Meloni: Grazie a FdI sarà intitolata una via di Roma e il Globe Theatre a Proietti e la Capitale sarà candidata ad ospitare l’Agenzia per la ricerca biomedica

L’intitolazione di una strada o di una piazza di Roma e del Globe Theatre di Villa Borghese alla memoria del grande Proietti e la candidatura della Capitale ad ospitare la futura sede dell’Agenzia europea per la ricerca biomedica: sono queste le due importanti vittorie ottenute oggi da Fratelli d’Italia in Assemblea capitolina. La prima è un omaggio doveroso ad un figlio di Roma che non dimenticheremo mai e che merita che il suo nome sia legato per sempre alla città, la seconda è un progetto ambizioso per restituire alla Capitale d’Italia quel ruolo centrale a livello internazionale che quest’amministrazione non ha saputo valorizzare. Fratelli d’Italia è e sarà sempre dalla parte dei romani e della Città Eterna.

Condividi

6 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • MARIA GRAZIA bielli il 4 Novembre 2020 alle 17:23

    Grande, ottima idea. Proietti ha rappresentato l’ironia del popolo romano e se vogliamo italiano. Giusto che resti di Lui un ricordo vivo ed eterno. La ricerca fa parte della nostra storia..proseguiamo!!

    • Giorgio il 4 Novembre 2020 alle 18:42

    Questo il merito di un grande uomo, insisto sempre a voce grossa a questi incompetenti da come hanno ridotto questa città!! Sempre forti per i diritti di questi cittadini e a testa alta.

  1. Meno male,che ci siamo noi,altrimenti anche tutte le strade di Roma diventerebbero cinesi-francesi e tedesche ;ma non ci vuole molto con questi asserviti ai poteri forti.

    • Pino 007 il 5 Novembre 2020 alle 08:19

    Eh Eh Eh !! Riderebbe Gigi, sicuramente quei quattro imbecilli dell’anpi staranno cercando di relazionare Proietti a qualche cosa di destra, tanto per bloccare qualsiasi nomina o titoli in onore a lui.
    D’altronde cosi e’ fatta la sinistra.

    • Paolo il 6 Novembre 2020 alle 18:47

    Gigi Proietti è stato un grande maestro. Interprete superlativo di qualsiasi ruolo da lui interpretato , un vero rappresentante di ciò che l’Italiano è in grado di fare ! Non voglio fare paragoni con nessun politico, perchè è impossibile qualsiasi parallelo, Proietti è Proietti , un vero grande! Un caro saluto a tutti. Paolo

    • Paolo il 8 Novembre 2020 alle 16:59

    Buon giorno signora Meloni, il suo compito che è comune alla destra ma Lei è la persona con Salvini che esprime meglio ciò che è il bene per il Paese. Questo governo vive , sopravvive sfruttando molto bene il covid, lo usa per terrorizzare le persone e continua a minare l’economia del Paese! Il Popolo vuole lavorare e un vecchio moto della sinistra era proprio : ” Pane e Lavoro” ma oggi il moto di questa pessima copia di sinistra è mantenere la seggiola e manifesta menefreghismo sulle vere necessità del Popolo Italiano! Tramp ha perso e vorrei sbagliarmi ma con lui ha perso l’Italia e le Nazioni europee! Tramp era l’unico che cercava di bloccare il dominio Cinese ma hanno fatto di tutto per toglierlo di mezzo! Putin non ha problemi Cinesi anzi percepisce soldi ad esempio per l’affitto dei campi di grano di cui la Cina ha bisogno! . La Cina detiene il debito USA e questo la dice lunga sull’incetta di materie prime che sta attualmente facendo la PRC! Signori miei basta poco a rendersi conto di come e cosa sta ottenendo la Cina!. Questa non è fanta politica ma realtà che col tempo diventerà nefasta per i Paesi europei. Carissima Meloni sarà dura cambiare la politica attuale ! La prima cosa è che tutti noi Italiani dobbiamo cambiare la strada politica percorsa fino ad’ora, una strada lastricata di menzogne e bufale! Ricordo che il covid esiste eccome ma tengo a precisare che contagiato NON è malato! Anche i numeri che ci propinano sono dati con scopo terroristico , uno per tutti come esempio sono i morti in brasile 1.000 morti ma gli abitanti del Brasile sono 212 milioni e non 60 milioni come noi in proporzione i morti in Brasile NON sono nulla! In USA i casi sono un milione e uttocento mila ma i test fatti in USA sono oltre 18 milioni!Queste cose devono far pensare a non che non ci sia il covid ma che ci sia manipolazione! Il professor Montanari direttore del laboratorio di ricerca NANODIAGNOSTIC ha spiegato che le nano particelle del virus sono le stesse nano particelle dell’uranio impoverito e i militari non usano queste mascherine ma il profeddor Montanari è stato incaricato di costruire un filtro per bloccare le nano particelle , quindi ciò deve far riflettere sulla vera utilità delle mascherine che ci obbligano ad usare! Bene un caro saluto a tutti e un augurio di buona vita!
    Paolo!

Rispondi