FdI, Meloni: Normale che un docente universitario scherzi su miei libri ribaltati per simulare il fatto che io venga appesa?

«Ma vi sembra normale che un docente universitario scherzi sui miei libri ribaltati per simulare il fatto che io venga appesa? Ecco a voi l’esempio di una delle tante “menti” che insegnano ai giovani il rispetto, la tolleranza, la libertà di pensiero e il confronto civile. Menomale che i cattivi seminatori di odio siamo noi di destra».

Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, commentando il post di Simon Levis Sullam, ricercatore di Storia all’Università Ca Foscari di Venezia, che riporta anche l’immagine di una libreria dove il libro di Giorgia Meloni è posizionato a testa in giù e al primo posto delle vendite secondo la libreria Feltrinelli.

Condividi

24 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Maria Gabriella Miccoli il 28 Maggio 2021 alle 15:43

    Giorgia, sei troppo intelligente anche dolo per leggere ciò che scrive un povero sinistroide.
    L odio rosso non scandalizza nessuno, quello nero….Il Male Assoluto….(Fini docet)
    Sei la nostra portavoce Italiana, sono triestina e SO COSA VOGLIA DIRE L ODIO ROSSO….L HO VUSSUTO SULLA MIA PELLE…..
    Siamo tutti con te Giorgia….vai avanti….non RAGIPNIAM. DI LOR….MA GUARDA E PASSA…..non meRITano neanche di essere presi IN considerazione….pensa sono COMUNISTI…..il male peggiore che pOSSA capitare ad una persona…..grande Giorgia
    Maria Gabriella Miccoli

    • Sandro Cecconi il 28 Maggio 2021 alle 16:17

    “Meloni: Normale che un docente universitario scherzi su miei libri ribaltati per simulare il fatto che io venga appesa?”

    Da un punto di vista razionale e intelligente sicuramente no, ma questi individui sono ormai del tutto irrecuperabili. Sono senza speranza per propria libera scelta scellerata.
    Affari loro.
    Li lasci al loro destino che è davvero raccapricciante e terrificante.

    • Alex il 28 Maggio 2021 alle 17:46

    non chiamateli professori ma schifosi

    • Riccardo Crocetti il 28 Maggio 2021 alle 18:34

    Cara signora Meloni , di che cosa si stupisce? E’ proprio questo il concetto di tolleranza che coltivano i cervelli da gallina sinistrorsi !

    • MARIA GRAZIA bielli il 28 Maggio 2021 alle 22:54

    Carissima, ho commentato il post dicendo:” Se si mettesse quel professore a testa in giù, forse gli andrebbe il sangue al cervello. Ma è un insegnate quello? “Ecco Fb mi ha cancellato la risposta dicendo che “E’ istigazione all’odio” Ho detto che non era giusto,,,Ma non ho potuto controbattere, FB non ammette eccezioni. Siamo proprio.
    super controllati, ci considerano elementi da scartare! Viva la democrazia!

  1. Un insegnante del genere, non lo farei nemmeno pulire i cessi dell’ateneo. Ma se è di sinistra, forse può ricevere anche medaglie dal Mattarella – il dolce dormiente – . per premiare un fetente disonesto e che dovrebbe “insegnare”, cosa all’odio ed alla disonestà totale verso chi non la pensa allo stesso modo?….che schifo fi “scuola” abbiamo oggi. Poveri bambini e che futuro avranno da questi disonesti parassiti?

    • Paolo Allegrini il 29 Maggio 2021 alle 05:53

    Qualunque cosa si possa dire è sempre poco. Io penserei a regolamentare certi episodi con una legge importante, c’è troppa libertà di scrivere, dire, divulgare , qualsiasi pensiero; non è democrazia questa, in ogni democrazie ci sono regole e dei limiti!

    • Daniela il 29 Maggio 2021 alle 06:19

    Io ho chiesto come regalo proprio questo libro perché e’ una guida di valori e idee condivise in pieno. Come persona libera e pensante posso solo dispiacermi per tante ottusità a due gambe. Sono spaventata da questo clima.

    • Bruno il 29 Maggio 2021 alle 06:55

    Questo è il vero volto del “nemico” e non “dell’avversario politico”. Noi di destra non abbiamo nemici ma siamo molto invidiati anche perché il 20% è già alle spalle e stanno respirando la nostra polvere. Sono verdi dalla rabbia e rosso dalla bile gonfia, stanno per fare il botto. Viva l’Italia.

