«

»

Ago 17

Andamento economia italiana tra i peggiori d’occidente per colpa politiche sinistra

Renzi, Alfano e Gentiloni esultano per i dati positivi del PIL diramati dall’Istat ma, da navigati professionisti delle televendite, omettono furbescamente di dire che l’andamento dell’economia italiana resta tra i peggiori di tutto l’Occidente e molto al di sotto della media europea.

La notizia non è che il PIL cresce grazie al Governo. La notizia è che il PIL cresce meno del dovuto, nonostante la congiuntura internazionale favorevole, per colpa delle politiche fallimentari della sinistra.

Condividi

2 comments

  1. Franco Cordiale

    E’ semplice: in Italia quanti esercizi commerciali chiudono ogni anno ? Un avviato albergatore di Rimini mi riferiva che si lavora nel settore praticamente per coprire le spese e non andare in perdita. Quali chances occupazionali per i giovani, a parte entrare ed intrupparsi nei ranghi dello Stato, per chi ci riesce? Ai miei tempi esistevano i concorsi, vedi scuola. E oggi ?

  2. Franco Cordiale

    Invece gli esercizi stranieri, tipo quelli CINESI, godono di due anni di sgravi fiscali. Motivo per cui “falliscono” regolarmente e riaprono sistematicamente…proprio ogni due anni…Le leggi di questi governicchi di centro-sinistra, poltronieri e ideologici “politicamente corretti”, sono uno schiaffo agli interessi italiani. Anche un bambino se ne accorgerebbe!

Rispondi