fbpx

Set 27

In mozione maggioranza mai citate parole “poteri” e “risorse”, siete da premio Nobel, presi in giro romani e italiani

Siete da premio Nobel: nella mozione di maggioranza su Roma Capitale non c’è scritto niente e negli otto punti del dispositivo non vengono mai citate le parole “poteri” e “risorse”. Qualcuno in quest’Aula dovrebbe alzarsi e spiegare perché ai romani dite una cosa e al resto d’Italia ne dite un’altra. Questa mozione è una supercazzola con cui avete voluto dire che ci state prendendo in giro e che a Roma non darete niente perché per voi è una città che deve perire. L’unica cosa che conta è far fare una bella passerella alla Raggi e a Conte e io non lo accetto. Fratelli d’Italia racconterà a tutti i romani quello che avete fatto oggi in Parlamento e ne chiederemo conto a voi e alla Raggi.

Anche Fratelli d’Italia ha presentato sul tema la sua mozione, che chiede di riconoscere la centralità della Capitale attraverso la previsione e lo stanziamento di fondi e risorse speciali; di assumere le iniziative necessarie a rafforzare le prerogative e i poteri di Roma in un quadro di maggiore attenzione alle problematiche di rilievo nazionale che inevitabilmente ricadono sulla città; di adottare ogni iniziativa, per quanto di competenza, affinché siano trasferiti poteri e risorse utili a dare concreta attuazione al dettato normativo e costituzionale rispetto alla città di Roma Capitale.

 

Condividi

Rispondi