di convincimento martellamento! Ci vogliono far credere che scafandrare una donna,mettergli il burqa sia una conquista sociale, una figata, una cosa da non perdere, una verra manna dal cielo un vanto, una cosa normalissima e che in fondo le donne non aspettano altro!

    • Federico il 5 Luglio 2022 alle 10:50

    Tranquillo ragazzi/e, “entrano poco per volta”.. Cominciano col velo..

    Fra un pò ci diranno che poligamia ed infibulazione sono un altra conquista sociale e che la cosa può tranquillamente coesistere nei valori europei…

    Ragazze ribellatevi! Questi personaggi (i sinistri al caviale) sono furbi, partono da lontano…Il loro obbiettivo è distruggere la nostra cultura e radice giudaico cristiana.

    I diritti e la libertà delle donne sono diritti sacri ed inalienabili! Non c’è nessun politically correct sinistro accogliente radical chic relativista che tenga!

    • Gino Cerutti il 5 Luglio 2022 alle 18:29

    SI Svela TUTTA LA POCHEZZA MENTALE E MORALE DEL FEMMINISTUME ITALIOTA… pronte a starnazzare come galline petulanti contro qualche alpino un po’ bevuto, oppure a giubilare come oche giulive ai vari “gay pride”, tra una slinguata reciproca in bocca e l’altra… mentre non passa giorno che dobbiamo venire informati su ogni piu’ piccolo dettaglio dell’ultimo matrimonio tra lesbiche dello star system, la cantante ex eterosessuale e la sua amica che le cronache annunciano gia’ largamente beneficiata con tanta e tanta grana da Berlusconi… MA SUL VELO TACCIONO, COSI’ COME HANNO TACIUTO SUI TENTATI STUPRI DI CAPODANNO E SU QUELLI DEL TRENO in viaggio dal Garda a Milano. Come mai queste “fierissime ribelli contro il maschilismo” qui non osano fiatare ? SICURAMENTE CALCOLO POLITICO, PER NON GUASTARE LE UOVA NEL PANIERE AI PROSSIMI VOTI AL PD, del quale sono quasi tutte servitrici e lecchine.
    Ma c’e’ dell’ altro. Le ragazze italiote sono in rivolta isterica contro il DEBOLE MASCHIETTO Occidentale. Infatti esso viene svirilizzato e spesso effeminato, secondo come vengono oggi tirati su ambedue i sessi, piu’ il terzo, nella “squola” di massa. In essa non si formano ormai piu’ UOMINI E DONNE, ma programmaticamente ibridi sessuali ed umani, al punto che ormai maschi e femmine, non dico all’asilo ma alle superiori, passano insieme anche l’ ora di educazione fisica, praticando gli stessi esercizi… La qual cosa mi pare innaturale, francamente assurda.!!
    SI SPIEGA ALLORA LA LORO INCONSCIA SUDDITANZA ALLA MAGGIOR BRUTALITA’ DEI COLORATI, una soggezione che obbedisce ad oscuri stereotipi cinematografici e televisivi, come se i mascalzoni protetti dal branco fossero la discendenza guerresca dei vecchi mandingo di una volta. I “veri maschi” da cui sognano di venire possedute.! Ma presto anche gli pseudo mandingo si infrolliranno, esattamente come li vuole la globalizzazione, riducendosi ad essere come i neri di America. Tanto rap, tanta coca cola, tanti spinelli e droghe varie, tanta boria e ci credo, finche’ avremo una Lamorgese e questo governo che assicura loro ogni impunita’. SOLO QUATTRO DENUNCIATI PER LE VIOLENZE SULLA RIVIERA DEL GARDA…! E QUESTO SAREBBE UNO STATO CHE TUTELA I CITTADINI.??
    Quando anche i figli degli abbronzati riceveranno la CASTRAZIONE CULTURALE E PSICHICA della societa’ di massa, che ne sara’ di loro, povere femministuzze? Da chi sogneranno di venire violentate? Dai marziani sbarcati sulla terra.??

