De Luca indagato, Meloni: Un’altra inchiesta su ‘sceriffo di Nottingham’, in 5 anni nessun risultato concreto ma mix clientelismo e trasformismo

Un’altra inchiesta sullo “sceriffo di Nottingham” Vincenzo De Luca, indagato per abuso in atti d’ufficio e truffa sulla nomina nel suo staff in Regione di quattro vigili urbani di Salerno. Spetta ovviamente alla magistratura verificare se siano stati commessi o meno reati, ma il dato politico è sotto gli occhi di tutti e Fratelli d’Italia lo denuncia da tempo: i risultati concreti di De Luca dopo cinque anni di governo sono inesistenti e l’unica cosa che l’attuale governatore ha saputo fare è mettere in piedi un sistema di potere dalle tinte estremamente opache, in un mix di clientelismo e trasformismo che ha paralizzato la Campania e ha lasciato irrisolti i problemi dei cittadini. Il 20 e il 21 settembre i campani hanno l’opportunità di voltare pagina, liberarsi da metodi che asfissiano questa straordinaria terra, e dare alla Regione il buongoverno di Fratelli d’Italia e del centrodestra.

Condividi

5 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Pino 007 il 8 Settembre 2020 alle 12:22

    De Luca e Erdogan ,. due facce simili e quasi indivisibili. Stessi metodi, stesse ambizioni, stesse distruzioni all’orizzonte. Uno in un modo l’altro …. copia.

    • MARIA GRAZIA bielli il 8 Settembre 2020 alle 12:57

    E’ormai accertato che il Sistema Campania, si poggia esclusivamente su clientelismo e affiliazioni. Sarà difficile rompere questa spirale, mi auguro che il popolo puro, ormai stanco e provato riesca a sganciarsi e ragionare che dentro l’URNA, c’è riservatezza e possono CAMBIARE. Me lo auguro!

    • camerata80 il 8 Settembre 2020 alle 14:50

    La disonestà culturale,morale e fisica;nei democratici=comunisti= è innata,è congenita è la loro prima regola dottrinale partitica. Per loro essere disonesti-essendo di sinistra- è legale,gli avversari (per loro nemici) no tutto è perseguibile,anche diferndere al propria Patria=Dicasi Salvini

    • Luigi il 9 Settembre 2020 alle 13:24

    Un’altra come Conte capace solo di parlare davanti alle telecamere

    • Paolo il 14 Settembre 2020 alle 22:42

    Carissimi e carissima signora Meloni, io scrivo per esprimere il mio modesto pensiero sulla situazione Italiana. Abbiamo un governo NON votato che ci sta portando alla rovina! Questo bufalavirus che nessuno si permette di negare l’esistenza ma che viene descritto dalla stampa come pericolosissimo . Ci sono autorevoli virologi che di virus se ne intendono che affermano che esiste una perniciosa volontà di terrorizzare le Persone in modo di instaurare una dittatura sanitaria ,veramente pessima. Ora i bimbi che vanno a scuola e che devono socializzare ,cosa che nel nostro Paese è già difficile per i grandi, sono privati del piacere di giocare liberamente e di stringere amicizie con i coetanei , addirittura con minaccia di NOTE, siamo alla pazzia e stiamo plagiando i nostri bimbi educandoli al terrore del simile! Questo fosse solo il mio pensiero, sarebbe nulla ma psicologi capaci lo affermano , come si fa a creare una simile situazione! Numeri falsati e epidemia gonfiata e paragonata alla “Spagnola”, cioè paragonare il covid 19 a quando ci furono 100 milioni di morti , è demenziale e crea terrore nei Cittadini! Oltretutto si sta provocando un crollo economico disastroso e viene pubblicizzato che ci saranno dati soldi dall’unione finto europea, denari che dovremo restituire e in più si dovranno accettare ulteriori tagli alla nostra economia! Signori miei se non diamo una svolta decisiva al la linea di questo finto governo ,saremo rovinati! I 5S stanno dimostrando il loro vero volto a partire dal loro leader che butta dalle scale un giornalista a causa,solo di alcune domande . Il M5S dimostra altre sì di essere uguale al PD , attaccati, incollati, saldati alle poltrone!! Non so se i Cittadini Italiani sono decisi a rinunciare alla loro libertà, sovranità , diritto ad una vita serena in un libero Stato, dove sia rispettata la costituzione e quindi ogni Cittadino! Auguri di cuore a tutti!
    Paolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.