Destinare alle forze dell’ordine 50 per cento dei beni confiscati alla mafia

 
Da tempo abbiamo raccolto le istanze e messo in campo iniziative con gli agenti della polizia Penitenziaria della casa Circondariale di Pesaro, che lamentano difficili condizioni di lavoro: organici, stipendi e dotazioni inadeguati.
La polizia Penitenziaria, insieme a tutti gli uomini e le donne in divisa, sono per Fratelli d’Italia una priorità e per loro abbiamo un piano molto chiaro rispetto a cosa si debba fare e con quali risorse per aumentare gli organici, gli stipendi e migliorare le dotazioni. La proposta di Fratelli d’Italia è: destinare agli uomini e alle donne in divisa il 50% di quello che lo Stato raccoglie dai beni confiscati alla mafia grazie al loro lavoro. 
 
È quanto ha dichiarato alla stampa il presidente di Fratelli d’Italia e candidato premier, Giorgia Meloni, a margine del flash mob di solidarietà agli agenti di Polizia Penitenziaria presso la casa circondariale di Villa Fastiggi a Pesaro, organizzato da Fratelli d’Italia, a Pesaro. Il tour delle Marche prosegue alle 16:30 presso la Sala Pierangeli della Provincia di Pesaro-Urbino, in cui il presidente di FdI e candidato Premier Giorgia Meloni interviene a una conferenza stampa aperta ai cittadini sui temi della sicurezza e dell’immigrazione.
Condividi

Rispondi