Covid, Meloni: Bocciato odg FdI su revoca Green Pass con scadere Stato Emergenza, non ci fermeremo

Bocciato dai partiti della maggioranza, l’ordine del giorno di Fratelli d’Italia per chiedere la revoca del green pass con lo scadere dello stato di emergenza del 31 marzo. Incredibile che mentre altri partiti si dichiarano contrari, alla prova dei fatti si comportino esattamente in maniera opposta, lasciandoci soli a lottare contro questa misura insensata che danneggia la nostra economia ed inutile per combattere la pandemia. Continueremo a fare la nostra parte affinché venga abolito: non ci fermeremo.

Condividi

58 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • enzoliberitutti il 18 Febbraio 2022 alle 13:43

    “Il CIEB – Comitato Internazionale per l’Etica della Biomedicina ha pubblicato un nuovo parere dal titolo “Parere sulle implicazioni sociali del Green pass e sulla campagna vaccinale italiana come lesiva di diritti umani”…la gestione politica italiana attuale, con la scusa di contrastare la Covid, sta legittimando la nascita di uno stato totalitario, dove i diritti e le libertà non sono più riconosciuti ma concessi solo a chi obbedisce…Con il presente Parere il CIEB intende richiamare l’attenzione sui rischi collegati e conseguenti all’accettazione acritica del Green Pass quale strumento di nuova normalità e di nuova socialità, cui taluni tendono ad associare – sul piano culturale prima che giuridico – una valenza “premiale”. […] Auspici del genere non solo lasciano presumere la volontà del Governo di mantenere in vigore il Green Pass oltre la cessazione dello stato di emergenza sanitaria, ma rischiano soprattutto di legittimare irragionevoli meccanismi di competizione sociale e pratiche discriminatorie lesive di diritti e libertà fondamentali…Per questo motivo, fatte tali valutazioni, il CIEB ESORTA SIA I CITTADINI A PRENDERE COSCIENZA DELLA COMPRESSIONE DEI LORO DIRITTI NON PER MOTIVI SANITARI MA ESCLUSIVAMENTE POLITICI… “CHIEDE AGLI STATI DI RICONOSCERE SUL PIANO POLITICO CHE LA STRATEGIA PIANIFICATA E ATTUATA DAL GOVERNO ITALIANO NEL QUADRO DELLA CAMPAGNA VACCINALE ANTI-COVID RIENTRA TRA I CRIMINI CONTRO L’UMANITA’, COME CODIFICATI DALL’ART. 7 DELLO STATUTO DI ROMA DELLA CORTE PENALE INTERNAZIONALE SULLA SCORTA DEL PATTO DI LONDRA CHE NEL 1945 ISTITUI’ IL TRIBUNALE INTERNAZIONALE DI NORIMBERGA”

    https://comedonchisciotte.org/cieb-in-italia-crimini-contro-lumanita/

    • enzoliberitutti il 18 Febbraio 2022 alle 13:44

    https://www.instagram.com/p/CaHilhwIBWr/

    • enzoliberitutti il 18 Febbraio 2022 alle 13:45

    “…Il Canada ha smesso ufficialmente di essere una democrazia. Ieri due organizzatori del Convoglio della libertà, Chris Barber e Tamara Lich, sono stati arrestati.…L’Emergencies Act che in Canada è in piena applicazione prima ancora della sua discussione parlamentare: già i conti bancari di persone e associazioni coinvolti nella protesta sono stati congelati dal governo – E QUESTO FA COMPRENDERE IL PERCHE’ DELLA DIGITALIZZAZIONE DELLA MONETA SPINTA DAL WORLD ECONOMIC FORUM E DA TUTTI I GOVERNI-BURATTINO – mentre procedono gli arresti arbitrari tra i manifestanti, degli organizzatori resta solo Pat King, a cui hanno congelato i conti….I manifestanti restistono, nonostante tutto, ma la guerra contro di loro è appena iniziata, ed è spietata e senza esclusione di colpi.”

    https://comedonchisciotte.org/canada-arrestati-due-organizzatori-del-freedom-convoy/

    • Paolo Verucci il 18 Febbraio 2022 alle 14:45

    Mi sembra normale ed umano quello che Fratelli d’Italia ha portato avanti. Ma questo e’ un paese dove alberga la follia o meglio, a questo punto e’ chiaro, vogliono controllare il popolo italiano con il Green pass ed il Super Green pass, e temono che cadendo questi strumenti di coercizione, indegni di uno stato democratico, cade tutto il castello dell’orrore che hanno creato.
    Prima o poi il vento di liberta’ li spazzera’ via…W Fratelli dItalia

    • enzoliberitutti il 18 Febbraio 2022 alle 14:47

    DRAGHI FORSE GASATO DAL DITTATORE TRUDEAU PRETENDE PIENI POTERI

    Draghi pretende i pieni poteri senza neanche chiederli. E guai a chi critica…Il governo è qui per fare le cose, il Parlamento per garantirgli i voti…Ma Draghi avrebbe ribattuto richiamando l’esempio della manovra, ricordando come, nonostante avesse coinvolto capigruppo, parti sociali e capi delegazioni più e più volte, le critiche sull’operato di Palazzo Chigi erano arrivate comunque Capito? Neanche le critiche vuole…Niente critiche, niente emendamenti. Draghi  vuole i pieni poteri ma non li chiede esplicitamente…La “strigliata” è il colpo di coda di un drago infiocinato mortalmente per quattro volte? E’ invece l’annuncio di quel che ci aspetta? In questo caso, solo il Parlamento può evitarlo. Sempre che gli resti un po’ di dignità.”

    https://visionetv.it/draghi-pretende-i-pieni-poteri-senza-neanche-chiederli-e-guai-a-chi-critica/

  1. Non mi dilungo in commenti che non porteranno a nulla, pur condividendo il tutto! Posso solo dire che la vera risposta a tutto questo sarà data quando ci si permetterà civilmente e democraticamente di esprimere il proprio consenso nel segreto dell’urna!

    • pasquale somma il 18 Febbraio 2022 alle 19:10

    Salvini dice che sta lavorando per togliere il green-pass alla scadenza dello stato di emergenza, (sue testuali parole) pirorette per affamare tante categorie di artigiani e commercianti, una vergogna tutta italiana

  2. Non aggiungo altro a quanto già scritto, selamente vorrei ricordare che tutto questo ci avvicina sempre più alla Cleptocrazia!

