Coronavirus, proposte concrete salva-economia

Lo Stato deve sostenere chi perde il lavoro e chi è costretto a tenere chiuso. Sospensione di tutti gli adempimenti fiscali, dei versamenti contributivi, dei mutui e delle cartelle esattoriali per tutto il periodo dell’emergenza. Ammortizzatori sociali per tutti, lavoratori dipendenti, autonomi e professionisti.

Lo Stato dia un premio economico a chi è costretto a lavorare, come operai, medici e infermieri, Forze dell’Ordine, dipendenti pubblici e personale dei supermercati. Autentici eroi che rischiano per tutti noi. Queste persone grazie a FdI, che ha fatto la proposta, otterranno un bonus di 100 euro al mese: un primo aiuto, anche se avremmo voluto molto di più per loro.
Lo Stato sia al fianco delle imprese che resistono e non chiudono Sacrosanta l’estensione per tutti della cassa integrazione ma se un imprenditore non chiude e continua a pagare gli stipendi, lo Stato deve aiutarlo con l’equivalente di quanto sarebbe costata la cassa integrazione per ogni dipendente.

Condividi

3 commenti

    • Giuseppe il 22 Marzo 2020 alle 00:53

    https://youtu.be/t_ub8R5l73w

    GUARDATE QUESTO INTERESSANTE VIDEO. IN SEGUITO FATE LE VOSTRE RIFLESSIONI. BUONA VISIONE.

    • Marco Giacinto il 22 Marzo 2020 alle 09:35

    Finché lo Stato resterà lo straccione che è diventato dopo il 1992 come farà ad adempiere ai tuoi sacrosanti moniti? L’esenzione da tasse e contributu c’è già, ma non basta a mettere la minestra nel piatto di tutte le attività chiuse per decreto. Per i migranti tu proponevi con forza, quanto invano, purtroppo, il blocco navale delle coste africane. Prova a chiedere con altrettanta forza l’emissione di una valuta d’emergenza valida solo per l’Italia. Vediamo se continueranno a parlarci di parametri di Maastricht.
    Con l’occasione segnalo la pubblicazione odierna di ben 2 miei articoli,a firma Marco Giacinto Pellifroni, su http://www.truciolisavonesi.it.

    • Federico Puglia il 22 Marzo 2020 alle 17:32

    Lo spero con tutto il cuore che questo avvenga; temo fortemente per quando ci si avvierà dopo questo lungo tunnel del virus, sia perché sono da tempo pronti avvoltoi dalla Cina ai vari imprenditori esteri senza scrupoli, anche europei 8franco-tedeschi), sia perché un governo che si è insediato chiedendo l’aiuto ai citati concorrenti europei, per eliminare un avversario (Salvini), non può pretendere di essere intransigente, perché ha troppi “scheletri nel suo armadio”. Prego il Signore che quanto penso non avvenga ma, tempo sinceramente milioni di nuovi Disoccupato tra i Connazionali!

Rispondi