Video social

Napolitano dice che nei Paesi civili alle elezioni si va a scadenza della legislatura. Io dico che nelle democrazie normali il potere appartiene al popolo e a maggior ragione in Italia, perché questo dice l’articolo 1 della nostra Costituzione. Penso che una persona che abbia fatto il Presidente della Repubblica e che non conosca la Costituzione si dovrebbe vergognare.

Pubblicato da Giorgia Meloni su Mercoledì 1 febbraio 2017


La grande partecipazione alla manifestazione #ItaliaSovrana che abbiamo promosso sabato scorso dimostra quale sia la volontà popolare: gli italiani vogliono poter dire la loro, vogliono un governo che rappresenti i loro interessi e non quelli di qualche burattinaio che piazza il governo a Palazzo Chigi. #elezionisubito

Pubblicato da Giorgia Meloni su Mercoledì 1 febbraio 2017


Quello che noi chiediamo e vogliamo è andare a votare. Se la legge elettorale deve diventare un alibi per tenere in sella un governo che non rappresenta nessuno, ci teniamo quella che abbiamo e non ci interessa farne un’altra #elezionisubito

Pubblicato da Giorgia Meloni su Giovedì 2 febbraio 2017


Una alleanza con il M5S dopo il voto? Noi vogliamo rappresentare gli interessi degli italiani secondo uno schema molto preciso: rimettere la sovranità al centro della proposta politica. Questo significa che gli accordi che facciamo sono sulla base dei contenuti e dei programmi. E allo stato attuale tanto il Pd quanto il M5S sembrano schierati con l’establishment.

Pubblicato da Giorgia Meloni su Giovedì 2 febbraio 2017


Chi sta in questa metà campo non può fare inciuci con il Pd. Poi serve chiarezza su programmi e contenuti come il rapporto con l’Europa, il governo dei flussi migratori, il grande tema della povertà e delle tasse, l’attenzione alla famiglia. Vorremmo inoltre che il porta bandiera si scegliesse dal basso e non si imponesse dall’alto #ItaliaSovrana

Pubblicato da Giorgia Meloni su Giovedì 2 febbraio 2017