fbpx

Set 23

Le parole di Juncker dimostrano che Renzi ha creato nuovo debito pubblico come i politicanti della Prima Repubblica

Meloni Forte Portuense (5)Il presidente della Commissione europea Juncker ha dichiarato che il Governo Renzi quest’anno ha già usufruito di 19 miliardi di flessibilità e che il 66% della legge di stabilità italiana del 2016 è stata finanziata grazie a questa flessibilità. Tradotto: i cialtroni che ci governano sono stati capaci solo di fare nuovo debito, come i peggiori politicanti della prima repubblica.

Il Governo Renzi Alfano non è stato capace di tagliare gli sprechi e la spesa pubblica, non ha utilizzato la flessibilità per fare nuovi investimenti ma solo per pagare marchette elettorali. Il risultato è sotto gli occhi di tutti: il debito pubblico ha raggiunto il record storico, l’economia è ferma e il mercato del lavoro è sempre più in crisi. Ma Matteo Renzi invece di prendere atto dei suoi fallimenti e dimettersi, continua a invocare maggiore “flessibilità” per continuare a fare debito da lasciare ai nostri figli e nascondere così la sua incompetenza. Mandiamo a casa questa gente prima che non ci sia in Italia più nulla da salvare. La prima occasione per farlo è votando NO al prossimo referendum costituzionale.

Condividi

Rispondi