Imprese, crolla export italiano verso Cina, Di Maio fa terra bruciata ovunque si muova

Dopo i disastri che ha combinato come ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, da titolare della Farnesina Di Maio ha voluto per sé la delega al commercio internazionale togliendola al MISE. Risultato: le esportazioni italiane sono crollate. Clamoroso il dato sull’export italiano verso la Cina, che crolla di oltre 15 punti nonostante l’adesione dell’Italia alla Via della Seta. Di Maio fa terra bruciata ovunque si muova e prima lo mandiamo a casa e meglio sarà per l’Italia, le nostre aziende e la nostra economia.

Condividi

7 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Alberto Busato il 14 Gennaio 2020 alle 14:48

    Di Maio agisce secondo il suo programma che è quello indicato onestamente da Grillo : “vogliamo la decrescita “felice”. E gli allocchi non capiscono e si addolciscono la lingua con le balle sulla nuova ripresa, lanciate apposta per mascherare il progetto. Di Maio va cancellato a spugna il più presto possibile (che è sempre troppo tardi)

  1. Pienamente d’accordo! Di maio vada a lavarsi i piedi sul Tevere insieme alla Raggi e Grillo!

    • Gino Cerutti il 15 Gennaio 2020 alle 01:00

    DI MAIO, RAGGI, GRILLO… FAI FATICA A CAPIRE SE SI TRATTI DI IGNORANZA, DI INETTITUDINE, DI IDIOZIA, DI SERVAGGIO AGLI INTERESSI ANTI ITALIANI…O MAGARI TUTTE QUESTE COSE INSIEME. SERGIETTO: MA QUANDO CI FARAI VOTARE ?

    • Gino Cerutti il 15 Gennaio 2020 alle 01:03

    DI MAIO, UN ECCELLENZA NELLA VENDITA DELLE BIBITE ALLO STADIO…MA VIA, PERCHE’ NON RIPORTARCELO ?

    • graziella colman il 15 Gennaio 2020 alle 15:04

    il movimento avanza fra ” prove ed errori” alla ricerca di una soluzione per sopravvivere.

    • Franco Cordiale il 16 Gennaio 2020 alle 01:10

    SE BEN RICORDIAMO, NEGLI ANNI 70 ANDAVA IN ONDA UNA TRASMISSIONE RAI CONDOTTA DA CORRADO E TITOLATA “DILETTANTI ALLO SBARAGLIO”. QUEI DILETTANTI DI ALLORA METTEVANO SE STESSI ALLO SBARAGLIO E TALVOLTA ALLA BERLINA: ERA IL PREZZO DI UN QUARTO D’ORA DI POPOLARITA’. I DILETTANTI DI OGGI, SELEZIONATI, SI FA PER DIRE, DA GRILLO E DALLA PREMIATA DITTA CASALEGGIO, MANDANO ALLO SBARAGLIO L’INTERO PAESE, CHE PURE NON HA VOTATO IL LORO PASTROCCHIO GIALLO-ROSSO. NEMMENO RISCHIANO DI PERDERE IL PREMIO TELEVISIVO, DAL MOMENTO CHE LA POLTRONA SE LA SONO AGGIUDICATA E SON CAPACI DI QUALUNQUE PASTICCIO O FUNAMBOLISMO, PUR DI NON MOLLARLA. UN ESEMPIO PERFETTO SONO IL MINISTRO DEGLI ESTERI, IL PREMIER, LA SIGNORA AGLI INTERNI LAMORGESE, CHE… “CONTRASTA” L’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA E IL GIRO MAFIOSO CHE LA GESTISCE, SAI COME? AUMENTANDO LA SPESA PUBBLICA APPUNTO A FAVORE DEI CLANDESTINI… CIOE’ CHI LI USA E GESTISCE PER I PROPRI SCOPI… NON ESATTAMENTE UMANITARI. MERAVIGLIOSA COERENZA, CHE NE DITE?

    • Pino 007 il 25 Gennaio 2020 alle 08:09

    Non c’e’ ombra di dubbio che tutti desiderano arrivare in politica, ma prima sarebbe il caso di mettersi davanti ad uno specchio e con la mano sul cuore…. chiedersi !!!! Sono io degno e preparato per presentarmi per tale posto??
    Non credo che gli attuali ora al governo lo abbiano fatto, ….. visti i risultati. Ma neanche quelli passati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.