fbpx

Giu 19

28 e 29 giugno a consiglio Ue Conte chieda blocco navale subito

C’è solo un modo per contrastare efficacemente l’immigrazione clandestina e azzerare gli ingressi illegali: istituire una missione europea che preveda un blocco navale a largo delle coste della Libia. Al Consiglio Europeo del 28 e 29 giugno il capo del Governo italiano, Conte, chieda all’Ue il blocco navale subito: i barconi della morte non devono partire #blocconavalesubito.

Condividi

13 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Chi ti ascolterà…??? solo chi ha conservato il buonsenso, e chi ha ben presente che ci stanno matematicamente rimpiazzando mediante la cosiddetta guerra ibrida, fino a sostituirci (succubi e sudditi lo siamo già).

      • Gioacchino De Leo on 19 Giu 2018 at 19:17
      • Rispondi

      Non’è cosi non più! se governava ancora la SX probabilmente si ma per nostra fortuna buon senso della maggioranza degli Italiani la SX non governa più e credo per parecchi anni! e l’Italiano rimarrà ancora Italiano puro!!

    • Bruno on 19 Giu 2018 at 19:14
    • Rispondi

    Perché chiedere il blocco navale se ancora ci sono nazioni rivierasche disposte a “SALVARE” migranti? Se c’è chi se li prende credo, che noi non possiamo imporre nulla o vietare loro di accogliere e abbuffarsi, (noi abbiamo già dato troppo). Mandano navi imbarcano e se li portano a casa e fanno ciò che vogliono, capiranno alla lunga gli errori di Renzi e suoi amici di merenda

    • Gioacchino De Leo on 19 Giu 2018 at 19:18
    • Rispondi

    Certo blocco navale e subito!!

    • ARTURO ROMANO on 19 Giu 2018 at 19:28
    • Rispondi

    Invece Giorgia Meloni è una grandissima politica e i suoi argomenti sono interessantissimi. Arturo Romano

  2. Se fossimo stati ancora una nazione, UNA; LIBERA E INDIPENDENTE,sia in pratica che in teoria, non anremo nemmeno enuto il bissogno di “CHIEDERE” il blocco navale al fine di tutelare le frontiere marine della nostra Patria.
    Ma, ora lo siamo ancora?
    Evidentemente NO!
    Sta di fatti che dobbiamo, quasi, chiedere un permesso.
    Vuol dire che”VUOLSI COSI’ COLME COLA’ SI VUOLE (E SI PUOTE)||||||||||||
    pEWR FARE QUESTA NAZIONE UN GIOVANE DI 18 ANNI HA DATO LA SUA VITA A cASTAGLIEVIZZA, DI LUI RESTA UN PEZZO DI CARTA DEL 15/18 CVHE FA BELLA MOSTRA NELLA MIA LIBRERIA!

    • Pino 007 on 20 Giu 2018 at 00:56
    • Rispondi

    Blocco navale….????? Avete chiesto il permesso alla Boldrini ? Quella inetta sarebbe capace di mettere i bastoni fra le ruote anche al Padre eterno.

    • Pino 007 on 20 Giu 2018 at 00:57
    • Rispondi

    Meloni, Salvini , Conte, almeno per una volta fate sentire la vostra voce, la voce dell’Italia.

    • Crocetti Riccardo on 20 Giu 2018 at 08:19
    • Rispondi

    Il P.D. ancora una volta ,ha gettato la maschera: il deputato stalinista con la faccia da topo, di cui in questo momento non ricordo il lurido nome, ha sbraitato che denuncerà Salvini per istigazione all’odio razziale! Non sapendo in che modo attaccarlo, le inventano tutte quei porci maiali del P.D.! Proprio loro , che finanziano i testi scolastici delle scuole palestinesi, che inneggiano apertamente allo sterminio degli ebrei, pardon, dei “sionisti” ( così impone di chiamarle gli israeliani e gli ebrei l’ipocrisia del politicamente corretto) e che sono antisemiti dichiarati( il P.D., intendo) oltre che antitaliani ( vedi provvedimenti vari contro gli italiani approvati dal 2011 al 2018, e la loro succube soggezione viscida ai nazislamici di casa nostra, ai quali leccano il sedere in tutti i modi, per ottenerne l’attenzione.
    Quanto all’organizzazione razzista O.N.U. , vergogna! Si è permessa di attaccare IL GRANDE ORBAN solo perchè vuole modificare la costituzione in modo da proteggere l’Ungheria dalla distruzione voluta e calcolata dalle “élites” di merda della globalizzazione! VIVA ORBAN! VIVA GIORGIA MELONI!
    Troviamo anche noi il modo di denunciare il catarro P.D.!

    • Dario Raspanti on 20 Giu 2018 at 09:32
    • Rispondi

    Spero che Conte abbia la determinazione necessaria per chiedere il blocco navale. La maggioranza di governo dev’essere decisa a perseguire questo obiettivo. Fratelli d’Italia farà sempre sentire forte la sua voce! Brava Giorgia!

    • Franco on 20 Giu 2018 at 13:24
    • Rispondi

    UNHCR sa cosa serve all’Italia e visto che gli italiani non sono diligenti e imparano poco profonderà un impegno sempre maggiore nel confondere le idee per capovolgere gli esiti secondo i suoi propositi.

  3. Concordiamo pienamente

    • Franco on 20 Giu 2018 at 23:12
    • Rispondi

    E’ l’unica soluzione………………attenzione ai pescherecci alturieri che pescano immigrati a pagamento……………………..

Rispondi