    • enzoliberitutti il 18 Febbraio 2022 alle 20:35

    “ADESSO Ottawa: la polizia attacca [DIRETTA]…Il fatto è che il mite Canada è divenuto un faro per tutti coloro che si oppongono alla dittatura sanitaria. La rivoluzione dall’Alto deve continuare ininterrotta. I “Padroni del Vapore” hanno quindi deciso di dare una dura lezione a questa colonia, per far capire alla plebe che ogni opposizione al nuovo normale è destinata a fallire.
    Questo è il momento della verità: per il Canada e il Mondo.
    I prossimi mesi saranno ricordati nella storia e ognuno di noi è chiamato a fare la sua parte.
    In Canada, come in Italia la lotta per la Libertà è la stessa.”

    https://comedonchisciotte.org/adesso-ottawa-la-polizia-attacca/

    • enzoliberitutti il 18 Febbraio 2022 alle 20:54

    https://www.instagram.com/p/CaIPoE7F7Ly/

    • Claudio Ugo Protaso Repossini il 18 Febbraio 2022 alle 21:03

    Siamo vittime di in una dittaura di una violenza inaudita. Partiti,sindacati, giornalisti, media e medici tutti zitti, appiattitti sulle decisioni di draghi e dei suoi accoliti.
    Aspettare di votare non si può, le elezioni sono troppo lontane e poi non è detto che Fratelli d’Italia e Paragone abbiano i numeri per governare, ed io mia moglie, over 50enni abbiamo perso i redditi e non c’e nessuno che ci difende e non possiamo aspettare. Paghiamo fior di tasse per non usufruire di servizi pubblici che ci aspettano di diritto, ci hanno sospeso dal lavoro, tolto diritti costituzionali e nessuno ci difende. E siamo sani!!!!
    Cara Meloni, apprezzo la tua presa di posizione sul lasciapassere e l’obbligo ( finalmente,era ora!),ma non basta. Occorre che organizzi un forte protesta e scendi in piazza a capo dei tanti che sono vittime del draghismo e della codardia di tanti italioti. Ti sarai resa conto che i sindacati sono favorevoli all’obbligo e non si curano di difendere lavoratori sani a cui è stato tolto il lavoro. Si è creato un vuoto rappresentativo enorme nell’area presidiata dalla gonorrea della triplice, e i cittadini invisibili e segregati come me devono essere organizzati e difesi da un un nuovo sindacato o partito istituzionale. Oltre ad essere un’occasione unica per rappresentare tante persone oneste ed aumentare i tuoi sostenitori, è anche un dovere che una Grande Statista deve assolvere. Abbandona giorgetti ,salvini, brunetta ( solo scrivere il suo cognome mi fa ribrezzo) e costruisci una nuova realtà politica, democratica, forte, giusta e che liberi i piu nobili ideali.
    Io ovviamente sono pronto a dare il mio contributo con tutte le forze.
    claudio

    • enzoliberitutti il 18 Febbraio 2022 alle 21:34

    https://youtu.be/yktAdBbdzjQ

  3. Non mi meraviglia più nulla di queste macedonia di partiti del governo. Meno male che noi ne siamo guori. Mi sa che il green pass eterno, ed il controllo anche della tessera sanitaria, servano per schedarci e controllarci tutti; come in Cina. Ma noi italiani; salvo una minoranza; siamo tutti dei boccaloni ingenui e assoggettabili ai furbi dei partiti. E la nostra debolezza; o voluta ignoranza e sottomissione; fa si che facciano i comodi loro i despoti del governo; e noi da scemi, ce la pigliamo nel di dietro e non ci lamentiamo nemmeno. Che fine abbiamo fatto; eravamo un popolo invidiato del mondo intero, ora ci considerano i fessi del mondo.

    • Michele il 19 Febbraio 2022 alle 10:42

    Grazie Giorgia non mollare bisogna insistere! SALVINI CI RICORDEREMO

    • enzoliberitutti il 19 Febbraio 2022 alle 10:58

    “…l vicepremier Chrystia Freeland: “I nomi di individui ed enti, nonché i portafogli crittografici sono stati condivisi dall’RCMP (Royal  Canadian Mounted Police)  con le istituzioni finanziarie e gli account sono stati congelati e altri account saranno congelati”…il regime di Trudeau in Canada spiega oggi che hanno già congelato i conti bancari di molta gente che aveva donato soldi al fondo dei camionisti ai cittadini canadesi che oggi non hanno più soldi…i loro soldi in banca sono “congelati” perchè hanno protestato..Questa Freeland è membro  dirigente (trustee)  fiduciario del World Economic Forum di Davos  insieme Fabiola Gianotti, che lavora al CERN di Ginevra.  · Il  Board of Trustees funge da custode della missione e dei valori del World Economic Forum  secondo la definizione stessa di WEF.  Lo stesso Justin Trudeau è, come si sa,  “agenda contributor”,  ossia contributore del  programma del World Economic Forum…PRATICAMENTE QUINDI IL CANADA E’ SOTTO IL GOVERNO DIRETTO DI SCHWAB.  PUO’ QUINDI FARE TUTTO, FRA CUI SEQUESTRARE I CONTI E I RISPARMI DI CHI PROTESTA…La polizia di Ottawa armata di fucili d’assalto si avvicina al “convoglio della libertà”…Gli utenti di Twitter riferiscono che agenti di polizia (o forse anche agenti speciali) vestiti in completo equipaggiamento da combattimento con fucili d’assalto dotati di silenziatore si sono avvicinati a manifestanti disarmati.Un utente di Twitter riferisce che “i cecchini sono sul tetto” di più edifici…Perché l’ordine di proibizione delle proteste di Trudeau esenta i rifugiati, gli immigrati e le minoranze etniche?…Ciò include indiani, rifugiati, immigrati, richiedenti asilo e “residenti temporanei protetti”…Le esenzioni hanno lasciato alcune persone a chiedersi se l’ordine di divieto si applica solo ai bianchi…KLAUS SCHWAH: “ci infiltriamo nei governi”
     
