Mag 01

FdI in piazza per lo sconcerto del 1° maggio. Diamo voce a lavoratori che sindacati fanno finta di non vedere (video)

Fratelli d’Italia è in piazza oggi con lo ‘sconcerto del primo maggio’, un altro ‘concerto’ per dare voce a tutti quei lavoratori che i sindacati fanno finta di non vedere. Milioni di autonomi, di professionisti, partite Iva, artigiani, commercianti e agricoltori che sono completamente privi di diritti e forme di garanzia. Per loro Fratelli d’Italia pretende pari dignità, un unico sistema di ammortizzazione sociale e le stesse tutele per quello che riguarda la malattia, la maternità, la disoccupazione. Si può fare cambiando le scelte che anche questo Governo ha fatto in tema di lavoro e che purtroppo stanno aumentando il numero dei disoccupati senza garantire diritti. I sindacati? non si occupano dei lavoratori ma dei loro iscritti. È legittimo ma ci sono altri milioni di lavoratori che nessuno difende. Li difenderemo noi di Fratelli d’Italia.

 

Condividi

4 comments

Vai al modulo dei commenti

    • Ewa Wojcikowska on 1 Maggio 2019 at 19:02
    • Rispondi

    ai sindacati interessano le quote di iscrizione non gli interessi dei lavoratori

    • Giovanni on 1 Maggio 2019 at 20:37
    • Rispondi

    Sante parole! !!!

    • Franco Cordiale on 2 Maggio 2019 at 10:53
    • Rispondi

    Ai sindacati interessano solo truppe da manovrare. Ieri contro il tradizionale “padronato capitalista” sostenuto dalla DC, vedi Agnelli, Pirelli, Pesenti etc. Oggi contro la Lega e i temuti sovranisti, nemici della globalizzazione, che impone immigrazione selvaggia dai quattro canti del mondo e insieme lavoro precario per i giovani italiani, sfornati e sformati da una scuola parcheggio che non qualifica chi la frequenta, distribuendo a pioggia pezzi di carta sempre piu’ inutili. Non a caso il clou della festa e’ il “concertone”, alias la vetrina di canzonettari strapagati e miliardari, idoli delle nuove plebi con smartphone e annesso Spinello. Quel che resta della sinistra. Anche Diego Fusaro lo riconosce, da marxista ortodosso quale e’!

    • luigi bastiani on 3 Maggio 2019 at 12:00
    • Rispondi

    Sarebbero sufficienti le affermazioni di questo post sul lavoro per giustificare e dare senso ad una Presidenza del Consiglio di Giorgia Meloni.

Rispondi