Religione, Meloni: Grazie a FdI rispetto libertà religiosa tra criteri per erogare fondi cooperazione internazionale, è vittoria di cui andiamo orgogliosi

Grande vittoria di Fratelli d’Italia: approvata in Commissione Esteri alla Camera la risoluzione presentata dal nostro capogruppo Delmastro che impegna il Governo ad inserire il rispetto della libertà religiosa e delle minoranze cristiane tra i criteri che il Ministero degli Esteri deve tenere in considerazione per erogare gli aiuti e i fondi della cooperazione internazionale. La persecuzione dei cristiani è il più grande genocidio in atto nel mondo, sono milioni i fedeli che ogni giorno rischiano la vita in ragione della propria fede e in alcuni Stati si tratta di una vera emergenza. Grazie a Fratelli d’Italia la nostra Nazione potrà essere all’avanguardia in Europa nella difesa della libertà religiosa. Un risultato di cui siamo fieri e orgogliosi.

Condividi

3 commenti

  1. Il fanatismo religioso di alcuni “credo”, sono solo ingiustificati atti di violenza ed intollerasnza ingiustificabili. Detto ciò, faccio una piccola osservazione: (Dio mi perdoni)- perchè noi italiani sulla dichiarazione del reddito,possiamo donare solo il 5%° a tutti gli enti benefici;ma lla Chiesa l’8????. Ma la Santa Sede, paga le tasse su tutti i miliardi di immobili che gestisce in Italia?….e tutte le proprietà, sono regolarmente ragistrate?….E lo stipendio ai preti chi lo paga?. Fatemi la gentilezza di erudirmi a riguardo….Grazie

    • Riccardo Crocetti il 7 Maggio 2021 alle 19:46

    Sono d’accordo! Brava Signora Meloni!

    • Giorgio il 10 Maggio 2021 alle 22:16

    Avanti così giorgia abbiamo una persona che fa’ della politica onesta.difendiamo le nostre origini giorgia

Rispondi

Twitter

fratelli-italia.it

Google+

Instagram

Sorry:
- Could not find an access token for giorgiameloni.

Ultimi articoli