fbpx

Giu 05

Se il M5S fosse sincero, le preferenze sarebbero la condizione per votare la legge elettorale

 

A Di Maio dico da ora che Fratelli d’Italia voterà tutti gli emendamenti di qualunque gruppo per dare la possibilità ai cittadini di scegliersi i propri eletti con le preferenze.

Se verranno introdotte le preferenze voteremo si alla legge elettorale, in caso contrario non ci macchieremo della colpa di aver imposto agli italiani le liste bloccate e un Parlamento di nominati. Il Movimento 5 Stelle farà lo stesso o confermerà comunque l’inciucio con Renzi e il tradimento dei propri impegni con i cittadini? Se fossero sinceri metterebbero le preferenze come condizione per votare la legge elettorale, come ha fatto Fratelli d’Italia

Condividi

1 comment

    • Andrea on 7 Giu 2017 at 12:16
    • Rispondi

    Grande Giorgia! Si alle preferenze!

Rispondi