Giorgia Meloni: Pronti a tutelare i diritti del superbonus e a migliorare le agevolazioni edilizie (video)

 

 
Sempre dalla parte delle imprese e dei cittadini onesti che si danno da fare per far crescere e migliorare l’Italia.
Ecco le proposte di Fratelli d’Italia ⤵️
 

Condividi

12 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Christian il 17 Settembre 2022 alle 16:56

    Si dobbiamo tutelare non solo i bonus che importante ma purtroppo tutto il resto che Letta è D’Alema hanno portato fino adesso lItalia allo sfascio totale

    • Christian il 17 Settembre 2022 alle 17:08

    Se vogliamo, noi ITALIANI CAMBIARE profilo di questa situazione di mersa in Italia andiamo a VOTARE FdI, MELONI Giorgia. Se no lasceremo x FORZA le nostre case x darle ai IMMIGRATI e noi ITALIANI SOTTO I PONTI.. SONO STATO CHIARO?????

    • Giovanni il 17 Settembre 2022 alle 17:49

    NO SUPER BONUS 110 PER AUMENTARE IL DEBITO IN EUROPA, SOLO LA FISCALIZZAZIONE FISCALE

    • FRANCESCO il 17 Settembre 2022 alle 19:07

    Gent.ma Giorgia, avrei da dirti …le aspettative da parte di noi elettori sono tante, tu stessa le stai nutrendo con idee e proposte che , per quanto mi riguarda, sono nella mia testa da decenni, per cui non vedo l’ora che qualcosa, ma anche di più, si realizzi. Purtroppo ci sono alle mie spalle anni di delusioni per promesse mancate, fiducia tradita (alludo ai tuoi predecessori: la tastiera non riesce a scriverne i nomi..) e il timore che si ripetano compromessi inaccettabili per chi ha delle idee ,confesso che non è poco. D’accordo , è un pre-giudizio, non ho motivo di pensare che certe storie possano ripetersi, però attenzione: l’alleanza a cui obbliga la legge elettorale non mi piace e capisco che su certe questioni ci si dovrà accordare, ma non più di tanto, spero, perchè se si dovessero ingoiare rospi, allora sarà il caso che ognuno vada per la sua strada.
    Bene essere Pronti, ma sarà anche indispensabile rapidità nella concretizzazione delle decisioni: la gente deve constatare subito che le promesse non sono campate in aria.

  1. La sinistra è strana,ma credo volutamente. Loro hanno sempre detto di essere per il popolo; ma guarda caso hanno distrutto la sanità e portata l’IVA al 22 % e dicono di Salvini e Putin ma Letta è quello che più si è congratulato con il duce russo. Ma poi si permettono anche di criticare a prescindere il programma dei Fratelli d’Italia; ma allora è sempre più vero che sono solo mendaci e inutili al popolo. Pecato che ci siano fanatici a prescindere e lecchini acchiappa posti e favori e votano alla cieca i “compagni”…si per i quali tu fatichi e loro magnano!

    • Piero Assenza il 18 Settembre 2022 alle 15:10

    Io raccomanderei cautela nel promettere, tutti noi elettori di FdI ci stiamo mettendo la faccia nel promuovere la presidente Meloni, coi parenti amici e conoscenti, quindi priorità alle grandi battaglie della Destra, Auguri a tutti noi

    • XMAS il 19 Settembre 2022 alle 19:48

    Cara Giorgia siamo quasi alla fine di questa ennesima pantomina a nome Barzelletta,Renzi gran figlio di buonadonna,Il bibitaro e dulcis in fundo la new entry Calenda figlio adottivo del banchiere di Dio Draghi.
    E’inutile stare sempre a parlare di cio’ che erediterai con l’Italia allo sfacio ,crisi energetica e politiche sbagliate .
    Mentre gli italiani si barcamenano fra bollette pazze e aumenti Mr Draghi ha stanziato 800 milioni(rinnovabili) per pagare gli stipendi agli insegnanti ucraini (una vera indecenza)se si pensa che per le Marche di milioni ne sono stati stanziati 5.Chissà perchè i nostri militari e i loro mezzi non hanno avuto ordine di aiutare la popolazione (forse sono tutti in Ucraina e stati limitrofi?). Cercano miliardi per la crisi energetica e se ne stanziano 22 per aiutare il comico ucraino.
    Non parlaimo dell’altro argomento clou ovvero lo sbarco continuo di migliaia di clandestini e le navi ONG che stazionano giorni davanti alle coste italiane in attesa del solito porto aperto.Attualmente ce ne sono tre con 975 clandestini a bordo.
    Insomma cara Giorgia mi auguro di cuore che tu dia una bella batosta a Mr Jus Soli ma subito dopo mantieni le promesse fatte in campagna elettorale o ci deluderai veramente tutti .
    Auguri e che il popolo di DX vada a votare compatto.

