Antisemitismo, Meloni: Vicinanza e solidarietà a Fiano da me e FdI

Vicinanza e solidarietà da parte mia e di Fratelli d’Italia a Emanuele Fiano per le vigliacche minacce ricevute. Nessuna tolleranza nei confronti del razzismo e dell’antisemitismo.

Condividi

5 commenti

Scrivi un commento

    • Mirella on 7 Giugno 2020 at 19:45
    • Rispondi

    Mi associo !

    • Riccardo Crocetti on 7 Giugno 2020 at 20:16
    • Rispondi

    MA NON ERA LA SINISTRA AD ESSERE PIU ‘ ANTISEMITA, DELLO STESSO NAZIONALSOCIALISMO?
    SI AUTODEFINISCONO ANTI-SIONISTI
    SOLO PERCHE’ L’ODIO, A SINISTRA DEVE SEMPRE ESSERE BEN NASCOSTO, MA DI FATTO I ROSSI SONO ANTI-SEMITI.
    Quante volte mi son sorbito sparate del tipo:” Ma se Hitler li avesse fatti fuori tutti ( gli ebrei ) ,avrebbe fatto bene! Guarda quei poveri palestinesi come vivono!”.

    • MARIA GRAZIA bielli on 7 Giugno 2020 at 22:02
    • Rispondi

    Beh, Fiano, non ha fatto altro che fare dichiarazioni contro qualsiasi destra. Ha avuto anche in passato la voglia di bloccare le nostre dimostrazioni pacifiche. Oggi che i giovani si trovano senza lavoro, vanno in pazza, magari esagerando, lui chiede che il parlamento voti per il divieto di dimostrazioni..Qualche testa calda c’è da tutte le parti…E’ una brutta cosa, ma Fontana che deve dire allora? Adesso ha la scorta. La stessa scorta che metteranno a Fiano, che forse la scorta ce l’ha già!!

    • Marco Giacinto on 7 Giugno 2020 at 22:44
    • Rispondi

    Mentre ancora ci balocchiamo con questi retrivi argomenti, l’Italia affonda in silenzio.Invito alla visione di questo video che promuove la petizione per la nazionalizzazione del debito pubblico. Giorgia, guardalo, non ci sono solo, come alternativa a MES e Recovery Fuind. I Diritti Speciali di Prelievo, ma anche i normalissimi BTP Italia, che lo Stato emana col contagocce e senza pubblicità: https://www.youtube.com/watch?v=6GkCP60LpeI&feature=youtu.be
    A detta dei promotori, tra cui Galloni, Grosso e Micalizzi, il marcio è nel MEF, che decide in totale autonomia quali titoli di Stato, quanti e quando emetterli; ma perlopiù ad uso e consumo dei soliti “investitori istituzionali”, cioé BlackRock, JP Morgan, Morgan Stanley e Co.. Banche d’affari che assumono nostri Direttori del Tesoro e suoi Ministri. Con quali garanzie che costoro lavorino per il bene dell’Italia e non dei loro futuri datori di lavoro?

      • Pino 007 on 10 Giugno 2020 at 00:40
      • Rispondi

      Verissimo, sembra si voglia sempre tenere lontana l’opinione pubblica, mentre il governo martorizza il popolo. Ad ogni modo vorrei che qualche grande pensatore ci spieghi del perche’ e per come nel 2020 a ben 75 anni dal termine del conflitto, ancora si cerca di colpire un passato regime che nel bene o nel male, ha fatto storia. Apparentemente per l’attuale governicchio, spalleggiato dai suoi convinti sostenitori, continua con questa solfa del fascismo e dell’antisemitismo, dimenticando che anche i comunisti sono stati (e credo anche tutt’ora ) i piu’ accaniti contro costoro.
      Poi, per la cronaca, si scopre che gli ebrei, almeno in Italia, sono i piu’ forti sostenitori della sinistra. Mahhh !!!
      Ad ogni modo in un Paese libero e democratico ( che al momento non e’ l’Italia) ogni persona e’ libera di professare la religione a cui crede, come in politica ogni partito o ideologia e’ libera di avere ed espressare le proprie opinioni, evitando le stupidi e reciproche offese che normalmente portano verso il nulla, dimenticando che c’e’ un Paese da rimettere in sesto che possa nuovamente affrontare il futuro, un futuro fatto da veri italiani con le sue idee, pensieri e credenze.

Rispondi