     https://www.maurizioblondet.it/64893-2/

    • enzoliberitutti il 19 Febbraio 2022 alle 12:54

    “…Travolta dalle critiche, la polizia si sarebbe giustificata in un tweet, sostenendo che qualcuno dalla folla avrebbe lanciato una bicicletta che avrebbe colpito il cavallo, senza tuttavia ferirlo. Ma secondo altri presenti al momento dello scontro, la bicicletta in questione era in realtà il deambulatore di una signora disabile che è stata travolta e buttata a terra…I manifestanti erano stati avvisati dalla polizia: “O andate via o affronterete gli arresti” e durante una conferenza stampa il capo della Polizia di Ottawa, Steve Bell, ha affermato che: “Lavoreremo giorno e notte finché questa operazione non sarà completata”. Nonostante l’inasprimento del Governo però, i manifestanti sembrerebbero intenzionati a restare, mentre dagli organizzatori arrivano inviti a resistere e ad avere coraggio…Anche alcuni giornalisti che seguivano le manifestazioni sarebbero stati coinvolti nei tafferugli. Sul proprio Twitter la giornalista Candice Malcolm, editore della piattaforma di giornalismo investigativo True North, ha affermato di aver assunto un avvocato per difendere uno dei suoi giornalisti, Andrew Lawton, aggredito dalla polizia mentre lavorava. E poi, conclude il messaggio riferendosi direttamente al Primo ministro Trudeau: “Non puoi permettere che si picchino giornalisti in questo paese. Ci vediamo in tribunale”…Nel frattempo anche gli Stati Uniti sembrerebbero seguire l’esempio canadese. Le immagini del convoglio “California to the State of the Union Address” sono state caricate su Twitter. Secondo quanto si apprende, i camionisti pianificano di lasciare il Golden State tra il 23 e il 25 febbraio per raggiungere Washington il 1 marzo. ”

    https://www.byoblu.com/2022/02/19/ottawa-schierata-la-polizia-a-cavallo-travolti-alcuni-manifestanti/

    • enzoliberitutti il 19 Febbraio 2022 alle 15:35

    https://www.instagram.com/p/CaKT1G6AdaW/

    • Gino Cerutti il 19 Febbraio 2022 alle 16:13

    C’ERA UNA VOLTA UN UOMO… che si credeva Dio. Era “Reich protector” di Boemia e Moravia. Delfino di Hitler. Spietato ed onnipotente, al punto da mettere quasi in ombra lo stesso Fuhurer. Si chiamava Heydrich. Ma un giorno tre eroici partigiani lo aspettarono ad una svolta di strada, sotto il castello di Praga… Ecco, o SCHAWB O come cazzo si scrive il tuo nome… Quando la rabbia, l’odio per i diritti calpestati a danno di innocenti e laboriosi cittadini divamperanno, la storia sara’ destinata a ripetersi. Non tocchera’ ai vertici della croce uncinata, ma a quelli della Massoneria finanziaria di Davos. E a quelli dell’altra mafia parallela ecclesiastica di San Gallo, che a costretto Papa Benedetto XVI alle dimissioni.
    IL TEMPO E’GALANTUOMO. MA LA STORIA E’ GIUSTIZIERA.

    • Gino Cerutti il 19 Febbraio 2022 alle 16:21

    Ribadisco. E se domani imponessero il green pass non per motivi sanitari, ma… ecologici? Tipo, o togli la caldaia a gas, cambi auto, oppure ti sospendiamo lo stipendio e ti congeliamo il conto.? Peggio ancora, potrebbero schedarti per le tue idee, sostenendo che diffondi “fake news” E quindi turbi l’ordine pubblico, magari per una frase detta a scuola ai tuoi alunni, o al lavoro ai colleghi… Gli aspiranti dittatori del PD amano il green pass… E anche un bimbo lo capirebbe.!! MA LI FERMIAMO O NO…??

    • enzoliberitutti il 19 Febbraio 2022 alle 17:09

    https://www.instagram.com/p/CaKe0Zbg1K7/

    • enzoliberitutti il 19 Febbraio 2022 alle 18:15

    https://www.instagram.com/p/CaKMmmIgxJH/

    • XMAS il 19 Febbraio 2022 alle 19:03

    Ho già postato il mio pensiero sul DICTACTOR piu’ volte e i fatti mi stanno dando ragione.GINO già ora devi stare attento a cio’ che dici e alle parole che usi ,a seconda su chi fai critiche partirebbe subito le querele ed il giudice di parte è capace di mandarti in galera o far partire indagini per trovare qualche malefatta avvenuta nella tua vita.E se non basta partirebbero controlli da parte dell’agenzia delle entrate sino a bloccarti il cc.
    Ho richiesto a Giorgia piu’ volte di indire una manifestazione nazionale di quelle pesanti ma per ora nebbia.

    • Gino Cerutti il 20 Febbraio 2022 alle 01:11

    Ho solo citato un episodio di Storia realmente accaduto. Ed ho io stesso esortato a FERMARE QUESTA DERIVA ILLIBERALE E DEMENZIALE, che schiaccia le Costituzioni dei popoli. MA DEVE ESSERE GIORGIA MELONI A MUOVERSI… E Ignazio La Russa.
    O sperate che lo facciano… Mattarella… Draghi,… Burioni… Speranza… Ricciardi… Letta… Lamorgese… E tutti i capi, sottocapi, tirapiedi, leccaculo di Davos, Bielderberg, PENNIVENDOLI compresi.??

    • enzoliberitutti il 20 Febbraio 2022 alle 11:09

    NUOVE ARMI : I CRIMINALI LEGATI ALLE OLIGARCHIE DEL GREAT RESET E DEL NUOVO ORDINE MONDIALE USANO ANCHE ARMI NON CONVENZIONALI “I CANNONI SONORI” CHE NON UCCIDONO MA LASCIANO SEGNI GRAVI SULL’ UOMO COME LE STESSE ARMI BIOLOGICHE

    “Canberra: usate armi soniche e microonde contro i manifestanti…Sabato 12 febbraio a Canberra c’è stata la più grande manifestazione australiana degli ultimi dieci anni, se non oltre. Una folla oceanica è sfilata pacificamente nelle strade della capitale, per poi attestarsi a Capital Hill, ove è la sede del parlamento…Stavolta la polizia australiana non è stata soltanto brutale, è stata crudele…Dopo l’evento, molti dei partecipanti hanno avvertito strani sintomi: emicrania costante, brividi e sudorazione, sfinimento e malessere, perdita di appetito e nausea, sensibilità della pelle, mal di gola estremo…Si tratta di armi a ultrasuoni, le cosiddette Long-Range Acoustic Device (dispositivo acustico a lunga gittata), chiamate anche cannoni sonori, posizionate davanti al parlamento di Canberra e puntate verso le centinaia di migliaia di manifestanti…Il documento è chiaro: perdita dell’udito, dolore o ronzio incessanti alle orecchie, “ci sono serie preoccupazioni riguardo l’alta probabilità che le armi acustiche causino danni gravi e permanenti” e per questo “l’uso delle armi acustiche nelle proteste dovrebbe essere sospeso…Così, il senatore Malcolm Roberts ha avviato un’indagine parlamentare sull’utilizzo di cannoni sonori durante la grande protesta di sabato scorso…molti manifestanti entro le ventiquattro ore dall’evento hanno manifestato stranissime ustioni sul proprio corpo, con vesciche, secchezza della pelle e spellamento, gonfiore e arrossamento oculare…”

    https://comedonchisciotte.org/canberra-usate-armi-soniche-e-microonde-contro-i-manifestanti/

