Giorgia Meloni: Pronti a tutelare la casa degli italiani (video)

Giorgia Meloni: Pronti a tutelare la #casa degli #italiani .
La casa è il #beneprimario attorno alla quale le persone costruiscono il proprio futuro.
Fratelli d’Italia approverà una legge che dirà una cosa semplice: la prima casa non è pignorabile, salvo ovviamente per il mancato pagamento dell’eventuale mutuo ipotecario che grava su di essa e in caso di prolungata morosità nei confronti del condominio.
E approveremo anche un’altra legge che prevede lo sgombero immediato delle occupazioni abusive di abitazioni altrui, senza eccezioni e stratagemmi.
Ogni proprietario, affittuario, assegnatario di immobile, se subirà l’occupazione abusiva della sua casa, avrà lo Stato al suo fianco. Subito!
Con FdI al Governo, nessuno dovrà più temere di essere sbattuto fuori dalla propria casa.
 

Condividi

11 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Piero il 29 Agosto 2022 alle 13:50

    Sarebbe ora

    • alfredo denzio il 29 Agosto 2022 alle 15:48

    Ottimo provvedimento ma…….
    (E approveremo anche un’altra legge che prevede lo sgombero immediato delle occupazioni abusive di abitazioni altrui, senza eccezioni e stratagemmi)
    1)Salvini suo alleato ha detto : manderemo le ruspe nei campi dei zingari (io non ne ho vista neppure una Milano e’ circondata da campi di zingari)
    2) un terzo delle case Aler gestite dalla Regione Lombardia a firma Lega cioe’ Salvini e’ occupato da zingari,clandestini,africani dove li metterebbe questi signori)
    La sua e’ una proposta ottima ma irrealizzabile
    alfredo denzio

    • Franca il 29 Agosto 2022 alle 16:36

    Brava, bravissima Giorgia!! Le nostre case non devono essere occupate da nessuno, ma si devono cambiare le leggi che permettono ai giudici di fare come gli pare.

    • Roberto il 29 Agosto 2022 alle 18:53

    Finalmente proposta chiara e forte per combattere il buonismo gratuito dei sinistrorsi e dei burocrati nullafacenti e del malaffare nei confronti di persone che hanno fatto sacrifici e privazioni per quattro mattoni !!!!

    • ivan il 30 Agosto 2022 alle 00:12

    sarebbe ora di approvare una legge che tuteli chi con il proprio sacrificio ha acquistato una casa e l’affitta per avere un reddito aggiuntivo per se e per la propria famiglia cosi da non gravare sulle spalle dello stato, e poi e’ defraudato dei propri beni e vede qualcun altro usufruire di quel bene senza pagare quanto docuto spesso con l’aiuto di chi dovrebbe tutelati. Dai Giorgia sei l’ultima speranza per questa malata Italia.

    • Giorgio Damiani il 31 Agosto 2022 alle 07:00

    Brava onorevole così si fa!!!

    • Franco Cordiale il 1 Settembre 2022 alle 09:28

    SIAMO L’ UNICO PAESE AL MONDO DOVE L’ ULTIMA MASNADA DI FARABUTTI, ITALIANI O STRANIERI CHE SIANO, PUO’ RUBARTI LA CASA COME FOSSE UN BORSELLINO, INSULTARTI E MALMENARTI SE VAI A RICHIEDERGLIELA , SENZA RISPONDERNE DI FATTO IN ALCUN MODO DAVANTI ALLA LEGGE E GESTIRE ( leggi devastare) il tuo bene, costoso e sudato, come se fosse robaccia sua !! E tu paghi mutuo, utenze e tasse e magari un affitto per alloggiare da qualche altra parte !!
    MELONI,FDI: SIETE CAPACI DI DIRE LA PAROLA BASTA A SIMILE INTOLLERABILE VERGOGNA ? Succede soltanto da noi…!!

    • Andrea il 1 Settembre 2022 alle 15:38

    Onorevole la prego metta in atto ciò che ha detto.Grazie.Io la voterò!

    • Andrea il 1 Settembre 2022 alle 15:42

    Onorevole Meloni faccia in modo che ciò che ha detto si avveri e io la voterò sempre.

