Incarico a centrodestra con buona pace del famelico arrivismo di Di Maio

L’unico modo per rispettare la volontà popolare è affidare l’incarico di governo al centrodestra che ha vinto le elezioni. Con buona pace del famelico e scomposto arrivismo di Di Maio.

Condividi

6 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Rosa Lucia Filippelli il 4 Maggio 2018 alle 13:29

    La coalizione del centrodestra ha vinto le elezioni . L errore è stato prendere in considerazione i singoli partiti. L incarico di formare il governo sarebbe dovuto andare a chi , nell ambito della coalizione vincente , ha preso più voti. Al secondo posto c è il movimento cinque stelle. Mi chiedo: cosa c entra il PD? Finora il P D è stato al governo . Perché non ha fatto le riforme? Perché non ha governato? Il popolo non lo vuole più. Ha fallito!

    • Ewa Wojcikowska il 4 Maggio 2018 alle 17:08

    arrivismo … non lo definirei cosi, il popolo ha votato, lontano da PD

    • Crocetti Riccardo il 4 Maggio 2018 alle 17:50

    Sono pienamente d’accordo.

    • Anna il 5 Maggio 2018 alle 10:50

    Speriamo che il centrodestra salga subito al governo, l’Italia ha bisogno di voi per rimediare ai danni che il PD ha fatto negli ultimi anni.

    • Franco Cordiale il 5 Maggio 2018 alle 18:45

    Per governare, ci vogliono i numeri. Ma proprio per questo serve la massima unità politica e un programma chiaro e condiviso, che distingua Fratelli d’Italia dal 5 stelle e dal PD. Se poi strategicamente servirà, come inevitabile, un governo di transizione verso nuove elezioni, serve enunciare una precisa RIFORMA elettorale sul premio di maggioranza. L’arma della Destra é una: promuovere la difesa dell’INTERESSE NAZIONALE. Ultime news U.E: meno soldi per l’agricoltura siciliana (pomodoro) e più soldi per l’accoglienza dei migranti. Clandestini, immagino. La Destra deve difendere la COSTITUZIONE! Guarda caso, adesso i catto-comunisti, che ce l’avevano sempre in bocca, non la nominano nemmeno ! Prima la Costituzione! In Germania la pongono prima dei vincoli europeisti !

    • Pino 007 il 6 Maggio 2018 alle 02:38

    Quante parole, troppe, ma fatti ?? Zero. Ho ci decidiamo ha dare manforte alla Meloni e Co, o non andremo da nessuna parte. L’Italia non puo’ andare avanti ancora nelle mani di un PD , Gentiloni, Renzi e altri perdenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.