    • enzoliberitutti il 20 Febbraio 2022 alle 12:12

    E’ tempo di organizzare un Congresso per riunire tutte le forze che si oppongono al regime…Il Presidente di Ancora Italia Francesco Toscano lancia un appello a tutte le forze che resistono contro il regime di Mario Draghi. “Costruiamo con generosità e fiducia una casa comune che permetta agli uomini liberi di predisporre una alternativa politica luminosa che cancelli per sempre il draghismo dal Paese”

    https://youtu.be/qpxvCmVfw98

    • enzoliberitutti il 20 Febbraio 2022 alle 12:14

    https://www.instagram.com/p/CaMKVO9DIdk/

    • enzoliberitutti il 20 Febbraio 2022 alle 13:07

    https://ivdp.it/8951-2/

    • enzoliberitutti il 20 Febbraio 2022 alle 19:56

    “…Ottawa: la polizia avrebbe già ucciso tre persone [DIRETTA]… Quelli che si vedono nei video in visiera e manganello sono i poliziotti del Quebec, noti in tutto il Canada per la loro violenza e crudeltà, i loro eccessi di forza senza discrimine, che a Ottawa si sono persino tolti i numeri identificativi.Stamattina, già le barricate di neve e paglia dei resistenti erano state smantellate e sostituite dalle transenne in ferro della polizia, che ha ripreso senza esitazione l’attacco ai cittadini pacifici: mazze di legno, gas lacrimogeni, spray al peperoncino, aggressioni di molti su una sola persona, e calci dei fucili in abbondanza. Sono 20 per ora i mezzi sequestrati, i vetri fracassati con una violenza da Gestapo; i bambini che erano nei camion con le famiglie sono stati tutti sequestrati coattamente dalla forza pubblica. I manifestanti resistono passivamente, subendo le cariche e perdendo sempre più posizioni…Mentre le plutocrazie al soldo del World Economic Forum – oggi il presidente del parlamento canadese, alla domanda se l’istituzione fosse infiltrata da Klaus Schwab, ha penosamente finto una scarsa connessione a internet – mostrano il loro vero volto dittatoriale, i media italiani applaudono, dimostrando tutto il loro servile squallore, non sapendo che la libertà che in Canada sta essendo violentata e umiliata è anche la loro. I giornalisti veri, invece, subiscono attacchi brutali e immotivati, come Alexa Lavoie di Rebel News, che è stata presa a bastonate e poi colpita da distanza ravvicinata con un lacrimogeno…Intanto, Toronto e Quebec City sono scese oggi in piazza in solidarietà con i manifestanti di Ottawa. Di certo, in queste ore stiamo imparando che di fronte al braccio assassino del globalismo le rivendicazioni democratiche non hanno alcun valore, e che di fronte a costoro noi abbiamo perso lo status di cittadini, tutte le illusioni sono crollate: è finita l’era dell’occidente libero.”

    https://comedonchisciotte.org/ottawa-la-polizia-avrebbe-gia-ucciso-tre-persone/

    • enzoliberitutti il 20 Febbraio 2022 alle 20:41

    NUOVA TRUDEAU IN GONNELLA (comunque nessuna meraviglia è del PD quindi fa bene il suo lavoro per il nuovo ordine mondiale e le oligarchie del grande reset per cui è stata eletta )

    …«Minorenni senza Green pass esclusi dal bus? Vadano a piedi» esclama perentoria la progressista appartenente alle file di Enrico Letta…Aizzata dalla spavalderia libertina del conduttore de “La Zanzara”, l’integerrima Gualmini esclama: «Si vaccinassero allora!» aggiungendo con veemenza che secondo lei non sussisterebbe alcun problema nel mandare a piedi dei minorenni perché sprovvisti di lasciapassare verde…”

    https://www.ilparagone.it/attualita/vadano-a-piedi-la-sadica-risposta-di-gualmini-pd-e-accanimento-sui-minori/

    https://www.provitaefamiglia.it/blog/il-dibattito-sul-vaccino-anti-covid-per-i-bambini

    https://www.maurizioblondet.it/usa-morti-improvvise-di-bambini-di-eta-inferiore-ai-12-anni-iniziano-a-emergere-dopo-lavvio-della-campagna-vaccinale/

    https://www.maurizioblondet.it/lettera-aperta-di-scienziati-medici-e-un-nobel-i-vaccini-ammazzano/

    • enzoliberitutti il 20 Febbraio 2022 alle 20:42

    NUOVA TRUDEAU IN GONNELLA (comunque nessuna meraviglia è del PD quindi fa bene il suo lavoro per il nuovo ordine mondiale e le oligarchie del grande reset per cui è stata eletta )

    …«Minorenni senza Green pass esclusi dal bus? Vadano a piedi» esclama perentoria la progressista appartenente alle file di Enrico Letta…Aizzata dalla spavalderia libertina del conduttore de “La Zanzara”, l’integerrima Gualmini esclama: «Si vaccinassero allora!» aggiungendo con veemenza che secondo lei non sussisterebbe alcun problema nel mandare a piedi dei minorenni perché sprovvisti di lasciapassare verde…”

    https://www.ilparagone.it/attualita/vadano-a-piedi-la-sadica-risposta-di-gualmini-pd-e-accanimento-sui-minori/

