fbpx

Mar 17

Nel giorno in cui si celebra l’Unità d’Italia, auguro alla mia Nazione di tornare sovrana e libera

Auguri Italia e auguri a tutti gli italiani: popolo fiero, orgoglioso, padre della cultura e della civiltà.

Oggi sarò a Genova per rendere omaggio alla lapide di Goffredo Mameli, uno dei tantissimi giovani eroi del Risorgimento caduti per la Patria e per realizzare il sogno di l’Italia unita.
L’augurio più grande che rivolgo alla mia Nazione è che possa tornare a essere sovrana e padrona del suo futuro e  sia capace di completare quel percorso di unità sostanziale e coesione tra Nord e Sud che ancora non si è concluso.

Condividi

Rispondi