fbpx

Giu 09

Governo Conte abbia stesso pugno duro di Vienna

Il Governo austriaco chiude 7 moschee in cui venivano fatti sfilare bambini vestiti da soldato ed espelle oltre 60 Imam finanziati dalla Turchia di Erdogan. Fratelli d’Italia chiede al Governo Conte di avere lo stesso pugno duro di Vienna: tolleranza zero contro chi predica odio, alimenta l’integralismo islamico e fa gli interessi di Nazioni estere sul nostro territorio.

Condividi

13 comments

Vai al modulo dei commenti

    • Piero Pierini on 9 Giu 2018 at 10:40
    • Rispondi

    Sono assolutamente d’accordo

    • Franco on 9 Giu 2018 at 11:54
    • Rispondi

    Bisogna cacciarli, con le maniere forti. In Italia esiste la libertà di culto, ma nulla vieta che si faccia un referendum per evitare queste irregolarità pericolose anche al contagio.Franco

  1. Brava, bravissima, cento cone questa Signora ed la nostra Patria RIDIVENTEREBBE IL CENTRO DELLA CIVILTA’

      • Arnaldo on 10 Giu 2018 at 18:03
      • Rispondi

      Esattamento vero……!

    • Crocetti Riccardo on 9 Giu 2018 at 12:39
    • Rispondi

    La libertà di culto esiste per tutte le religioni, ma non per le pseudo religioni, che poi si riducono ad una sola, cioè a quella islamica. Per questa ragione , in teoria non dovrebbe esistere nemmeno una moschea in Italia. Spero che un giorno tutti ‘sti mussulmani da strapazzo vengano sbattuti fuori dall ‘Italia a calci nel sedere!

    • Sergio Turtulici on 9 Giu 2018 at 16:49
    • Rispondi

    Bene signora Meloni! Libera fede per chi testimonia la sua senza fondamentalismi in nome di Dio. Può ricordare che l’Austria è stata un cuore del Sacro Romano Impero. Niente ha da imparare da noi.
    Sergio Turtulici 9 giu.2018

    • Federico on 10 Giu 2018 at 11:09
    • Rispondi

    Se ai proclami non seguono fatti,la gente perde la fiducia nel governo ed il consenso elettorale svanisce.Si faccia come Malta si chiudano i porti,Italia non è la discarica della UE.Ci vuole fermezza,decisione,gli interessi nazionali sono sacri,tirare dritto,infischiandosene delle “ragliate” dei buonisti radical chic anti-italiani che hanno messo in ginocchio una nazione ed hanno caricato i cittadini di tasse clandestini,precariato,fame e disoccupazione.

    • Arnaldo on 10 Giu 2018 at 18:23
    • Rispondi

    Caro sig Federico…..L’ Italia non è Malta….. L’ italia venne vessata dai paesi europei egemovi fin dagli anni ’20 – ’30—- con ” sanzioni ” verso l’ Italia perchè aveva occupato due deserti…… e in quei deserti aveva mandato degli italiani ( con divisa ) a zappare, a faret rivelle per cercare l’ acqua……. e tan’ altro in senso pacifico e lavorativo. Quelli che all’ epoca ci ” condannarono ” erano gli Inglesi che si erano impossessati di quasi metà del mondo, i francesi poco meno….e poi gli olandesi, i belgi……… tutti vetero-colonizzatori e depredatori dei ” beni ” di quei territori e schivisti senza ritegno. Ora la situazione è analoga ( Malta ….ha sempre un ” parente ” imperialista e razzista potente……..c’è bisogno che lo indichi…..?….) Anche oggi i Paesi europei di tradizioni coloniali, razziste ativiche, schiaviste e depredatrici FANNO I LORO COMODI SOPRATTUTTO A SCAPITO DELL’ ITALIA CHE ODIANO PERCHE’ E’ UNA NAZIONE FAVOLOSA, UN PAESE- SCRIGNO DI TUTTE LE BELLEZZE. PIENA DI CERVELLI ” CREATIVI. “……… E CHE AGISCONO ANCORA ” CON IL CUORE IN MANO ….” E PER QUESTO TUTTI LORO CI INVIDIANO E CI AVVERSANO….!. W L’ ITALIA W

    • Franco Cordiale on 10 Giu 2018 at 18:49
    • Rispondi

    La solita tiritera delle ONG cui non crede più nessuno: devono i vari “medici senza frontiere”, “aquarius” e compagnia salvante…”salvare vite umane” ! Come se gli sbarchi fossero iniziati la settimana scorsa e non si trattasse invece DI UN INFAME TRAFFICO CRIMINALE il quale dura dalla metà degli anni novanta ! Traffico mafioso italo-africano-arabo che usa i “migranti” come MERCE di scarto da sfruttare e scudo per la INVASIONE ISLAMICA. L’AUSTRIA infatti si comporta da NAZIONE SOVRANA e quel sudicio MAIALE di ERDOGAN (FAT PORK of ERDOGAN) schiatta di rabbia, lui che invita i turchi a “fare figli, tanti e tanti…” Sarà perché gli piacciono i nipotini ?

    • Daniele on 11 Giu 2018 at 12:12
    • Rispondi

    Stop alla costruzione di nuove moschee. Chiusura di quelle già esistenti. Tuteliamo l’Italia e gl iitaliani!

    • Franco Cordiale on 11 Giu 2018 at 17:35
    • Rispondi

    Con le moschee e i “migranti” usano contro di noi, a sinistra, l’arma del ricatto morale: saremmo “RAZZISTI”, disumani, “ostili al diverso” e fregnacce varie. Invece i catto-comunisti sono tanto “umanitari” da far invadere le nostre strade da decine di migliaia di sventurate ragazze anche minorenni che patiscono botte, sevizie e schiavitù vera. Quartieri trasformati in suk invivibili per gli stessi immigrati (quelli onesti), vere fogne a cielo aperto, dove neanche la Polizia osa avventurarsi. Ma pensate che gliene fotta qualcosa ai GINO STRADA, ai MONSIGNOR GALANTINO, e a quest’ultimo ometto insignificante a guida del PD, che ripete solo frasi fatte come un pappagallo ammaestrato ?
    ITALIANI: o adesso si alza la testa o ce la piegheranno per sempre. Basta vedere l’arroganza e la menzogna con cui l’isoletta di Malta (uno sputo di stato nel mediterraneo) si é permessa di trattare il governo italiano !!

  2. anche a Milano hanno sopportato che tutta la piazza si è messa a pregare occupandola tutta ed anche a roma a piazza Venezia………..abbiamo fatto le moschee apposta……

    • Franco Cordiale on 12 Giu 2018 at 01:13
    • Rispondi

    PIENO SOSTEGNO alla decisione di Salvini. Assai più umanitario lui dei “SEPOLCRI IMBIANCATI” che hanno sempre in bocca la parola “accoglienza”. Voglio citare anch’io il Vangelo, o eminenza Ravasi !

Rispondi