Fase 3, Meloni: Mentre il Governo pensa di tassare i prelievi al bancomat la società che gestisce i pos aumenta costo commissioni (video)

Mentre il Governo pensa a tassare i prelievi al bancomat per favorire la moneta elettronica, la società che gestisce i POS aumenta del 30% il costo delle commissioni che pagano gli esercenti. Basta tasse, basta speculazioni, il contante deve essere libero. 

 

Condividi

4 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Giuseppe il 14 Giugno 2020 alle 18:39

    GLI AMICI DEGLI AMICI DEGLI AMICI ECC. ECC. W IL CONTANTE!!

    • Giorgio il 14 Giugno 2020 alle 19:22

    Altro che fare per gestire contro l’evasione ,questa è l’ideologia del partito comunista statalista di gestire secondo la loro mente baccata il popolo di mentecatti!! Per l’evasione controllate i loro amici banchieri e multinazionali estere come pagano le tasse.questi ultimi pagano le tasse in Olanda!!!!!

    • Marco Giacinto il 14 Giugno 2020 alle 20:38

    Già eravamo messi malissimo dopo il Covid con aiuti di Stato risibili, quando pur arrivano. Ci mancano anche questi monopolisti bastardi ad aumentare le commissioni. Nei prossimi mesi ci sarà un’ecatombe di PMI, e osano alzare le commissioni su poveracci già allo stremo? Quest hanno un animale che ben li rapprwsenta: l’avvoltoio

    • MARIA GRAZIA bielli il 15 Giugno 2020 alle 22:52

    Non solo facilitano le banche ma anche i gestori dei pos, che dire, degli italiani proprio non frega nulla a nessuno! Rifiutarsi di NON usare il contanti. Viene usato il contanti in tutti i paesi dell’UE, perché noi dobbiamo fare questa cavolata? I soldi messi nei C/C sono già stati tassati abbondantemente, sono o pensioni, o risparmi…Vogliono proprio spolpare ancora chi sopravvivere appena!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.