Sondrio, profondo disprezzo per chi è così infame da deridere donna straziata dal dolore per perdita figlia

“Fatela tacere, scimmia. Tanto ne sfornano uno all’anno”. A Sondrio una donna nigeriana derisa in ospedale perché urlava per la morte della figlia di soli cinque mesi. Da madre non posso che provare profondo disprezzo per chi è così infame da insultare una donna straziata dal dolore più atroce che un essere umano possa provare. Non ho parole, che schifo.

Condividi

4 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Franco Cordiale il 18 Dicembre 2019 alle 16:16

    TUTTO SI SPIEGA. QUANDO IN UN POPOLO SI DISTRUGGE OGNI SENSO DI IDENTITA’ E DI APPARTENENZA, QUINDI ANCHE L’ IDEA DI MATERNITA’ E DI AMORE VERSO LA PROLE, NON RESTA CHE L ‘ EGOISMO BRUTALE E DISUMANO. L’ALTRO, CHIUNQUE SIA, E’ SOLO UN FASTIDIO DA ELIMINARE. NELLA NOSTRA SUB CULTURA ANIMAL IPER TECNOLOGICA, LA PAROLA MADRE E’ STATA RIMOSSA. GRAZIE AI PADRONI DEL LINGUAGGIO, E PURTROPPO DELLA ” SQUOLA” STESSA.

    • Pino 007 il 19 Dicembre 2019 alle 01:21

    Tutto e’ finito, non ci rimane che piangere. Forse un giorno saranno proprio loro che piangeranno per gli enormi errori e danni causati dalle loro stupide ideologie, ma quel giorno forse e’ ancora lontano.
    Sono state eliminate tante regole e leggi perche’ qualcuno pensava che era arrivato il momento di cambiare, ma abbiamo lasciato la giusta via per quella sconnessa e piena di buche.
    E’ scomparso l’amore, il rispetto per i nostri simili, l’educazione, la sopportazione, il perdonare tutto a favore di una illusa liberta’ che non esiste, anzi, siamo prigionieri di una dittatura che loro chiamano democrazia.
    Proprio loro che hanno aperto le porte ad un mondo non nostro ora li beffeggiano e li deridono.
    Cosa altro possiamo aspettarci da questa gentaglia che ci governa ? Non certo amore.

    • Federico Puglia il 19 Dicembre 2019 alle 16:52

    Gentile Presidente Meloni, io sono un Uomo, felice nonostante le infinite sventure subite nella Vita di Essere Cristiano, cioè avere trovato un senso ad essa nonostante le mie umili origini ed il disprezzo subito in diversi anni, perché sono riuscito in Progetti lavorativi che altri, ahimè avevano fallito nella loro realizzazione, sono Italiano (dal cognome un misto Pugliese-Savoiardo dal 1860…., ebbene senza provenire da Paesi più Sfortunati, ho saputo di frasi nei luoghi pubblici in un piccole centro abitativo (1300 anime, vicine ad Ivrea in Piemonte) nei miei confronti molto simili (tranne l’appellativo della scimmia ma, l’aggravante di ulteriori “era ora che avesse anche Lui un po’ di Sfortuna”, riferite al fatto che esattamente due mesi orsono, ho perso mia Figlia di 23 anni. Sicuramente la differenza sta nel fatto che non si ha il coraggio di dirmi le frasi nella mia presenza ma, pensare che esistano esseri (di)umani con la completa mancanza di rispetto della vita altrui mi, fa pensare molto alle frasi “incoraggianti” del nostro Presidente della Repubblica o, sulle iniziative (di parte) sul clima di odio. Non mi curo più di tanto di tutto questo ma, mi preoccupo per il futuro dell’ulteriore mio Figlio che (purtroppo) ho educato con l’ingenuità e la mancanza di malizia del sottoscritto, in una Società che sta diventando “cannibale” per affermare quelle qualità, che non potrà mai esprimere, perché senza la Buona Volontà e l’Educazione, non si arriva da nessuna parte.

    • Franco Cordiale il 19 Dicembre 2019 alle 19:23

    Caro signore. Chi augura il male agli altri per odio ebete e malvagio, figlio di invidia e assoluta ignoranza, mostra a qual punto siamo giunti come BESTIALIZZAZIONE dei valori umani e delle relazioni sociali.Ma questo tarlo mortifero, viene dai troppi CATTIVI MAESTRI che hanno rimosso nella collettivita’ quel TIMOR DI DIO E RISPETTO DI SE STESSI, che erano alla base della nostra stessa famiglia, chiesa, scuola e societa’. Dobbiamo rifondare vere e proprie ISOLE DI CIVILTA’. E non aspettiamoci che sia il potere, questo potere dei CERVELLI ALL’ AMMASSO CONSUMISTICO E IDEOLOGICO, che voglia o possa farlo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.