    • enzoliberitutti il 20 Febbraio 2022 alle 21:29

    “…La quiete dopo la tempesta lascia i resistenti a riflettere su tutti i soprusi subiti da uno stato che si è comportato da vero criminale – violenza, calunnie, montature, privazione della sussistenza, persino furto dei soldi donati – e la consapevolezza che, gettata la maschera, non si torna più indietro. Prima di questo 29 gennaio il Canada era una nazione sottomessa che non aveva mai davvero calcato una piazza sin dal febbraio 2020: adesso che hanno assaggiato la libertà perduta, che si sono ritrovati in piazza e hanno riscoperto la loro identità di nazione, è difficile pensare che i sudditi di Herr Justin si fermino qui. Lo dimostrano le piazze solidali con Ottawa, e le bandiere canadesi che sventolano ormai in tutte le piazze d’Europa e Oceania, dove si è provato in Finlandia, Francia, Belgio e Australia a creare dei Convogli della Libertà, tutti duramente repressi da un regime che mai come adesso sta mostrando la sua caratura mondiale. Oggi l’europarlamentare rumeno Christian Teres ha paragonato Trudeau a Ceausescu, e si parla anche, da ieri, della partenza di un convoglio americano che dalla California sta facendo un coast-to-coast verso Washington DC, su cui terremo gli occhi puntati, aggiornandovi non appena si vedrà qualcosa di concreto. Tanto più che dopo gli sgomberi, tanto venerdì sera come ieri, nessuno è tornato a casa, ma ci sono stati lunghi festeggiamenti: alla violenza igienica dello stato spersonalizzato si è risposto con la gioia del popolo, ritrovatosi, dopo due anni di prigionia, nella lotta per la vita e la libertà.”

    https://comedonchisciotte.org/ottawa-sgomberata-tra-lacrime-e-speranze/

    • enzoliberitutti il 20 Febbraio 2022 alle 22:42

    https://www.instagram.com/p/CaNqjWSAkSo/

    • enzoliberitutti il 21 Febbraio 2022 alle 09:19

    SCHWAB DAVOS WEF(World Economic Forum) GREAT RESET ecc… E LA DITTATURA GLOBALE E’ SERVITA…………..

    “…In effetti è quella che potremmo chiamare la Cospirazione di Davos, agenti sguinzagliati in tutto il mondo per infiltrarsi nei circoli politici più importanti e promuovere il sinistro programma del Reset di Davos…Una delle caratteristiche più sorprendenti del panico isterico per la pandemia di COVID è la coerenza con cui i politici di tutto il mondo hanno agito di pari passo, insieme ai media globali… Si scopre che quasi tutti questi personaggi chiave hanno qualcosa in comune. Sono laureati, scelti personalmente o “alunni” come li chiama lui, della scuola davosiana…Con la pazienza di un ragno che tesse un’enorme tela, Klaus Schwab e i suoi ricchi sostenitori del World Economic Forum hanno creato la rete più influente di attori politici della storia moderna, e forse dell’intera storia umana…In un video del 2017 con David Gergen ad Harvard, Schwab si vantava di essere orgoglioso del fatto che “penetriamo nei consigli di governo” con i quadri davosiani del Young Global Leader. Schwab affermava: “Devo dire che posso citare nomi come la signora Merkel … e così via, sono stati tutti Young Global Leaders del World Economic Forum. Ma ciò di cui ora siamo davvero orgogliosi, con le giovani generazioni, come il Primo Ministro Trudeau, il Presidente dell’Argentina e così via…Quanto segue è il risultato della revisione di ogni classe del WEF di futuri leader globali dal 1993 in poi.
    Ciò che colpisce di più è che gli attori chiave legati a Schwab siano coinvolti nelle misure decisive che hanno reso la “pandemia” COVID-19 un processo economicamente e fisicamente distruttivo. Gli alumni del WEF li troviamo sempre nel bel mezzo di tutto ciò che riguarda la Covid…Albert Bourla, amministratore delegato di Pfizer, è un collaboratore dell’Agenda del WEF. Il suo vicepresidente Pfizer, Vasudha Vats (WEF 2021), è una recluta dei “leader globali” del WEF…La direttrice di Greenpeace Jennifer Morgan, cittadina statunitense, nominata dalla Baerbock Segretario di Stato per la diplomazia sui cambiamenti climatici, è una collaboratrice dell’agenda del WEF…In Francia, il presidente Emmanuel Macron (WEF 2016) nel 2017 era misteriosamente passato, senza neppure un partito, da un oscuro ministero alla presidenza, appena un anno dopo essere stato selezionato per aderire al programma WEF Global Leaders…Nel 2016, Schwab aveva presentato Trudeau affermando: “Non potevo immaginare nessuno che potesse rappresentare meglio il mondo che uscirà dalla Quarta Rivoluzione Industriale”…Negli Stati Uniti i massimi incaricati dell’amministrazione Biden includono Jeffrey Zients (WEF 2003), Coordinatore per il Coronavirus della Casa Bianca. Un altro è il segretario ai trasporti Pete Buttigieg (WEF 2019), che aveva annunciato la candidatura alla presidenza subito dopo essere stato scelto da Davos…In Australia, il ministro della Salute Greg Hunt era stato Direttore della Strategia del WEF nel 2001 e Leader Globale del WEF nel 2003. Controlla le politiche estreme del governo sulla COVID-19. In Nuova Zelanda, il primo ministro Jacinda Ardern (WEF 2014) aveva incontrato Bill Gates a New York nel settembre 2019, in qualità di relatrice alla conferenza annuale sugli obiettivi di sviluppo sostenibile della Gates Foundation, poco prima degli eventi COVID in Cina e della “simulazione pandemica” Event 201 dell’ottobre successivo, a cura del World Economic Forum e della Bill and Melinda Gates Foundation…Il ruolo dei media gestiti è al centro dell’offensiva propagandistica senza precedenti sulla pandemia di COVID-19. Anche su questo fronte Davos e il WEF di Schwab sono protagonisti.La CNN è uno dei più noti mezzi di propaganda del terrore e sostiene le inoculazioni di mRNA, mentre attacca qualsiasi cura alternativa collaudata. CNN e Davos sono ben collegati…gli influenti padroni delle aziende dei social media si impegnano in una censura senza precedenti su qualsiasi opinione critica o contraria con uno zelo che farebbe arrossire Goebbels. Tra questi c’è Mark Zuckerberg (WEF 2009), il miliardario proprietario del prodotto CIA Facebook, e il membro del consiglio di Twitter, Martha Lane Fox (WEF 2012), facente parte del Comitato congiunto del Regno Unito per la strategia di sicurezza nazionale e del comitato COVID-19 della Camera dei Lord. Larry Page (WEF 2005) è un miliardario co-fondatore di Google, probabilmente il motore di ricerca più censurato e più utilizzato al mondo…Anche Marc Benioff (WEF Board of Trustees), proprietario della rivista Time e del cloud computing Salesforce, è collegato alla The Giving Pledge di Bill Gates. Dawood Azami (WEF 2011) è editore multimediale presso la BBC World Service, l’influente emittente statale britannica. Jimmy Wales (WEF 2007) è il fondatore di Wikipedia che notoriamente altera il contenuto delle voci relative alla COVID per promuovere l’agenda dell’OMS e di Davos…Altre figure della scuderia di Davos dei futuri leader globali includono Jamie Dimon (WEF 1996), CEO di JP Morgan Chase, Nathaniel Rothschild (WEF 2005), figlio ed erede apparente del barone Jacob Nathaniel “Nat” Rothschild, David Mayer de Rothschild (WEF 2007), un miliardario britannico sostenitore dell’agenda verde con una fortuna stimata in 10 miliardi di dollari.I “partner” aziendali strategici del WEF che fanno da tutor ai Global Leaders di Davos includono Barclays Bank, Bill & Melinda Gates Foundation, Deutsche Bank AG, General Motors Company, The Goldman Sachs Group Inc., Google Inc., HSBC Holdings Plc, McKinsey & Company e UBS AG e simili.Questa concentrazione di potere globale è solo una coincidenza o parte di una vera e propria cospirazione? Un esame dell’attuale Consiglio di amministrazione del World Economic Forum

