A Manduria per depositare mazzo fiori davanti casa Stano

STIAMO DEPOSITANDO LEGGE PER INTRODURRE REATO BULLISMO

«Oggi sono stata a Manduria per portare un mazzo di fiori davanti casa di Antonio, 66enne seviziato e torturato da una baby gang e poi tragicamente morto. Fratelli d’Italia sta depositando in questi giorni la proposta di legge per l’introduzione del reato di bullismo. È ora di usare il pugno di ferro contro i bulli, maggiorenni e minorenni».

Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che questa mattina è stata a Manduria (Taranto) per portare un mazzo di fiori davanti alla casa di Antonio Stano, il pensionato 66enne morto il 23 aprile scorso.

Condividi

5 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Lino martinelli il 2 Maggio 2019 alle 17:39

    Continua sempre così

    • Federico Puglia il 2 Maggio 2019 alle 20:31

    %Riporto quanto già anticipato, prima dell’uscita del presente POST:
    Cara Giorgia,
    ancora una volta sei stata l’unico Leader ad avere a Cuore gli Ultimi, oggi cosiderato solo “un pensionato”; NO, era anche un Disabile Sensitivo. Avere questa patologia vuol dire essere un Depresso (in Italia dichiarati o meno si è il 30%….), purtroppo in uno stato avanzato per il quale solo la medicina, con gli ormai conosciuti SSRI e, soprattutto la vicinanza di una Comunità permette a Chi ne è soggetto, di avere una Vita accettabile. Tutto questo è mancato: ma la cosa più grave non è la paranoia nei gesti di ragazzini, NO: è la totale distanza dal “diverso” di una Comunità, oggi a Manduria, domani purtroppo in quasi tutti i Comuni. GRAZIE GIORGIA, la Tua vicinanza servirà a spronare dalla viltà, tanti milioni di “omertosi”! Rispetto alla Tua proposta di Legge, le pene devono essere almeno raddoppiate se, la Vittima è un DISABILE!

    • Pino 007 il 3 Maggio 2019 alle 02:18

    Sempre e sempre Giorgia la unica persona che non solo guarda alla politica ma e’ presente dove altri non sanno che esistono problemi fuori della stessa politica. I sinistroidi non si rendono conto di quanto sia importante usare un cervello???

    • Gino Cerutti il 3 Maggio 2019 alle 13:30

    Certezza della pena contro i criminali, maggiorenni o minorenni… non ce ne deve fregare di meno! La giustizia si attua tutelando le vittime, non gli aguzzini, animaloidi che sfogano la loro sordida e vigliacca violenza su chi non si puo’ difendere. Perche’il comune di Manduria non si costituisce parte civile contro questo branco di miserabili e vomitevole canaglie??

    • Gino Cerutti il 3 Maggio 2019 alle 17:41

    Che il comune di Manduria, costituendosi parte civile contro questa banda di pidocchi schifosi, faccia almeno dimenticare la sudicia e connivente OMERTA’ di molti, troppi suoi abitanti ! Altro che le ciarle sulla educazione alla cittadinanza! Galera certa e lunga per simili cacche puzzolenti che si sono accanite contro un povero cristo !

Rispondi