Nigeriano che ha picchiato portantino sia espulso domattina e sconti la pena a casa sua

Ho personalmente chiamato i carabinieri della compagnia di Roma Centro per congratularmi per l’arresto del nigeriano che ha brutalmente aggredito un portantino al Policlinico Umberto I di Roma. Tolleranza zero per questo criminale: sia espulso domattina e sconti la pena a casa sua.

Condividi

3 commenti

    • Riccardo Crocetti il 7 Giugno 2019 alle 18:18

    Fate una legge rigidissima che punisca severamente il reato di offesa e di resistenza a pubblico ufficiale. Poi fatene un’altra che renda automaticamente e obbligatoriamente punibili i giudici responsabili del rilascio facile dei delinquenti colti in flagranza di reato.

    • Gino Cerutti il 7 Giugno 2019 alle 19:09

    Un osservatorio sul comportamento dei magistrati inquirenti. Subito. Come si chiama il magistrato che ha rilasciato il delinquente nigeriano, sebbene gia’ arrestato da poco per gravi delitti come il tentato omicidio ? Quanti e CHI sono i magistrati che mandano liberi rapinatori, picchiatori ed aggressori a fine di rapina e di stupro? Quale fiducia possiamo avere in magistrati, immagino “socio progressisti”, che gareggiano a rimettere in circolazione la feccia multi etnica, straniera o italiana non fa differenza, che rende l’Italia un paese pericoloso, incivile, invivibile, specie dove NON abitano i radical chic ed il lussuoso e facoltoso porporato di Bergoglio?

    • Ewa Wojcikowska il 8 Giugno 2019 alle 09:29

    I giudici in Italia esistono ancora!!! O la giustizia è già morta???

Rispondi

Twitter

fratelli-italia.it

Google+

Instagram

Sorry:
- Could not find an access token for giorgiameloni.

Ultimi articoli