Rigopiano, Tragedia è ferita ancora aperta, al fianco famiglie vittime che meritano giustizia 

La tragedia di Rigopiano è una ferita ancora aperta per l’Abruzzo e la Nazione intera. Tre anni dopo quello sconvolgente disastro il dolore è sempre vivo. Oggi onoriamo la memoria delle 29 vittime e ribadiamo la nostra vicinanza alle loro famiglie, che meritano giustizia. E ancora grazie di cuore ai Vigili del Fuoco e a tutti i soccorritori che, in quei giorni, riuscirono nel miracolo di salvare 9 persone. Noi non dimentichiamo.

Condividi

1 commento

    • Federico Puglia on 21 Gennaio 2020 at 10:16
    • Rispondi

    Lo show che segue ogni tragedia data da un Territorio stupendo, come quello del nostro Paese ma, purtroppo fragile, di Presidente del Consiglio, Ministro delle Infrastrutture e…. anche Presidente della Repubblica, deve avere un termine; in particolare, se poi non si dà mai luogo ad esaudire le promesse, a Chi è vittima del clisma, senza calcolare le perdite umane dei propri Cari, cosa che non ha prezzo. Sinceramente mi sto stancando di vivere in un Paese di IPOCRITI, di falsi SOLIDALI, perché IGNORANO i Connazionali in Povertà per farsi vedere a qualche Media, volendo fare percepire la loro (presunta) bontà!

Rispondi