    https://comedonchisciotte.org/davos-e-la-cospirazione-della-lettera-rubata/

    • enzoliberitutti il 21 Febbraio 2022 alle 09:33

    https://www.instagram.com/p/CaO3lgyNw6r/

    • enzoliberitutti il 21 Febbraio 2022 alle 10:29

    “Hanno creato la pazzia della divisione. Ma è ora di guarire…La pazzia consiste nell’incapacità di stare nella realtà, quindi essersi creati un mondo a se stante, artificioso e motivo di sofferenza sociale, economica e anche fisica. Un mondo di divisioni e contrasti artificiosi, creati dal Potere…Ma la “pazzia” più grande è la divisione tra le persone; siamo stati messi gli uni contro gli altri, si è creata una guerra tra fazioni, anche nelle famiglie. Si sono create discriminazioni basate sulla fede o no in un farmaco. Gli “atei” sono stati banditi dalla vita sociale. Il tutto è segno che c’è in azione un potere diabolico. Il Potere sfrutta le divisioni per mantenere il controllo in modo anti-democratico e totalitario. Inganno, menzogna, divisione non vengono da Dio e ciò è sufficiente per capire che tipo di lotta siamo chiamati a combattere…Però noi siamo qui per dimostrare, per testimoniare che la pazzia non ha intaccato tutti, è curabile!…La cura è tutta in quello che stava scritto nel primo corteo che ho frequentato qui l’estate scorsa: VERITÀ E LIBERTÀ, intese nel modo giusto…Quindi la vittoria della verità e della libertà ormai è vicina, anzi è già in atto, prima di tutto nelle persone.  Termino con un pensiero di un’amica (Michela Lazzé) che ha scritto una lunga riflessione diffusa nei socials, di cui riporto una frase conclusiva: “È quindi necessario abbandonare posizioni di contrasto e di avversione gli uni nei confronti degli altri restando invece uniti nella difesa dei princìpi che regolano la nostra vita comunitaria, che danno senso al nostro vivere insieme, al nostro costruire una società giusta, equa, democratica, rispettosa della dignità di ciascun essere umano”…”

    https://lanuovabq.it/it/hanno-creato-la-pazzia-della-divisione-ma-e-ora-di-guarire

    • enzoliberitutti il 21 Febbraio 2022 alle 10:42

    L’IPOCRITA DITTATURA GLOBALISTA

    “…Il governo Trudeau ha tollerato i blocchi causati dalle proteste delle popolazioni indigene contro i nuovi oleodotti. All’estero ha sostenuto apertamente la causa di Black Lives Matter negli Stati Uniti. E nel dicembre del 2020 aveva anche accusato il governo indiano di aver avuto il polso troppo duro contro gli agricoltori, sostenendo la loro piena libertà di manifestare pacificamente…Ma è solo uno degli elementi, perché di fatto stiamo assistendo all’applicazione di un’ideologia di sinistra antirazzista sempre più autoritaria. Anche le proteste di Black Lives Matter violavano, in teoria, le regole del distanziamento sociale. Ma erano tollerate perché la questione razziale è ormai considerata “prodromo” del contagio, sulla base di teorie che mischiano disinvoltamente scienze sociali e medicina. Nell’editoriale del Washington Post sulla fine della protesta dei camionisti in Canada, invece, si legge a chiare lettere che l’idea dei diritti di libertà sia “strettamente interconnessa alla bianchitudine”. E quindi “Credere che una persona abbia diritto alla libertà è una componente fondamentale della supremazia bianca”. Ciò che rappresenta il lascito migliore della società cristiana occidentale, dunque, è ormai passibile dell’accusa di razzismo. E di fronte al razzismo, nella migliore delle ipotesi, ci sono i manganelli e le cariche dei poliziotti a cavallo.”

    https://lanuovabq.it/it/canada-contro-i-camionisti-sono-manganelli-antirazzisti

    • Gino Cerutti il 21 Febbraio 2022 alle 12:42

    LUNGHI i COMMENTI DI ENZO, ma la sostanza e’ evidente e riassumibile: UNA TIRANNIA PLANETARIA DI CHI ” PER IL NOSTRO BENE” ha stabilito che gli stati nazionali e le loro burocrazie, i loro apparati , specie se strategici, devono essere sottratti al voto popolare e al popolo sovrano, per diventare longa manus di UNA CUPOLA NEO ASSOLUTISTA E IPER LIBERISTA IN ECONOMIA, che tratta i popoli come BESTIAME DA GESTIRE E SELEZIONARE, si tratti di tessere elettroniche a uso lasciapassare o di sbarchi- invasione a getto continuo. IL SUDICIO PARTITO DEMOCRATICO applica le direttive di Davos, Bielderberg, Bruxelles, incontrando poca resistenza dentro IL PECORUME italiota. Certo, l’ Italia NON e’ il coraggioso Canada !!!

