Su banca Etruria pretendiamo dimissioni Boschi

Il sottosegretario Maria Elena Boschi ha mentito al Parlamento e agli italiani dichiarando più volte di non essersi mai interessata a Banca Etruria. Menzogna svelata dal presidente della Consob in Commissione banche.

D’altronde è il segreto di pulcinella che il PD e i banchieri sono un tutt’uno indissolubile. Pretendiamo le dimissioni della Boschi, e anche il resto del governo, asservito alle banche, dovrebbe dimettersi. Purtroppo non lo faranno, ma tra pochi mesi ci penseranno gli italiani.
Condividi

2 commenti

    • Giovanni il 16 Dicembre 2017 alle 11:21

    A scuola avevo una compagna di classe come la Boschi che era la classica acqua cheta che poi ti fregava sempre.

    • Crocetti Riccardo il 16 Dicembre 2017 alle 12:15

    Quel cesso della Boschi ( che anche esteticamente parlando , fa schifo, con quel grugno da cavalla e quello sguardo da ebete ) e la sua cricca di banchieri, finanzieri e pidioti vari, dimostrano un attaccamento patologico alla poltrona e al potere : ma questa feccia sinistrorsa e miliardaria non era una volta “moralmente superiore” rispetto al resto della popolazione italiana?
    E in che cosa consisterebbe questa “Superiorità morale”?
    C’è qualcuno che me lo può spiegare?

Rispondi

Twitter

fratelli-italia.it

Google+

Instagram

Sorry:
- Could not find an access token for giorgiameloni.

Ultimi articoli