    • Bruno il 5 Luglio 2022 alle 18:46

    Forse un Asteroide che colpisce Bruxelles e la Commissione UE sarebbe auspicabile! Non c’è più tempo. È imperativo quanto necessario ripristinare le Crociate!

    • Gino Cerutti il 5 Luglio 2022 alle 18:54

    Gli asteroidi colpiscono a caso, caro signore… Dico gli asteroidi…

    • Franco Cordiale il 5 Luglio 2022 alle 19:04

    Sapete che vi dico, miei cari ? Se imponessero il velo, anzi la burka ad una Lamorgese o ad una Malpezzi o ad una Cirinna’ o ad altre tipe del PD e sinistrume vario… mi farei forza e sopporterei stoicamente una simile privazione… Anche se un burka che impedisca non solo di vederle, ma anche di sentirle, quello non l’hanno ancora inventato. Purtroppo.!!

    • Gianfranco il 6 Luglio 2022 alle 12:17

    Se si continuerà a procedere di questo passo,un giorno la legge della shari’ah diventerà religione di stato e i compagni saranno favorevoli,loro…cosi laici ed anticristiani. Le femministe poi,saranno le prime ad indossare il burka. Qualcuna in passato,lo ha già fatto,passando dall’altra parte della barricata ed aveva pure sostenuto di aver raggiunto la libertà, in questo modo. ADL122

    • Bruno il 6 Luglio 2022 alle 12:29

    Sig. Cerutti: “Nella normalità gli Asteroidi colpiscono a caso, e vero. Ma nella fattispecie dovrebbe colpire (come su citato) voluto da un potere supremo, cioè Dio! Buona giornata.

    • Federico il 6 Luglio 2022 alle 17:54

    I piddini e femministe a corrente alternata sono laicissimi ,antireligiosi, giudici iniqui e severi solo coi cristiani e con gli uomini occidentali, quando si tratta di altre religioni (in particolare una) diventano amorevoli comprensivi, ne giustificano i misfatti, negano l’ evidenza…tacciono, mentono, li coprono.. Invasate al punto che sarebbero disposte a farsi bastonare, infibulare, sottomettere pur di distruggere le nostre radici e cultura cristiana a detta loro patriarcale. .Una follia ideologica bella e buona che le acceca.. Non ho visto levate di scudi per i fatti del Garda, anzi ho assistito al silenzio delle femministe a corrente alternata e tragicomici tentativi del PD di coprire e scaricare le responsabilità sulla “società fassista e rassista”!
    Forza Giorgia! Ti vogliamo premier a difesa degli italiani e degli interessi nazionali!!

    • Gino Cerutti il 8 Luglio 2022 alle 20:17

    LA PIAZZA FEMMINISTA ed LGBT e’ assolutamente minoritaria. Avrebbe bisogno di una contro – piazza che glielo ricordi… con metodi efficaci. Detto tutto.

    • ArnoldBS il 10 Luglio 2022 alle 15:06

    Se non si distingua tra Stato, inteso come amministrazione di interessi nazionali dei cittadini fiscalmente presenti e Popolo inteso come unitá di persone unite in una civiltà propria (Etnía), si finirá nel caos. Viste le premesse attuali non si puó escludere che inintegrabili estranei come elementi del “Popolo etnico” ottengano senza la s.n. distinzione, cittadinanza e potere politico (Conseguenza di errori politici fondamentali). Con tutte le logiche conseguenze (Es. Governo religioso mussulmano = Shariya): Un nuovo popolo in piú nell’Italia geografica intesa da Metternich, con estinzione dei Popoli etnicamente finora “stanziali” autoctoni.

    • ArnoldBS il 10 Luglio 2022 alle 15:15

    La mancanza di rispetto per il Popolo etnico da parte della politica immatura ed incosciente degli incarichi assunti ed irrispettosa delle premesse conduce e condurrà alla non osservanza del Diritto vigente ed alla sua sostituzione con un “Diritto del Caos” basato quindi su fonti indefinibili, sul privilegio, e sul ricatto come sta avvenendo.

Rispondi