    • Paolo il 21 Febbraio 2022 alle 19:38

    Allora , Non sono giovane ma non mi sento nemmeno decrepito, col passare degli anni, ho approfondito un pò le questioni storiche, antiche e moderne, cosa ho capito nel mio piccolo? Forse non piacerà a tutti ciò che sto per dire ma è una regola, come il teorema di Warignon, ma la regola che ho imparato io , non è applicabile alle forze ma alle persone, regola , molto semplice ed è questa: Tutte le persone , indistintamente , possono essere comprate, ognuna ha il suo prezzo, forse anch’io , certo io costo molto poco ( forse), ma ci sono sulla Terra persone che pur di avere la giusta paga, rinnegano ciò per cui , erano disposte a morire Esempi di , così detti, venduti ce ne sono e sono esempi eclatanti, ad esempio, uno per tutti, San Pietro che per paura negò di essere un seguace di Gesù! Ora che il sistema usato per convincere ad usare le nuove cure , spacciate per vaccini e convincere le Persone a farsi somministrare , questi pseudo vaccini , è sistema coercitivo , democraticamente anti etico e smisuratamente contro la nostra COSTITUZIONE! Articolo base , ” l’Italia è una repubblica basata sul lavoro” , altro articolo, ” ogni Cittadino, ha il diritto di curarsi come vuole!” Ora certi pseudo politici che dicono di essere Italiani si comportano , da perfetti menefreghisti e i primi traditori della COSTITUZIONE sono i partiti della attuale maggioranza di questo assurdo governo , NON VOTATO!! Certo che anche medici e virologi, essendo uomini , possono essere comprati e esprimere pareri piacevoli al NON VOTATO governo, così come certa stampa e non vengono tenuti in conto le dichiarazioni della Unione Europea che specifica che NON devono esserci Coercizioni di NESSUN tipo!! Questa scienza infallibile , è la stessa scienza che anni fa (una parte ) ha dichiarato che gli Ebrei erano una razza inferiore, come Rom, Negri , Testimoni di Geova ecc. Tutti rinchiusi nei campi di sterminio! Oggi l’Italia nei rappresentanti di un governo NON VOTATO , dimostra di creare i buoni che si fanno inoculare , cure , non testate a fondo e cattivi che temono il farsi introdurre sostanze , sulle quali le stesse case produttrici, hanno dichiarato di avere dubbi!! Il green pass , viene definito strumento essenziale , però non per bloccare epidemia ma per costringere al così detto impropriamente vaccino! Molti , non accettano questa definizione ma è così!! Signori miei, gli Italiani devono imporsi a questo , regime , mascherato abilmente e deciso a togliere sovranità e libertà, ANDARE A VOTARE è diritto COSTITUZIONALE ma stanno cercando di rimandare le elezioni e di eliminare , Cittadini in modo che a votare siano pochi e possibilmente ligi a questa maggioranza NON VOTATA! Questo è tutto e scusate se è poco! Un caro saluto a tutti ! Paolo

    • enzoliberitutti il 21 Febbraio 2022 alle 22:09

    “…Già due membri del Partito Liberale hanno disertato, rompendo con il sacro sistema canadese che richiede fedeltà assoluta al partito, anche al di sopra della coscienza, chiedendo a Trudeau di abrogare le assai impopolari e inutili misure Covid…Il 3 febbraio, nel Partito Conservatore ha avuto luogo una sorta di colpo di stato quando il leader dell’opposizione Erin O’Toole è stato estromesso dal suo stesso gruppo per il suo atteggiamento da spirito maligno del World Economic Forum e, per la prima volta in oltre due anni, nelle sale del parlamento è possibile udire una vera e propria opposizione…A livello provinciale, Alberta, Saskatchewan, Quebec e PEI hanno annunciato l’abrogazione dei provvedimenti Covid… mentre il Quebec ha ritirato il progetto di tassare i no-vax, come prospettava il premier Legault fino ad una settimana fa…Nel frattempo l’amministrazione Biden ha dato il suo pieno sostegno a Justin Trudeau per usare tutta la forza del potere federale per fermare le proteste… ma anche negli stessi Stati Uniti, dove un simile convoglio per la libertà partirà il 5 marzo dalla California meridionale diretto a Washington DC, coinvolgendo decine di di migliaia di camionisti americani…Come questo processo si svolgerà nei prossimi giorni e settimane è impossibile saperlo. L’ILLUSIONE DELLA DEMOCRAZIA LIBERALE, CHE ALIMENTAVA LA VIRTU’ AUTO-ESALTANTE DEI TECNOCRATI CHE DAVANO LEZIONI AI “CATTIVI” STATI AUTORITARI DELL’ EURASIA SU COME DOVREBBE FUNZIONARE LA LIBERTA’, E’ CROLLATA.Una cosa è certa.I tiranni che vivono isolati in torri d’avorio e che chiedono al mondo di conformarsi alle loro false utopie post-nazionali sono in preda al panico perché non hanno idea di come interagire con esseri umani reali, che si organizzano intorno a principi non lineari, come “libertà”, ” giustizia” e “diritti,” che sono inalienabili per tutti i cittadini, anche se vivono sotto una monarchia.”

    https://comedonchisciotte.org/ce-un-limite-al-potere-del-tiranno-il-convoglio-per-la-liberta-di-ottawa-abbatte-lillusione-della-democrazia-in-nord-america/

    • enzoliberitutti il 21 Febbraio 2022 alle 22:10

    https://www.instagram.com/p/CaQMK9WNi2a/

    • enzoliberitutti il 21 Febbraio 2022 alle 22:47

    “…Se il problema del “comunismo sanitario” dipendesse solo da Speranza – cosa che noi non crediamo affatto – ci sarebbe anche un’altra soluzione: presentare una mozione di sfiducia e votarla. Non passerebbe comunque? Se una parte consistente della maggioranza la votasse, pur non passando, stentiamo a credere che non accadrebbe nulla politicamente.Ebbene, non ci stiamo ad assolvere Draghi e i partiti di maggioranza dalla responsabilità di questa deriva autoritaria di cui non si vede la fine. Come ha ben osservato Enzo Reale su Twitter, “Speranza come parafulmine prelude solo al mantenimento dello status quo, alla fine accettato un po’ da tutti come inevitabile”. Ma nulla è inevitabile, tanto meno un Green Pass che in questa forma non è stato adottato da alcun Paese civile (e incivile).
    Nel momento in cui il Green Pass e altri obblighi rischiano di diventare permanenti dopo la fine dell’emergenza, è davvero l’ultima chiamata per le forze politiche di maggioranza che dicono di opporsi al “comunismo sanitario” di Speranza. L’ultima chiamata per un sussulto di dignità. E a strettissimo giro, la delega fiscale con la riforma del catasto, su cui potrebbe essere posta la fiducia, la ratifica del Trattato Mes… Una serie di “ultime chiamate”.”