    • ArnoldBS il 4 Settembre 2022 alle 10:19

    Ci sarebbero diversi aspetti da considerare, oltre quelli qui previsti. Ad Es. 1. Non e´ possibile ad un italiano emigrato ottenere mutui o prestiti su beni immobili in patria, qualunque sia il loro valore, con ovvie conseguenze. 2. Il danno eventualmente causato all´emigrato, in ordine con permessi e concessioni, pur riconoscendo le colpe dovute a terzi per da costoro causati danni conseguenti nella proprietá, non vengono risarciti dalle assicurazioni obbligatorie previste. 3. Permessi e riconoscimenti ufficiali non vengono abusivamente riconosciuti “prove” in tribunale, al fine di evitare pagamenti dovuti nemmeno simbolici. L´emigrato privato dei beni in patria in maniera subdola viene cosí emigrato moralmente una seconda volta e privato di fatto di buona parte di valore dei beni avuti in patria. 4. Un rientro gli viene di fatto impedito in maniera subdola, perché verrebbe onerato di spese conseguenti imposte, di cui non potrebbe liberarsi e che non gli si possono imporre all’estero (Il Diritto Civile e´ liminato ai confini nazionali). L´Italia al momento e´ quindi Stato di NON Diritto per la difesa di privilegiati (Banche, Assicurazioni ….): Condizioni simili a quelle di esproprio viste dei Paesi Comunisti (DDR, CSK, PL…)

    • Gino Cerutti il 9 Settembre 2022 alle 17:56

    INTERI QUARTIERI POPOLARI SONO IN PUGNO ED IN OSTAGGIO DELLE MAFIE, sia italiane, sia multietniche. Situazione di degrado e fetente, putrescente concime di ogni delinquenza, al punto che le stesse Forze dell’ordine si guardano bene dal metterci piede, davanti a bande organizzate ed armate di zingari, nord africani, nigeriani, somali, slavi, pakistani, rumeni, ucraini, russi, albanesi, sudamericani, in una vera INTERNAZIONALE DELLA CRIMINALITA’. Roma e’ in testa, tallonata comunque da Torino, Milano, Napoli, Catania e infiniti altri centri ad ogni latitudine.
    I cosiddetti “nuovi italiani” multicolor o almeno una numerosa fascia di essi, cresciuti nel sopruso e nella illegalita’, abusano, spadroneggiano, lordano, insozzano, devastano e deturpano vie e palazzi, opprimono senza scrupoli e senza requie gli sventurati colpevoli di essere italiani. Quelli veri.
    Serviranno dopo il 25 settembre (vero e proprio “25 aprile” non contro il fascismo di Mussolini, ma contro la dittatura pidiota e mafiosa che ci hanno imposto per molti anni !) URGENTI, EFFICACI, MASSICCE OPERAZIONI DI ORDINE PUBBLICO NELLE ZONE INQUINATE, sia materialmente, sia moralmente, da tutta questa marmaglia, la quale non fa torto solo agli italiani onesti, ma forse ancor piu’ agli stranieri lavoratori e integrati, gli ultimi a volere che sia compromesso il proprio inserimento e quello delle proprie famiglie. Ne ho conosciuti e ne conosco.
    Altro che la propaganda pidiota sullo IUS SOLI!!
    CI SONO INTERI LEMBI DI TERRITORIO DA RESTITUIRE ALLA NAZIONE SOVRANA COME STATO DI DIRITTO! MELONI E FDI: non immaginate nemmeno quanti italiani ed italiane, ma anche stranieri, vi voterebbero se fossero sicuri che con la vostra vittoria, inizierebbe e proseguirebbe un REPULISTI A FONDO in piena regola, e non le mossucce fasulle ed ipocrite dei Sala e dei Gualtieri, delle RAGGI e del politicantume sinistrorso e pentastellato che intrallazza e basta con chiunque gli possa regalare sull’unghia qualche miserabile voto.
    SIAMO STUFI DI QUESTA INSOPPORTABILE ED INCANCRENITA SITUAZIONE.!!

Rispondi