Giustizia, Meloni: FdI raccoglierà firme per referendum su riforme della Magistratura

Raccoglieremo le firme per i referendum relativi alle necessarie riforme della magistratura al fianco di tutto il Centrodestra. È necessario iniziare un processo di riforma radicale della magistratura dopo le inquietanti vicende del caso Palamara. Bisogna riformare la magistratura per scardinare il sistema delle correnti che ne ha fatalmente compromesso l’immagine. Faranno eccezione, nei nostri gazebo, due quesiti per i quali non ci uniremo alla raccolta firme: quello sulle misure cautelari e quello sulla legge Severino, figli più della legittima cultura radicale che quella della destra nazionale. La proposta referendaria sulla carcerazione preventiva, al di là delle condivisibili motivazioni, impedirebbe di arrestare spacciatori e delinquenti comuni che vivono dei proventi dei loro crimini. Noi vogliamo fermare la criminalità senza se e senza ma. Allo stesso modo la legge Severino deve essere profondamente modificata per le sue evidenti storture, ma la sua totale abolizione significherebbe un passo indietro nella lotta senza quartiere alla corruzione e oltretutto rischierebbe di dare il potere ad alcuni magistrati di scegliere quali politici condannati far ricandidare e quali interdire dai pubblici uffici. Per la destra italiana, da sempre, la sicurezza e la lotta alla corruzione sono valori non negoziabili. Pur essendo tutti i quesiti mossi da ragioni comprensibili, rispetto ai due citati temiamo che le conseguenze possano creare ulteriori storture.

Condividi

8 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Vito costantino il 5 Luglio 2021 alle 17:50

    Rimettete la prescrizione urgentemente

    • Nicola Moretto il 5 Luglio 2021 alle 18:42

    Mi chiedevo infatti il Suo parere Onorevole Meloni sul referendum indetto da Radicali e Lega: perfetto! Condivido in toto. Riformare la giustizia non può significare un liberi tutti. Esiste una casistica sterminata sulle azioni politiche anti destra della Magistratura sinistroide. E sia Berluscobi che la Lega hanno ampiamente sperimentato in passato questi “golpi” malamente travestiti col mantello della Giustizia. Però ho sempre pensato che “male non fare, paura non avere”. Quindi avanti tutta col rigore e la mano di ferro nei confronti dei delinquenti, che siano di strada o con la reggimental di Marinella.

  1. Lla magistratura italiana per gli associati a sinistra, è diventata una dittatura sovietica. La fanno da padroni, ed il popolo che dovrebbero rappresentare, deve pregare Dio che non conoscano il proprio sentimento politico;si ha paura che siano nemici politici e ne approfittino. Certo non è un bel sentire!

    • Pino 007 il 6 Luglio 2021 alle 03:17

    La magistratura che deve rappresentare la giustizia ( quella vera ) deve essere apartitica, se poi, quando si potra’ votare, voteranno per loro idee, queste non devono influire assolutamente sul loro potere di giudici. Quindi la riforma e’ piu’ che necessaria.

    • Franco Cordiale il 6 Luglio 2021 alle 05:07

    PARTIAMO DA UNA SITUAZIONE OGGETTIVA. In Italia, se sei vittima di un crimine e non godi di poteri, avvocati, referenze e protezioni importanti, conti meno di zero. Ti occupano la casa ad esempio…unico paese al mondo dove la ” giustizia” ti induce a patteggiare con i malviventi E PARASSITI di turno, incoraggiati a venir qui AD INVADERCI, al servizio di tutti i clan illegali e legalizzati che si sostituiscono allo Stato di Diritto.
    Un cancro, una piaga ulcerosa, esacerbato DAI GOVERNASTRI degli ultimi due anni.

    • silvy il 7 Luglio 2021 alle 11:26

    Oggi la Magistratura ha bisogno di ” Riforme strutturali ” in quanto la credibilita’
    dei Magistrati e’ veramente molto bassa.
    Gli stessi Politici sono consapevoli dei pericoli a cui si espongono se concepiscono e tanto più approvano leggi sgradite ai magistrati”.
    I magistrati dovrebbero essere indipendenti, imparziali ed efficienti, cose molto lontane dal vero.
    Quindi cosa dire questo credo sia il momento di fare questa benedetta Riforma
    senza timori ne pregiudizi.

  2. Giusto sono d’accordo con te Giorgia sai che ti sostengo per quanto riguarda il tuo operato

    • MARIA GRAZIA bielli il 15 Luglio 2021 alle 21:29

    Cara ragazza mia, fammi sapere DOVE devo andare a firmare e cado di corsa. Sono in Umbri a Castiglione del lago..non mi è arrivato nulla.a proposito delle firme .Grazie tantissime..

Rispondi