Ue: dopo 23 mesi di larghe intese debito record al 133,3%

16 novembre 2011: debito pubblico insostenibile al 120,1% del Pil. Mario Monti giura nelle mani del Presidente della Repubblica Napolitano per salvare l’Italia dal baratro.

Leggi tutto

Marò: Governo li dimentica e Roma li cancella, noi li rivogliamo a casa

«Il governo li dimentica, il sindaco di Roma li cancella. Noi li rivogliamo a casa»: queste le parole che campeggiano sulla foto dei due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone pubblicata su Facebook dal presidente dei deputati di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, come immagine di copertina.

Leggi tutto

Ustica: l'Italia ha il diritto di sapere chi furono i responsabili

Dopo 33 anni la Cassazione ha acclarato che la strage di Ustica venne causata da un missile e che il governo dell’epoca scelse deliberatamente di depistare le indagini su una tragedia costata la vita a 81 persone innocenti.

Leggi tutto

Monti, Meloni: Mandato dall'UE per fare interessi dell'Europa, non dell'Italia

«Affermare che Mario Monti abbia salvato l’Italia mi pare francamente una forzatura, come dimostrano i dati macroeconomici che ci ha lasciato il suo governo: crollo del Pil, crollo della produzione industriale, pressione fiscale più alta del mondo, debito pubblico a livelli record. E a chi sostiene che il merito del professore è quello di aver ridato all’Italia credibilità internazionale agli occhi dell’Europa rispondo che sarebbe assurdo il contrario: è l’Europa che ce l’ha mandato, vorrei vedere che non avesse neanche recuperato credibilità internazionale. Il problema è che in Italia mi piacerebbe avere governo che difende gli interessi degli italiani e non quelli dell’Europa».

Leggi tutto