Solidarietà al sindaco Appendino, no a gesti vigliacchi che ci riportano indietro di 40 anni

Solidarietà al sindaco di Torino, Chiara Appendino, per il vile atto intimidatorio. Si al confronto e allo scontro dialettico, no alla violenza e a gesti vigliacchi che ci riportano indietro di quarant’anni.

Condividi

3 commenti

  1. Impareggiabile Giorgia: tiene la barra a dritta, per battere ma non per SPERONARE gli avversari!

    • Antonio Passaro il 2 Aprile 2019 alle 13:05

    Chi arriva alla violenza e’ perche non ha argomenti. è povera gente .fortunatamente abbiamo il ministro degli interni che sa quello che fa

    • Ewa Wojcikowska il 2 Aprile 2019 alle 16:40

    siamo sconcertati di tanta cattiveria

Rispondi