    https://www.atlanticoquotidiano.it/quotidiano/la-road-map-per-lo-stato-deccezione-draghi-la-annuncia-speranza-la-detta-gli-altri-abbozzano/

    • enzoliberitutti il 22 Febbraio 2022 alle 14:22

    IL PERICOLO DIGITALIZZAZIONE (lo disse circa 40 anni fà pure AMINTORE FANFANI)

    https://youtu.be/HDAfiyrUoRo?t=260

    • enzoliberitutti il 23 Febbraio 2022 alle 09:16

    “…SIAMO TUTTI IMPURI ORA…Politicamente, non si torna indietro per Justin Trudeau. Lui e i suoi sostenitori, si nasconderanno dietro la loro “copertura” e si rifiuteranno di accettare la responsabilità delle loro azioni. La polizia di Ottawa sta facendo la stessa cosa, diffondendo disinformazione sul tentativo di far inciampare i cavalli e danneggiare i poliziotti. A questo punto anche quelli ancora al lavoro a Ottawa hanno fatto una scelta, schierarsi con i tiranni e abbracciare il proprio interiore. Molti di loro si divertiranno finalmente a infliggere la violenza che infesta le loro anime, dopotutto, è per questo che molti di loro sono diventati poliziotti. Coloro che hanno ancora la loro umanità ora stanno decidendo se andare avanti o andarsene. Se andranno avanti perderanno ciò che resta della loro umanità, proprio come hanno fatto gli uomini durante la Seconda guerra mondiale. E IL LORO VERO VOLTO E’ STATO RIVELATO…Ora, per quanto le cose stiano male in Canada, in Nuova Zelanda il primo ministro Jacinda Ardern ha cercato di seguire il copione di Trudeau per sedare le proteste a Wellington. E da tutti i rapporti lì, i suoi sforzi sono completamente falliti. Giovedì ha convocato una riunione del Consiglio di sicurezza nazionale…I militari non erano disposti a farsi coinvolgere, proprio come è successo a Trudeau in Canada…La polizia dice che ci sono circa 800 manifestanti, ma i numeri potrebbero aumentare nel fine settimana…La realtà è che Ardern e Trudeau sono entrambi appesi a un filo perché l’opinione pubblica si è già rivoltata contro di loro…Dico sempre che sono i fantasmi ad iniziare le guerre civili, le forze armate le finiscono. In Canada, la guerra civile è appena iniziata…Il Great Reset si basa su tiranni come Justin Trudeau per vincere attraverso la paura, l’intimidazione e la banale corruzione dei deboli per sostenerli. Per ogni immagine di persone pacifiche che vengono calpestate sotto la cappelleria degli assaltatori canadesi, sempre più persone si risvegliano dal sonno della confortevole menzogna che il governo ci protegge dal caos…”

    https://comedonchisciotte.org/calpestare-i-camionisti-il-gran-reset-diventa-il-grande-risveglio/

    • enzoliberitutti il 23 Febbraio 2022 alle 09:17

    https://www.instagram.com/p/CaSsCqYgU9z/

    • enzoliberitutti il 23 Febbraio 2022 alle 10:50

    https://youtu.be/uVfItseWdZ0?t=370

    • enzoliberitutti il 23 Febbraio 2022 alle 12:33

    “..Quale pazzo sarebbe disposto a ritrovarsi in un incubo simile, durante le sue sospirate e costose vacanze? Venire in Italia è ormai come andare in Birmania o in Corea del Nord, una roba per avventurieri disposti a controlli polizieschi continui su regole demenziali e impossibili da ricordare.Le associazioni del comparto sono pure costrette a ringraziare, ben sapendo che il permanere di questa situazione anche a Pasqua certificherà la loro morte. Ma se la sono voluta: i vari leaderini delle associazioni alberghiere e turistiche, spesso aspiranti a candidature politiche e vicini a questo o quel partito, si sono sempre affrettati ad allinearsi alle politiche governative chiedendo pass e obblighi vaccinali. Hanno brillato per menefreghismo nei confronti dei loro associati, un po’ come hanno fatto i sindacati dei lavoratori, e ora raccolgono quello che hanno seminato.
    Nel frattempo, hotel, ristoranti e spiagge vanno all’asta. Saranno contente le multinazionali straniere: con l’aria che tira, potranno portarseli via per quattro bruscolini. Tutto torna, nevvero?”

    https://visionetv.it/niente-piu-tampone-e-quarantena-per-i-turisti-verranno-ma-neanche-per-sogno/

    • enzoliberitutti il 23 Febbraio 2022 alle 20:09

    “…Ma esaminiamo alcuni degli elementi di questo salto qualitativo nella mentalità, per cercare di capire a che punto si trova il progetto di rifondazione sociale su basi tecnocratiche e totalitarie, un disegno geopolitico e imperiale di tale portata che nessun individuo razionale può ritenere se non appena iniziato. “Guardare discosto”, ci ammoniva il Machiavelli. Discosto, cioè più avanti, là dove il Potere ha le sue mire e dove non vuole che nessuno guardi…Invece la rottura col passato è stata profondissima, brutale. Dall’inizio del 2020…È importante tenere presente questa periodizzazione, perché uno degli obiettivi dell’oligarchia del new normal è proprio la cancellazione del ricordo, la normalizzazione, l’interiorizzazione del nuovo corso distopico.Come se un “prima” non ci fosse mai stato…Quest’obiettivo però non l’hanno ancora (del tutto) raggiunto. Nonostante il possesso di nove decimi dei mezzi di comunicazione… Anzitutto, il diffondersi dell’uso sociale e l’accettazione ormai irreversibile della mascherina…Se senti l’altro come un potenziale killer, non avrai freni inibitori nell’aggredirlo quando ritieni che ti mette in pericolo…Questo è il principio-base della separazione sociale, il sogno bagnato di ogni totalitarismo: un mondo in cui tutti lottano contro tutti…Poi c’è la digitalizzazione forzata, un processo che possiamo chiamare disciplinamento digitale…dunque il meccanismo di controllo totalizzante della vita individuale, ha spiccato un salto in avanti di proporzioni inimmaginabili…Sullo sfondo, illogica eppur minacciosamente incombente, la guerra, guerra imperiale che trasferisce sul piano geo-politico il reset socio-politico e antropologico…Frenano le restrizioni, sì, forse. Ma solo per consolidare lo status quo del laboratorio Italia. C’est ne pas que le début: ci attende un lunghissimo inverno.”

    https://comedonchisciotte.org/oltre-la-pandemia-congetture-sul-prossimo-futuro/

Rispondi