Coronavirus, da FdI appello a Governo per far ripartire imprese nei territori colpiti, serve piano strategico per mettere in sicurezza luoghi di lavoro

Fratelli d’Italia lancia un appello al Governo: metta in campo un piano strategico che consenta alle imprese che si trovano nei territori colpiti dal coronavirus di tornare gradualmente alla normalità e riprendere l’attività. Facciamo nostre le tante proposte che arrivano dal mondo produttivo per permettere alle aziende di ripartire e scongiurare che i danni economici dell’emergenza sanitaria siano ancora più pesanti. Sono tante le misure che si possono mettere in campo per mettere in sicurezza i luoghi di lavoro, da una buona e corretta informazione alla possibilità di mettere per decreto a disposizione delle imprese strumenti di igiene e prodotti di sanificazione a prezzi stabiliti, fino alla collaborazione con i medici competenti. Far ripartire l’Italia è la nostra priorità e Fratelli d’Italia è pronta a fare la sua parte.

 

Condividi

3 commenti

    • Marco Vecchio on 28 Febbraio 2020 at 20:53
    • Rispondi

    Vi state dimenticando di quello a cui il Governo sicuramente non penserà: la tutela di chi è veramente in pericolo di morte: immunodeficienti, HIV-positivi, trapiantatiin terapia antirigetto, leucemici, malati pneumo-oncologici, soggetti con insufficienza respiratoria, cardiopatici, anziani con patologie altrettanto gravi

    • Davide on 28 Febbraio 2020 at 21:18
    • Rispondi

    Scusate ma nessuno si è posto la domanda di come mai a codogno? E se il virus fosse stato portato in quelle zone da pazienti ricoverati o sanitari o altri intervenuti in seguito del deragliamento del freccia rossa del 6 febbraio a casalpusterlengo?

    • umberto brusadelli on 29 Febbraio 2020 at 21:58
    • Rispondi

    Buongiorno On Meloni, inviato messaggio via Messenger.
    L’Italia ha bisogno di mettere in campo il progetto
    “Social Shield”® di Roberto Gilardi alias Bob Jil.
    Saremmo lieti di aver l’opportunità di presentarglielo
    Umberto Brusadelli

Rispondi