Mar 27

Sarò in Polonia la prossima settimana per incontro bilaterale con Kaczyński

La prossima settimana sarò in Polonia per un bilaterale con il presidente Kaczyński. Sarà un’occasione per parlare di futuri scenari e alleanze in Europa.

Fratelli d’Italia ha aderito al gruppo dei conservatori, la famiglia europea che può costruire un’alleanza che va dal Ppe, che con Orban e Kurz speriamo sarà più spostato verso destra, fino ai populisti di Salvini e Le Pen. Il gruppo unico chiesto da Salvini a Kaczyński? Mi pare che non ci sia la disponibilità dei conservatori. Parliamo di una famiglia politica antica e consolidata che ritiene non ci sia ragione di sciogliersi in un qualcosa di abbastanza indistinto e che, anche a me, non è molto chiaro.

Condividi

4 comments

Vai al modulo dei commenti

    • Ewa Wojcikowska on 27 Marzo 2019 at 17:52
    • Rispondi

    Sono nata in Polonia, è la mia Patria. Sono Polacca; dal 1972 in Italia dove ho lavorato come docente nelle scuole statali. Auguri per il viaggio è molta prudenza. prof dott ing Ewa Wojciowska

    • Schiro' Carmelo on 28 Marzo 2019 at 20:55
    • Rispondi

    Sono italiano e sono un Patriota. Ai tempi universitari sono stato Presidente del FUAN di Messina. Da cinque anni vivo in Polonia con mia moglie (mia moglie e’ polacca) ed i nostri due bambini e non posso fare a meno di comparare la “qualità della vita” tra la mia Italia e la Polonia. Da italiano sono rammaricato nel dovere affermare che l’ex Bel Paese e’ sempre piu’ invivibile con un degrado ed una decadenza morale e materiale esponenziale. Seguo sempre le vicende italiche grazie ad internet ed ai programmi televisivi visibili grazie ai satelliti e Dist.ma On. seguo i suoi interventi e le faccio i miei complimenti e la ringrazio di essere una voce del Buon Senso e dei Valori che nel ns. Paese sono calpestati.
    Benvenuta in Polonia, in questo meraviglioso Paese che mi ospita e dove si puo’ vivere da persona perbene serenamente in ossequio anche dei Valori Cristiani e Cattolici che qui sono rispettati con Fede e devozione.
    Spero ,nell’interesse d’Italia e dell’Europa, che possa trovare una sintesi col Presidente Kaczynski stimato leader del PIS, partito di cui mia moglie e’ militante e Consigliere Comunale nella citta’ ove risiediamo.
    Le faccio i miei migliori Auguri per le battaglie politiche che sostiene e che mi trovano solidale e spero che le prossime elezioni europee possano determinare un cambiamento nel Parlamento europeo ove si possa rilanciare una UE attenta alle Tradizioni europee ed ai bisogni degli uomini e non un coacervo di interessi egoistici e monetari.

    Cordialmente

    Dott. Carmelo Schiro’

    • Federico Puglia on 29 Marzo 2019 at 14:19
    • Rispondi

    Una cosa sarà molto importante: andrà benissimo essere un’Alleanza in tre Gruppi, senza però, già in campagna elettorale, fare quanto a mio avviso non solo ignobile ma, da Politico mediocre che attualmente compie Tajani quotidianamente, ogni giorno contro la Lega, trascinando con se quella compagnia di “ripetitori”, che sono la Cafagna, la Bernini, la Gelmini e, l’ex Direttore di Panorama. Non hanno ancora capito che così, oltre che fare perdere voti complessivi alla Coalizione nelle Votazioni (non si dimostra compatta) inoltre arrivare all’8 o al 9%, se mai arriveranno, cosa cambia per il Bene Comune dei Ceti verso i quali ci si ispira? Non fate solo questi errori tragici e, poi va benissimo essere nella stessa Coalizione con Partiti separati.

  1. ci dovrò andare in questi giorni per accompagnare una signora polacca che abita a sud di warsavia onde mi approfitterò per andare a visitare auschwitz, che ha suscitato orrore e vergogna nel mondo, ove quel comportamento estremamente assurdo e testardo dei nostri vicini ha sfiorato la piu crudele delle malvagità della storia attuale moderna gli arabi al confronto sono agnellini……..

Rispondi