    • Gianfranco il 29 Maggio 2021 alle 11:57

    Questo è il risultato di una politica vissuta da destra con timore,sempre attenti a non provocare,a non essere tacciati di fascismo x volerersi atteggiare da grandi democratici a tutti i costi. I vertici del partito usano solo più il termine sinistra e quello di comunismo, è stato censurato. In questo modo gli avversari che ormai non sono neppure più definiti nemici,consapevoli di queste enormi paure,continueranno ad imperversare,distruggere,denigrare,insultare,e chissà forse un giorno,ad ammazzare militanti di destra come negli anni di piombo ma…contenta la destra di essere angariata,umiliata ed offesa,contenti tutti come si suol dire.

    • Nicola Fanelli il 29 Maggio 2021 alle 12:06

    Ormai non sanno più cosa inventarsi questi sinistroidi di me…da.
    Non ce la fanno con argomentazione vere e serie e si rifanno con gli insulti il loro solo e unico modo di parlare. Arriverà il giorno in cui li manderemo tutti a casa ad incrociarsi le dita-

    • Francesco il 29 Maggio 2021 alle 19:01

    Giorgia, che dire, la scuola italiana, purtroppo è sempre stata intrisa di sinistra, io non essendo più un giovincello quei periodi li ho trascorsi con grande disappunto, ma oggi dopo 50anni constatare che nella scuola non è cambiato NULLA, anzi si è aggravata, mi fa tanta rabbia. Sapere che sinistri professori insegnano anche nelle università cercando di giungere al pensiero unico, mi fa ribrividire, pensare che per essere dalla parte giusta bisogna appendere a testa in giù una persona che non la pensa come vuole la sinistra, QUESTO È UNO SCHIFO, COME FA SCHIFO QUESTO “PROFESSORONE” E ALTRI CHE LA PENSANO COME LUI. VERGOGNA !!!

    • Paolo il 30 Maggio 2021 alle 01:44

    L’impedire di leggere libri biografici che sono descrizione della vita di personaggi politici e non , dimostra la paura che certe menti hanno! Così si riinserisce il famoso “indice”, padre della dittatura! Così come si confondono pandemia e epidemi che sui vocabolari sono parole che danno numeri diversi. I librai che non tengono ogni libro in libreria, dimostrano discriminazione verso i clienti e ignoranza sull’importanza della lettura di ogni testo! Esempio,: per eliminare prostituzione , non è sufficiente proibire libri o sanzionare, bisogna aumentare l’intelligenza delle persone ! Se si pensa ancora che l’omossessualità , è malattia…… Beh, signori miei siamo non nel medioevo ma siamo una società, ancora più vecchia e piena di idiozia! Ma questo è anche colpa di un retaggio religioso , becero e pieno di demenza ! La libertà deve essere totale basta non lesiva verso il prossimo! Sono le deviazioni criminali che creano razzismi e conflitti ma mai la buona fede! Ultimo avviso, occhio a Letta che riporta le solite demenziali ricette comunisticamente false che tendono a fare proseliti sfruttando l’ignoranza del Popolo credulone! Buona vita a tutti! Paolo

    • Antonio Chiappetta il 30 Maggio 2021 alle 07:37

    Giorgia, quando quelli di sinistra, con la loro convinzione di essere gli unici tenutari della cultura e della verità assoluta, cominciano a ricorrere a simili bassezze vuole dire una sola cosa : stanno realizzando che esiste una destra che mai avrebbero immaginato potesse arrivare a questi numeri e cominciano ad avere paura di essere messi dove dovrebbero stare: in un angolo a meditare sulla loro protervia. E’ ora di dimostrare che la destra è UNITA e può, legittimamente, governare il Paese. La gente è stanca di chiacchiere e slogan inutili solo fatti con serietà e trasparenza. un saluto Antonio

    • Giorgio il 30 Maggio 2021 alle 21:28

    Signora giorgia si faccia vedere molto molto alta di visione della vita e eleganza e cultura davanti ad una nullità, e questo professorino cosa può insegnare all’evidenza dei fatti.pena e tanta pena!!!!!

  2. Normalissimo, vistto che nel Telegiornali della RAI un Ministro o chi redige il tutto scrive: ! Se fosse solo questo sgorbio grammaticale, saremmo tutti felici; ma quanfo anche dei che NON hanno mai gradito il gen. femminile, oggi lo forzatamente lo sono, cosa si può pretendere di più? Meraviglia che in RAI esisrtono trasmissioni in cui ci si lamenta che prodotti stranieri non hanno istruzioni d’uso in lingua nostrana! E’ semplicemente ridicolo, visto che molti super-titolati non la conoscono affatto!

    • Gino Cerutti il 31 Maggio 2021 alle 12:27

    SE FACEBOOK CENSURA I COMMENTI NON DI SINISTRA… io la chiamo MAFIA E DITTATURA MEDIATICA ! PEGGIO DI QUALUNQUE FASCISMO !!
    SOLO DA SINISTRA PUOI INCITARE ALL’ ODIO E AL DISPREZZO, AD ESEMPIO CONTRO GIORGIA MELONI …VERO BURATTINAI DEL POTERE ?

