Trasporti, grazie a Marsilio per protocollo ferrovia Roma-Pescara, è buon Governo FdI

Il buongoverno di Fratelli d’Italia: grazie al lavoro del governatore Marco Marsilio oggi è stato finalmente firmato il protocollo d’intesa tra Regione Abruzzo, Regione Lazio, Ministero delle Infrastrutture e Rfi per potenziare la linea ferroviaria Roma-Pescara. Un intervento strategico per il collegamento Tirreno-Adriatico e che potrebbe cambiare la vita degli abruzzesi. Più infrastrutture, più ricchezza, più sviluppo: questa era la nostra promessa e la stiamo mantenendo.

Condividi

1 commento

    • Pino 007 il 10 Marzo 2020 alle 07:27

    Quindi finalmente si parla del raddoppio della linea ferroviaria da Pescara fino a Guidonia, perche’ poi da li e’ gia’ a doppio binario? A parte le firme per l’accordo….. ma i lavori inizieranno subito o a babbo morto ? Non dimentichiamoci che siamo in Italia, se per un’istanza al tribunale ci vogliono sui 12 anni, i lavori per la ferrovia, tra ritardi, permessi, scavi, timbri, deroghe, temporali, cambi di governo, terremoti, inondazioni, frane, mogli che devono partorire, scioperi, raccolta delle olive, vendemmia, ammazzare il maiale per fare le salsicce e litigi tra i vari comuni che la linea ferroviaria attraversa, bustarelle, ndrangheta, mafie locali, influenze e tante altre mille menate abituali italiane, la ferrovia sara’ pronta fra circa una quarantina di anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.