«

»

Set 16

“Il presidente esca dal fortino”. L’intervista rilasciata a Libero

“Questo attendismo è controproducente. Ma come, proprio adesso che, di fronte all’attivismo del Pdl, siamo chiamati ad aggredire, a mobilitarci, a riportare entusiasmo nella base, noi che facciamo? Stiamo fermi. Ad aspettare che?”. Giorgia Meloni è un fiume in piena. Non ne può più della tattica temporeggiatrice scelta da Silvio Berlusconi. E non solo perchè lei, madrina di Atreju, storico appuntamento dei giovani del Pdl, ne ha fatto le spese incassando il rifiuto dell’ex premier a partecipare all’appuntamento. “E’ la tattica che non è produttiva”, attacca l’ex Ministro della Gioventù, “davvero nel mio partito qualcuno pensa che restare immobili ci faccia guadagnare consensi? Davvero c’è qualcuno che, in vista della campagna elettorale, crede che l’assenza di contatto con il nostro popolo sia il viatico migliore?”.

Continua a leggere

Condividi

4 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Gianpietro

    Giorgia, hai coraggio e temperamento, esci allo scoperto, lanciati in prima linea… ritorniamo alla politica di centrodestra che è ormai da tempo in letargo. Il paragone potrebbe essere scomodo, ma abbiamo bisogno di un Renzi che rompa gli schemi… col vantaggio dei valori di destra e tu Giorgia li conosci bene!

    1. massimiliano ghilari

      Daccordissimo con Giampietro,sei la nostra speranza,è arrivat anche nel centrodestra il momento di un leader donna,con una matrice di detra sociale!!UN SOGNO??

  2. Vincenzo

    Mi scusi onorevole ma è davvero singolare le miriadi di richieste fatte a Berlusconi. Si è detto che adesso i giovani dovrebbero prendere in mano il partito e portarlo avanti. Si è affermato l’importanza delle primarie perchè non fossero 4 persone a scegliere il leader, ecc.
    Bersusconi ha portato il Pdl al 40% vediamo se il sistema primarie, cosi tanti invocato dalle giovani leve del Pdl, porterà il partito allo stesso risultato o all’opposizione perenne.
    Non possiamo chiamare Berlusconi ogni volta che sentiamo il pericolo di perdere e poi, quando non ci fa comodo, gli diciamo di mettersi da parte.

  3. Vito

    Ciao Giorgia, complimenti per l’articolo. Pienamente condivisibile. Sei grande. hai coraggio e determinazione, sei fantastica. Hai anche molto temperamento. Noi Crediamo in te. Sei l’unico esempio in politica oggi da seguire. I tuoi valori e ideali di destra, dimostrano quanto tu vali. Per cui grazie per tutto quello che fai per noi. Sempre con te al tuo fianco. Il PDL ha bisogno di dirgenti come te. Avanti non arrenderti mai e prosegui su questa strada.
    Un abbraccio bellissima Giorgia.
    Vito

Rispondi