Coronavirus, Meloni: In Senato legge per istituire giornata nazionale memoria vittime e alla Camera per estendere qualificazione giuridica di vittima del dovere a chi si è sacrificato, proposte buon senso di FdI

Fratelli d’Italia vuole onorare degnamente chi ha perso la vita per il coronavirus e presenta in Parlamento due proposte di legge: una in Senato, che vede la Sen Rauti come prima firmataria di tutto il gruppo FdI, per istituire una Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid-19, proponendo la data del 27 marzo, in ricordo della preghiera straordinaria celebrata dal Papa in Piazza San Pietro; una alla Camera per estendere la qualificazione giuridica di “vittima del dovere” al personale medico e sanitario, alle forze di polizia, al personale dei vigili del fuoco e della protezione civile e a tutti coloro che si sono sacrificati nella guerra al coronavirus. Due proposte di buon senso che, mi auguro, possano essere condivise da tutte le forze politiche.

Condividi

6 commenti

Scrivi un commento

    • emmegi20 on 9 Aprile 2020 at 08:16
    • Rispondi

    Buongiorno, sì tutto può andar bene e fare buona immagine politica, ma…LA SOSTANZA DEL CAMBIAMENTO??? Decisa azione congiunta del Centro Destra capeggiato da LEI e con l’appoggio incondizionato di Forza Italia per obbligare il Matta…..a LIMITARE l’autarchia contiana e gli immaturi capricci degli stellini. COSTORO ed altri simili, debbono pensare a vivere NON PIU’ a carissime spese del Contribuente Italiano vessato. DIANO prova rinunciando ad una fetta sostanziosa delle PLEBENDE INDISCUSSE. Voi già ne avete data prova, limitata ma è l’inizio ed il GIUSTO ESEMPIO.
    RIDUZIONE E MORALIZZAZIONE DELLA SPESA PUBBLICA !!!
    Emmegi

  1. signori ho appena sentito l’intervista di un direttore di una radio malato di covid-19 da un mese in ospedale,sto faccia di culo ha avuto la faccia tosta di lamentarsi perche il casco gli faceva mancare il respiro,perche gli hanno somministrato la medicina per l’aids “cosa a cui lui ha dato il consenso”altrimenti i medici non glie la avrebbero data e sicuramente lo hanno informato anche dei possibili effetti collaterali!!
    e sto faccia di cazzo ha pure il coraggio di lamentarsi,ANZI CHE RIGNRAZIARE MEDICI ED INFERMIERI CHE PER UN MESE SI SON PRESI CURA DI LUI METTENDO A RISCHIO LE PROPRIE VITE!!
    pezzo di merda di un giornalista direttore di una radio..
    aver curato te che ti lamenti per questo o qeullaltro motivo,i soldi degli italiani per salvare il tuo culo sono stati SPRECATI!!
    gli unici con cui dovresti essere incazzato nero pezzo di merda son i cinesi l’OMS e tutti quegli incapaci al governo italiano,traditori di merda e corrotti!!
    tutti da destra a sinistra incluso quel mafioso del presidente della repubblica!!

    • Alessandro G on 9 Aprile 2020 at 12:18
    • Rispondi

    Ok per commemorare i tanti Eroi Ma nello stesso tempo tribunale per sincerarsi Se qual cuno ha sbagliato per le tante morti e contagiati, vedi mascherine scafandri, etc etc sennò è un altra data da segnate sul penoso calendario italiano senza alcuna giustizia civile.

    1. guarda ad individuare i colpevoli non ci vuole molto e te li elenco io:
      tutta la maggioranza.
      tutta l’opposizione.
      tutti i dipendenti dei vari ministeri.
      tutti coloro che dirigono case di riposo ed ospedali e fidati che da quello che sento in televisione e quello che mi racconta una mia vicina che lavora in ospedale come infermiera,coincido.poi se non ti vuoi fidare be’
      vai a vedere quanti infermieri e quanti dottori son morti poi per ogni infermiere e dottore morti una frustata sulla tua schiena…
      i colpevoli al 99% delle volte sono solo ed esclusivamente coloro che sietodno in cima alla scala quindi direttori di reparti ospedali sindaci presidenti di regione politici al governo centrale e via dicendo..
      TI SUGGERISCO SPASSIONATAMENTE DI SVEGLIARTI DAL SOGNO CHE STAI VIVENDO DI UN ITALIA DOVE VA TUTTO BENE CHE TI RACCONTA SIA LA MELONI CHE LA LEGA CHE LA SINISTRA CHE CONTE CHE IL PRESIDENTE QUEL MAFIOSO PEZZO DI MERDA..
      E COSTORO SILENZIANO TUTTI COLORO CHE PARLANO CONTRO QUELLO CHE DICONO STI IMBECILLI CHE STANNO A CAPO..

    • Marco Giacinto on 9 Aprile 2020 at 13:50
    • Rispondi

    Ma lascia perdere, ci sono già troppe commemorazioni, giornate della memoria e via di questo passo. I morti in eccesso rispetto al normale sono ben pochi. Sa tutto di una montatura mondiale per scopi inconfessabili

    • Giovanni on 10 Aprile 2020 at 17:37
    • Rispondi

    Più che l’istituzione di una ennesima commemorazione sarebbe il caso di riformare l’intero servizio sanitario nazionale

Rispondi