M5s umilia Repubblica e forze armate. Basta: FdI chiede rispetto

Con il movimento cinque stelle vengono umiliate tanto la Repubblica quanto le forze armate: il Presidente del Consiglio Conte dice ‘i militari vadano a fare propaganda per la pace nelle retrovie’, il ministro Trenta dedica la parata all’inclusione e addirittura il Presidente della Camera Fico dedica il 2 giugno ai rom e agli immigrati. Basta umiliazioni: Fratelli d’Italia chiede rispetto per la Repubblica e per le forze armate.

Condividi

6 comments

Skip to comment form

    • Ewa Wojcikowska on 2 Giugno 2019 at 21:41
    • Reply

    Rispetto .non oscenità..

    • Pino 007 on 3 Giugno 2019 at 03:02
    • Reply

    Non ditemi che non e’ ancora arrivato il momento di dire basta? Pardon , dimenticavo, volete prima essere ben calpestati e umiliati prima di reagire. OK ! Ci vediamo all’uscita, poi ne riparleremo. Povera Nazione, che vergogna.

    • Piero Pierini on 3 Giugno 2019 at 09:51
    • Reply

    Fico (in livornese si dice “Fio”) non perde l’occasione per dire delle figate (sempre in livornese “fiate”). Che VERGOGNA!!!

    • Gino Cerutti on 4 Giugno 2019 at 09:32
    • Reply

    Elezioni anticipate. Fico, Trenta, Di Battista, uscirete dalla pista. Gli Italian dicono basta. Di ignoranza siete pasta.

    • Federico Puglia on 4 Giugno 2019 at 11:07
    • Reply

    Da alcuni anni, perdonami Giorgia, ma dal grande orgoglio che nutrivo di ESSERE ITALIANO, mi sta venendo meno per Chi ci rappresenta nelle Istituzioni. Ho fatto il Servizio Militare, oltre 40 anni orsono, dopo che da pochi mesi era stato ucciso l’On. Moro. Nonostante all’inizio fossi scettico di questa esperienza nella mia Vita (Vigilanza Aeronautica Militare), per me che non avevo mai imbracciato un fucile o usato una pistola prima. Mi sentii utile per il mio Paese, quando in quei momenti tragici per l’Italia, venivamo a volte uniti alle Forza dell’Ordine per le Manifestazione e le Votazioni. Vedevo la Gente, quella Semplice e Onesta, che ci sorrideva, serena di recarsi in un Seggio ben difesa anche con il nostro contributo e, sono riuscito a vivere un anno intenso e un’esperienza utile per comprendere la Vita, nonostante la mia rabbia iniziale, in quanto all’epoca partivamo in pochi, quei pochi i cui Genitori non gli regalavano….. quelli che poi si definivano “rivoluzionari”! Ebbene avere la 3a Carica dello Stato e lo stesso Ministro della Difesa, che hanno interpretato la Manifestazione come “Festa per l’Integrazione”, scambiando l’equipaggiamento dei Militari, dalle armi ai fiori…. ebbene mi ha profondamente offeso, nonostante abbia dedicato solo un anno della mia esistenza nelle Forze Armate. Comprendo perfettamente la rabbia dei Generali che non hanno partecipato alle Manifestazioni e, dal 1° Giugno non mi ritengo più rappresentato nel dal Presidente della Camera, ne dalla Ministra della Difesa!

    • Franco Cordiale on 4 Giugno 2019 at 19:23
    • Reply

    E’ gente che disprezza il concetto di Stato e di Nazione. Ignorano che la Nazione Italiana venne rifondata nel dopo guerra da Alcide De Gasperi. Era europeista. Ma prima ancora patriota. Ma questi impostori calano le braghe davanti ai padroni finanziari del mondo. Quelli che ci vogliono servi.

Rispondi