Dic 10

Renzi abbia un sussulto di dignità e dica no al rinnovo delle sanzioni contro la Russia

Fratelli d’Italia chiede al Governo italiano di non rinnovare le sanzioni alla Russia, che scadono il 31 dicembre. Siamo stati i primi a chiedere lo stop di questo folle provvedimento: abbiamo manifestato, presentato proposte, interrogato il governo in Parlamento ma non ci hanno ascoltato. Questa presa di posizione inutile e senza senso, anche sul piano politico internazionale, è costata all’Italia miliardi di euro e centinaia di migliaia di posti di lavoro. Ora che i termini stanno scadendo torniamo a chiedere a Renzi un sussulto di dignità: il governo non confermi le sanzioni alla Russia e per una volta faccia gli interessi degli italiani.

Condividi

1 comment

    • Pino 007 on 16 Dicembre 2018 at 05:07
    • Rispondi

    Ma …. domanda…. dal 4 marzo chi c’e’ al governo di maggioranza? Noi ? Loro ? per loro intendo i PD’s e la masnada di comunisti. Ma come mai che continuano a fare il bello e cattivo tempo a loro piacimento? Renzi perche’ detta ancora legge? Perche’ rinnovano queste sanzioni alla Russia? Cosi’ facendo blocchiamo anche l’esportazione, vero? Conclusione, la unica voce coerente che e’ la Meloni, nessuno l’ascolta e allora perche’ non facciamo come la Francia ? Al posto delle camice gialle ci possiamo mettere quelle nere e vediamo se si riesce a buttare fuori questo malsano governo.
    Avvisate.

Rispondi