Parlamento, gruppi FdI hanno simbolicamente insediato commissioni inchiesta su banche e Forteto, Pd e M5s che hanno da nascondere?

Questa mattina i gruppi parlamentari di Fratelli d’Italia hanno simbolicamente insediato a Palazzo San Macuto le commissioni di inchiesta sul sistema bancario e sul “Forteto”, che pur essendo state istituite ormai mesi fa all’unanimità dal Parlamento vengono continuamente rinviate da Pd e M5S. Anche su questo, Fratelli d’Italia ha chiesto l’intervento del Presidente della Repubblica Mattarella e continuerà a dare battaglia. Noi vogliamo la verità. Che cosa ha da nascondere la maggioranza rossogialla?

Condividi

3 commenti

    • Gino Cerutti on 20 Dicembre 2019 at 10:45
    • Rispondi

    LO ZINGARELLO
    SE LE STA GIOCANDO TUTTE
    PER NASCONDERE
    LA POLVERE SOTTO IL TAPPETO. ANCHE ALLEVANDO LE SARDELLE ACEFALE… MAL GLIENE VERRA’, POLITICAMENTE PARLANDO.

    • Erminio C on 20 Dicembre 2019 at 11:27
    • Rispondi

    Fratelli d’Italia devono utilizzare tutti i mezzi consentiti dalla legge affinché il Presidente della Repubblica Mattarella intervenga personalmente congiuntamente con i magistrati. Questa è occasione giusta di vedere cosa hanno di diverso e di più, le donne rispetto agli uomini. Mi riferisco alla nuova presidente della Corte costituzionale, Marta Cartabia. Tutte queste autorevoli istituzioni hanno il dovere di intervenire sempre quando ci sono illeciti e crimini gravissimi che ledono le libertà e i diritti dei cittadini a essere difesi efficacemente e rapidamente. Pertanto, sia il Presidente della Repubblica Mattarella che il nuovo presidente della Corte costituzionale, Marta Cartabia, ha il dovere di intervenire sul caso gravissimo del MES, su tutto il sistema bancario Nazionale e sui bestiali crimini commessi nella cooperativa agricola FORTETO, relativo a caso di molestie sessuali e pedofilia accaduti all’interno della struttura.
    Fratelli d’Italia, devono far sentire la loro voce in ogni dove e battere insistentemente ed efficacemente affinché, queste e altre istituzioni intervengano immediatamente come impone il loro dovere istituzionale. Così è.

    • Pino 007 on 21 Dicembre 2019 at 06:36
    • Rispondi

    Come dire: ” Chi e’ senza colpe , scagli la prima pietra ” certamente zingaretto, i 5 pomodoroni pelati e il sor conte, non hanno neanche una pietra, quindi possono solo scagliarsi loro stessi e non farebbero un soldo di danno. Sicuramente giocano ai 4 cantoni e chi sta in mezzo e’ proprio mattarella. Il loro motto e’ rinviare ,sempre rinviare, non avendo che sardine ( pesci ) prendere. Forza On. Meloni, martelli il presidente, prima o poi cedera’.

Rispondi