Governo, Meloni: In che modo gli stessi che hanno messo Italia in ginocchio dovrebbero rialzarla?

In che modo gli stessi che hanno messo l’Italia in ginocchio dovrebbero aiutare a rialzarla? Rivendico con orgoglio la nostra scelta di coerenza e rimango dell’idea che la strada migliore per la nostra Nazione fosse quella di libere elezioni: l’Italia necessita di un governo forte e (veramente) unito.

Condividi

6 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Franco Cordiale il 14 Febbraio 2021 alle 10:58

    AMMIRO LA COERENZA. GIORGIA MELONI NON DIMENTICHI, ma non c’e’ bisogno di ricordarglielo, che siamo dentro una vera e propria GUERRA, la quale, come insegnava Von Clausewitz, stratega di Federico II di Prussia, e sanno perfettamente i politici veri (non gli IDIOTI), non si combatte solo con le armi ! Il fronte nemico mette in campo una serie di forze ostili al popolo e alla nazione italiana, ovviamente senza dichiararlo, ci mancherebbe. Trattasi del CARTELLO DELLE SINISTRE e dei PADRONI DEL DISCORSO, a mezzo stampa e TV. Trattasi della CHIESA GESUITICA DI BERGOGLIO (che non confondo con la Chiesa dei papi fedeli a Dottrina e tradizione, basti l’esempio di Paolo VI, WOJTILA, RATZINGER), che ha ricevuto il pubblico elogio della Massoneria, per l’enciclica para cristiana “Fratelli Tutti”, con il suo appoggio martellante alla campagna di Invasione clandestina della nostra penisola, candidata ad AFRICANIZZARSI ! Trattasi delle ONG STRANIERE E DELLE ONLUS AUTOCTONE, le quali decidono la politica estera dell’Italia, al posto di un “ministero e ministro degli esteri” farlocco e burattino. Guarda caso… RICONFERMATO, INSIEME ALLA IMMIGRAZIONISTA AD OLTRANZA LAMORGESE.!
    Saranno semplici casualita’ ?
    In una vera guerra, che stanno conducendo contro il concetto stesso di POPOLO E NAZIONE ITALIANI, cui sono interessate le alte sfere di UE e FINANZA GLOBALE, la vera strategia e’ compattare, infoltire le fila dei seguaci e corredarle di un’arma rivoluzionaria. Non sono le guerriglie di cialtroni e provocatori manipolati dal nemico, no ! Ma la CONSAPEVOLEZZA DI UN NUOVO RISORGIMENTO, abbisognante di patrioti, intellettuali, influencer, critici che scoperchino “Coram populo” le menzogne di chi ci vuole distruggere!
    PREPARARE LA PIAZZA E LA OPINIONE PUBBLICA NAZIONAL POPOLARE.
    I grullini sono solo una accozzaglia, pronta a disperdersi davanti a quel POPOLO VERO che essi non sono mai stati e mai saranno. E i PIDIOTI, traditori e vigliacchi.

    • Raffaele CORBO il 14 Febbraio 2021 alle 12:50

    I comunisti sono furbissimi,governano da quasi 10anni senza aver mai vinto elezioni….non sono sprovveduti ed incapaci come il M/5S-Si legga la dichiarazione di Togliatti al 16° Congresso del PCI…””” ho abbandonato la cittadianza italiana per quella sovietica…… “””…perchè gli italiani gli facevano schifo.Vada su Internet e guardi la dichiarazine completa.E,per favore, la pubblichi anche o la porti a conoscenza di tutti quando la intervistano in TV. Grazie

  1. Cara e stimata Giorgia. Gli italiani dal 1948 al 1979 erano ancora tali, ma dall’80 in poi,siamo diventati un popolo di caproni,anzi pecoroni.E’ naturale che un Mattarella cvi neghi la DEMOCRAZIA; siamo una massa di piglia in c,,o. E son o sicuro che Draghi,se non svenderà l’Italia,spero faccia lui qualche cosa di buono;ma gli altri inetti;NO. E 60.000.000 di itali-oti saranno sempre a sedere prono per essere inchiappettati. E i soliti truffatori ne godranno i vantaggi immensi economici. Siamo pecore? e ce lo prendiamo e zitti.

    • Giorgio il 14 Febbraio 2021 alle 18:34

    Qui’ in italia all’livello di cultura non eccelsa a volte sento parlare di politica .qui a Reggio Emilia a volte sento dei spropositi, la mentalità e dialogo all’livello politico molto volatile non c’e’ una identità ai fini di società questi sono i risultati a volte dalla classe dirigente che comanda il territorio. Comunque nel suo discorso e condivido questo è pilotato dall’alto .dobbiamo insistere a priori il popolo che ci sono nella costituzione.

    • Paolo il 14 Febbraio 2021 alle 20:28

    Necessario sarebbe che chi è stato di sinistra o nel M5S, capisse che in questi partiti in cui è stata riposta la fiducia , sono stati autori di tradimento totale delle aspettative di chi li ha votati. Il M5S che doveva aprire gli altri governi come scatole di tonno è diventato tonno!! Il Pd non ha nulla di sinistra ma è succube di finta unione Europea e dell’Italia non importa nulla! Sul Covid, quando virologi seri ,dicono ,BASTA terrore , basta mescolare contagiati con veri malati! Vaccini approvati in fretta e furia e di cui non si conoscono i futuri danni collaterali, sono dimostrazione di volontà di scatenare panico! L’epidemia c’è, è stata creata ad oc’ per distruggere l’economie Mondiali, specie le più deboli! Questi sono fatti che tutti possono constatare da soli!La scienza della “terra piatta”, fuol vincere sulla realtà della ” terra rotonda” ! Ora è necessario che tutti i Popoli si schierino per affermare l’unica vera cosa che li salverebbe : la LIBERTA’ !! La signora Meloni afferma cose vere e è l’unica attualmente schierata con il Popolo Italiano, le votazioni sono l’unica soluzzione! Macchè signor Draghi d’ Egitto , si legga la sua storia finanziaria e ciò che ha fatto! Il signor Salvini , secondo mio modestissimo parere, si è già pentito e vorrebbe tornare indietro sulla decisione di unirsi a questo nuovo illegittimo governo! La cosa più democratica, rimarrà andare a votare! Non mi si dica che il governo è votato dal parlamennto ma nel parlamento ci sono partiti formati da politici che al Popolo non piacciono più , perchè hanno tradito le promesse fatte. Non è mai chi vota che sbaglia ma chi non mantiene le promesse ed ha interesse solo per le poltrone! Signori miei si è caduti dalla padella nel fuoco, questo è! Un caro saluto a tutti! E ONORE alla signora Meloni!1 Paolo

    • Pino 007 il 16 Febbraio 2021 alle 08:04

    Illusione, dolce chimera.
    Questi soggetti potranno solo rialzare il loro stipendio, altro non sanno fare.
    Ma quella sparuta manciata di sinistroidi italiani lo crede ancora?

Rispondi