    • Francesco il 31 Maggio 2021 alle 18:32

    Cari amici, questi poveracci della sinistra non sanno più dove aggrapparsi per recuperare qualche misero voto, ma non hanno capito che ci danno più forza, GLI ITALIANI NON SONO SCEMI. A PARTI INVERSE, ci sarebbe già stato il finimondo. Comunque FORZA GIORGIA !!! Devono schiattare questi POVERACCI !!!

    • Giuseppe del zotto il 1 Giugno 2021 alle 12:07

    Per essere normale, è normale : infatti anche tra i professori universitari ci sono molte teste di minchia.
    fto uno che non vota FdI nè ormai altro ed a cui da oltre 20 anni è stata scippata la politica con la P maiuscola.

    • Andrea Antetomaso il 1 Giugno 2021 alle 14:48

    Complimenti, ho letto il libro ripercorrendo la mia esperienza con AN, quanti sogni, poi Fimi mi ha deluso e non mi sono più tesserato. Ora sono di nuovo innamorato della nostra fiamma alimentata dai despoti del PD che sentono avvicinarsi il capolinea. Se questo stupido ha fatto questo sta ammettendo che ci sei e che gli fai paura, è un autogol a tutti gli effetti. Sei grande, avanti così, non molleremo mai!!!!

    • Claudia rossi il 1 Giugno 2021 alle 16:03

    Se avessero messo a testa in giù i 5 stelle o il PD…ci sarebbe stato il lutto nazionale…ma avendo impiccato figurativamente una donna di ‘ destra’ …la cosa suona come eroica! Già nessuna donna andrebbe toccata (visto che loro parlano di transomofobia etc)…. Ma questo e’ la riprova che siamo in dittatura e manca il rispetto del genere femminile…io non ho mai votato fratelli di Italia…ma penso che comincerò …perché Giorgia condivide le mie posizioni…e perché se non altro e’ stata l ‘ unica che e’ rimasta fedele a se stessa. Se uno non è fedele a se stesso può essere fedele agli altri???? Meditare …

    • Gino Cerutti il 1 Giugno 2021 alle 17:30

    SE UNO E’ UN SINISTRONZO / CON LA FACCIA TUTTA BRONZO / PENSA SOLO A COME FARE / PER OFFENDER E INSULTARE / DIMOSTRANDO L’ IMPOTENZA / DI SUA SCARSA INTELLIGENZA /
    E C’ INSEGNA STA LEZIONE / D’ ESSER STOLTO E INSIEM CAPRONE / UN CAPRON CHE DI SUA NORMA / PARLA COL CUL E CON LE CORNA.

    • ArnoldBS il 3 Giugno 2021 alle 12:40

    Le allusioni di certa feccia sono comprensibilissime: Crede ancora di poter decidere come appendere chi la pensi in maniera diversa. Certi tipi di “democratici” mettono a priori a testa in giú chi, in un confronto onesto, dimostrerebbe quanto sia sporca la loro coscienza. Non solo, ma quanto siano lontani da una maturità nel valutare sia la Storia che il Presente.

    • Federico il 3 Giugno 2021 alle 13:55

    I sinistri “al caviale” dopo che dai loro salotti hanno massacrato una nazione impoverendola,svendendola,facendola invadere sono arrivati alla frutta. Non incantano più nessuno e la gente non li sopporta.
    Lo sanno e la buttano sugli insulti personali. Senza proposte concrete gli rimane ripetere il solito ritornello.

    “Fassisti,leghisti,rassisti,sovranisti…ecc..ecc..bla bla..” Le solite “palle” trite e ritrite a cui nessuno più crede.

    Sono dei sinistri incapaci e poltronari che chiedono sangue sudore e lacrime alla popolazione mentre loro non si fanno mancare nulla..

    “Salvare” clandestini è un dovere morale!..Pontificano…Salvare gli italiani dalla povertà e disoccupazione invece è “fassista,rassista,sovranista”!

    Dipendesse da me li manderei a lavorare ad 800 euro al mese,turnisti,col jobs act a tempo determinato ed in pensione a 67 anni, altro che non fare un cavolo dalla mattina alla sera e “filosofeggiare” dai “palazzi”.

    Giorgia, tira dritto per il bene della nazione, lasciali ragliare dai loro salotti!

Rispondi

Twitter

fratelli-italia.it

Google+

Instagram

Sorry:
- Could not find an access token for giorgiameloni.

Ultimi articoli