  2. Egregia Meloni Giorgia(Lo Staff presumo) oltre la “pace fiscale” c’è bisogno urgentemente della sanatoria edilizia che nessun partito intende affrontare ma è attualissima e non senz’altro del passato. Avere il coraggio di investire sul futuro politico e dei cittadini bisognosi di regolarizzazione di situazioni che sono d’ostacolo ai decreti Bonus vari, alla futura riforma del catasto, ai semplici atti di compra/vendita di immobili in quanto irregolari se non perfezionati urbanisticamente, ai fini dell’erogazione di crediti o mutui. Si tratta inoltre di incassare miliardi di € in sanzioni per lo Stato ed oneri di urbanizzazioni per i comuni successivamente. Il bacino di voti per una simile proposta è nazionale senza alcuna distinzione tra nord e sud d’ Italia. Dalla mia clientela non esiste immobile INNOCUO AL VACCINO DELLA “SANATORIA” o (condono), parlando alla virologhese.
    Certo di farle cosa gradita, Le auguro il meglio……
    Giorgia Meloni

    • Ing Edile il 27 Settembre 2022 alle 05:40

    Sono un ingegnere edile elettore di destra e conosco da, dentro la materia superbonus. Sopratutto sto vedendo bene quel che sta accadendo. Sotto gli occhi di tutti ma non lo si vuole vedere,.
    ll superbonus va assolutamente modificato nella direzione intrapresa da, Draghi e cioè portare la, aliquota al di sotto del cento per cento (70) per creare conflitto di interessi tra impresa. E committenza. Nella nefasta Formulazione attuale le imprese applicano i prezzi che vogliono ed il committente non controlla perché paga tutto lo stato. Risultato è che un lavoro che fino a due anni fa costava 200 mila euro adesso viene fatto pagare 2 milioni di euro. Questo capita perché il listino prezzi fissato dallo stato è stato scitto da incompetenti e gonfiato a dismisura. Basti dire che consente di inserire nei capitolati di lavoro delle voci di lavorazioni e sottolavorazioni che non vengo neanche eseguite.e che portano i consuntivi alle stelle. In questo delirio avviene anche che gli amministratori condominiali chiedano cifre astronomiche in nero per assegnare il lavoro a una impresa Bisogna fermare questo scempio e l’unico modo è tornare ad aliquote congrue con parte dei lavori pagati dal committente condominio. Ciò permetterà anche a tutte quelle imprese che non applicano il superbonus e che in questo momento non riescono più a lavorare, di potere tornare ad essere competitive in una ottica di sana competizione ad armi pari.

    • valter bomba il 28 Settembre 2022 alle 15:10

    mi da fastidio sentire il tono di Berlusconi . E tajani appresso che come sempre gli fa da eco! Sembra quasi che è lui che ha vinto le elezioni quando ha raggiunto un misero 8%. In piu’ ha delle pretese assurde! Spero cara Giorgia che non lo ascolterai e tirerai dritta per la tua strada! Per quanto riguarda Salvini non capisco come fanno i suoi a sopportarlo nonostante gli errori fatti. Per me era un obbligo per lui dimettersi.

    • valter bomba il 29 Settembre 2022 alle 15:11

    Giorgia, se vuoi governare serenamente liberati di Salvini che sarà sempre un problema. Berlusconi tienilo attenzionato e ricordagli che le elezioni le hai vinte Tu e il tuo partito, lui ha appena un banale 8% raggiunto a fatica. Ciao e buon lavoro

    • Pietro Assenza il 29 Settembre 2022 alle 15:42

    Condivido pienamente quanto scritto da walter bomba, e rivolgendomi alla ns Cara Presidente spero che la sua tenacia faccia si che gli alleati siano ridimensionati e che abbiamo al massimo gli incarichi in linea alla loro misera percentuale.

Rispondi